PDA

Visualizza Versione Completa : Ultimo film visto | I commenti sono graditi!



Pagine : 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 [15] 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142

Joe_Black
29-12-09, 17:12:40
Visto Ocean's Eleven e Ocean's Twelve

Piacevoli dall'inizio alla fine, personalmente ho preferito il primo. Anche se la trama non si può dire delle più originali, i colpi di scena ci sono e non si possono classificare come banali.

Consigliato per chi vuole un bel film ma "leggero"
Nota di merito all'accoppiata Pitt e Clooney

A breve completo con il terzo.

Armin
29-12-09, 18:11:39
The Millionaire: acquistato sulla fiducia...e finalmente un film che secondo me ha davvero meritato tutti quei premi oscar. Appassionante e istruttivo...riesce a farti calare perfettamente nella realtà in cui è ambientato. La fotografia è qualcosa di eccezionale... lo riguarderò volentieri tra un po' di tempo!
Voto 9

E' bello, ma secondo me non merita tutti quei premi...alla fine diventa il film più smielato della storia :asd:

Saruman
29-12-09, 18:14:30
E' bello, ma secondo me non merita tutti quei premi...alla fine diventa il film più smielato della storia :asd:

D'accordissimo... Il finale l'ho trovato assolutamente patetico, quasi ridicolo... Non mi ha impressionato affatto come film; sarà che me ne avevano parlato troppo bene e quindi ero partito con aspettative alte...

James
29-12-09, 18:24:44
Torno a vivere da solo di Jerry Calà su Sky

Cosa fare quando capisci che la tua carriera è arrivata ormai alla frutta e non te ne rendi conto?
Rispolveri un tuo film di successo e ne fai un seguito:
Lo riempi di tette e gnocca
Di attori vecchi e imbolsiti : Don Johnson che parla milanese:asd:
E di vecchi Tormentoni:Libidine
Di figlie di ex pornostar che adesso fanno le santarelline ma le figlie rischiano di diventare peggio della madre quando era all apice della carriera
Di star televisive che col cinema non hanno niente da spartire
Tanta nostalgica tristezza degli Anni '80
Di Brasiliane che in realtà hanno la sorpresa

Ecco se volete fare un film pessimo questi sono gli ingredienti

JT26
29-12-09, 18:47:36
Torno a vivere da solo di Jerry Calà su Sky

Cosa fare quando capisci che la tua carriera è arrivata ormai alla frutta e non te ne rendi conto?
Rispolveri un tuo film di successo e ne fai un seguito:
Lo riempi di tette e gnocca
Di attori vecchi e imbolsiti : Don Johnson che parla milanese:asd:
E di vecchi Tormentoni:Libidine
Di figlie di ex pornostar che adesso fanno le santarelline ma le figlie rischiano di diventare peggio della madre quando era all apice della carriera
Di star televisive che col cinema non hanno niente da spartire
Tanta nostalgica tristezza degli Anni '80
Di Brasiliane che in realtà hanno la sorpresa

Ecco se volete fare un film pessimo questi sono gli ingredienti

Vabbè io ieri sono riuscito a sorbirmi La fidanzata di papà con le interpretazioni peggiori della storia del cinema italiano, credo... la Ventura e la Canalis erano divertentissime, in alcune scene parlavano e neanche le inquadravano.... perfino Boldi non sembrava un attore, insomma, uno che con quel lavoro si guadagna da vivere non recita così... mi ha fatto un po' compassione...

Vabbè altre cose che ho visto, Madagascar 2 e Kung Fu Panda, non li avevo visti al cinema, giudizio più che positivo per entrambi... soprattutto per il primo, è sempre difficile proporre un bis convincente di un'opera di successo :ahsisi: Ho rivisto con piacere qualche classico come Aladdin o Il Grinch, non ho molto da aggiungere...

Giulia non esce la sera mi ha un po' deluso, avevo questo dvd da tempo e me ne avevano parlato bene... Insomma, dietro le interpretazioni della Golino e di Mastandrea, due dei miei attori italiani preferiti c'è poco altro, l'idea carina ma poteva essere sviluppata meglio... Oltre al rapporto tra i due c'è poco e niente, ma ribadisco, la Golino e Mastandrea fantastici.
Chapeau per la colonna sonora, da favola. :claudia:

Ho visto per la prima volta I soliti ignoti, grande classico italiano... Film di una semplicità sconvolgente, nessun artificio cinematografico, eppure sono stato incollato davanti allo schermo fino alla fine, nonostante il finale fosse abbastanza prevedibile tutto sommato... Riesce a unire innovazione con tocchi di retrò, bello...

Sherlock Holmes è il classico film che mi conquista, ma ho visto che c'è il topic apposito e ne parlerò lì :ahsisi:

Ieri ho cominciato a vedere Mulholland Drive, visto che qui dentro ne parlavate tutti con tanta frequenza :asd:
Che dire, non discuto che sia un grande film, ma mi sono fermato ai primi cinquanta minuti... Proprio non è riuscito ad attrarmi...
E' la prima volta che mi trovo di fronte a questa tipologia di film, la mia cultura è decisamente scarsa e probabilmente il genere non riuscirà mai a conquistarmi :azz: Oggi sicuramente finirò di vederlo soprattutto per curiosità, però sento che ne potrei fare a meno... Credo che un po' per ignoranza, un po' per disabitudine, cinquanta minuti senza che si sia delineato quasi nulla della trama sono troppi per me... L'inizio è fondamentale, è quello che mi dice se continuare o meno nella visione... Nel caso di Mulholland Drive i cinquanta minuti sono volati senza troppo interesse e mi sono pesati più di quanto non avrei immaginato :kep88:
Sono intenzionato a rivedermelo tra un po' di tempo, ultimamente leggo tanto questo topic da essermi convinto che sono io ad essere così ignorante ora come ora da non riuscire ad apprezzare il film :asd:

Key Paradise
29-12-09, 18:57:23
vabbè iniziare direttamente con mulholland drive può lasciare spiazzato in effetti.
prova con velluto blu o twin peaks.

Robo@nte
29-12-09, 19:41:14
io partirei con eraserhead...personalmente è il film che mi ha fatto avvicinare a questo regsita:sisi:

e ancora oggi è quello che preferisco del regista:sisi:

Armin
29-12-09, 20:12:28
Ieri ho cominciato a vedere Mulholland Drive, visto che qui dentro ne parlavate tutti con tanta frequenza :asd:
Che dire, non discuto che sia un grande film, ma mi sono fermato ai primi cinquanta minuti... Proprio non è riuscito ad attrarmi...
E' la prima volta che mi trovo di fronte a questa tipologia di film, la mia cultura è decisamente scarsa e probabilmente il genere non riuscirà mai a conquistarmi :azz: Oggi sicuramente finirò di vederlo soprattutto per curiosità, però sento che ne potrei fare a meno... Credo che un po' per ignoranza, un po' per disabitudine, cinquanta minuti senza che si sia delineato quasi nulla della trama sono troppi per me... L'inizio è fondamentale, è quello che mi dice se continuare o meno nella visione... Nel caso di Mulholland Drive i cinquanta minuti sono volati senza troppo interesse e mi sono pesati più di quanto non avrei immaginato :kep88:
Sono intenzionato a rivedermelo tra un po' di tempo, ultimamente leggo tanto questo topic da essermi convinto che sono io ad essere così ignorante ora come ora da non riuscire ad apprezzare il film :asd:

Fino ai primi 50 minuti è ancora un film "normale"...dopo scatta la follia :asd:

Vall77
29-12-09, 21:06:43
amo praticamente tutto dei Coen, e no ho visti molti, ma questo A serious man che ho visto oggi al cinema mi ha lasciato perplesso. a dir poco.
noiosetto.

Price
29-12-09, 21:18:18
Fever Pitch
http://www.friendsoffirth.com/fever_pitch/fpboys.jpg
Da amante di Nick Hornby mi sono gettato su questa pellicola tratta da un suo libro senza pensarci due volte. L'impressione generale è positiva,con una trasposizione non fedele ma intelligente in alcune scelte,una colonna sonora di ottimo livello(I The La's:Nev:)e due giovani ma già talentuosi Mark Strong e Colin Firth.Peccato per la regia un po' anonima.
Ah carino il cameo di Hornby:asd:

Vashy
29-12-09, 22:38:09
Appena finito di rivedere Il nemico alle porte: so che come film non è molto amato ma io lo trovo stupendo :asd:
WWII + Cecchini + Ed Harris = :gab:
Oggi è pure il compleanno di Jude Law :sisi:
Rachel Weisz :claudia:

Armin
29-12-09, 23:28:52
Ho appena visto Scusa ma ti chiamo amore su Sky :rickds:
Non c'era niente in tv e mi sono detto: tutti dicono che fa schifo, voglio vedere fino a che punto arriva.
E' inguardabile :Morris82:
Recitato malissimo, storiella ridicola, ogni "colpo di scena" si capiva un'ora prima...ha confermato i miei pregiudizi iniziali :asd:
Film da 2 :ahsisi:

Key Paradise
29-12-09, 23:29:08
rivisto blade runner, bellissimo, ma: il simbolismo della colomba verso la fine è proprio terra terra, fosse rimasta lì dov'era poi...invece deve volare e scoprire, per pochi secondi, un cielo completamente diverso da quant'era intuibile nel resto della sequenza (e dell'opera in generale). rimandata inoltre la scena in cui pris attacca deckard: a livello concettuale ci sta, è nella pratica che mi è parsa mal realizzata.
la passeggiata di pris verso casa di sebastian resta invece una delle scene più belle che abbia mai visto.

SL/\Yer
30-12-09, 02:07:47
Appena finito di rivedere Il nemico alle porte: so che come film non è molto amato ma io lo trovo stupendo :asd:
WWII + Cecchini + Ed Harris = :gab:
Oggi è pure il compleanno di Jude Law :sisi:
Rachel Weisz :claudia:

la sceneggiatura e' la rivisitazione di quella di sergio leone, infatti il suo sogno era realizzare un film sulla battaglia di stalingrado , pero' purtroppo e' morto prima



y_kJfkoM42o

questi bambini non avranno una vita sana:rickds:
tra l'altro la ost del film è della cantante degli yeahs

troppo bella questa canzone, tra l'altro era la sua ex ragazza e sempre lei gli ha fatto conoscre le opere di quello che avrebbe ispirato il look dei mostri del suo where the wild things are

Price
30-12-09, 02:17:29
Sherlock Holmes
http://www.cinezapping.com/wp-content/uploads/2009/10/dom_sherlock4.jpg
Finalmente sono riuscito a vedere questo film,2 seconda fila sotto lo schermo:bah!:
L'ho trovato sicuramente godibile e ben fatto;sul piano recitativo direi che ci siamo e Mark Strong si dimostra il grande attore che è,forse la McAdams non mi ha convinto molto,ma ha avuto argomenti convincenti.:asd:
Se si temeva che il personaggio di Holmes venisse stravolto da questo film c'è da stare tranquilli,l'unica vittima qui è lo stile di Guy Ritchie che viene completamente sconquassato da viaggio nel tempo,la Londra che gli appartiene è quella moderna fatta di montaggi veloci e intrecci degni di nota.Si comporta comunque bene,e fa il suo lavoro da grande professionista.
Sono curioso di vederlo in lingua per poter sentire il finto accento inglese di Downey Jr.:sisi:

troppo bella questa canzone, tra l'altro era la sua ex ragazza e sempre lei gli ha fatto conoscre le opere di quello che avrebbe ispirato il look dei mostri del suo where the wild things are
Karen O degli Yeah Yeah Yeahs

SL/\Yer
30-12-09, 02:23:13
si lei , Y control e' l'unica canzone che mi piace davvero tanto degli yeah yeah yeahs

Price
30-12-09, 02:25:25
si lei , Y control e' l'unica canzone che mi piace davvero tanto degli yeah yeah yeahs
La colonna sonora invece ha il pregio di essere veramente lontana dal sound della band,i cori dei bimbi in All is Love sono fantastici;p
rAfcBwYuNDU

SL/\Yer
30-12-09, 02:29:31
lo devo ancora vedere :P , per ora ho dato solamente qualche sbirciatina

Riky
30-12-09, 02:38:32
visto poco fa' Panic Room su rete 4

oddio non male,carine alcune scene con parecchia suspense

ecco magari giusto il finale troppo prevedibile

ma complessivamente un 7-7.5 ci sta'

Price
30-12-09, 02:40:00
lo devo ancora vedere :P , per ora ho dato solamente qualche sbirciatina
Recupera che merita:ahsisi:

Rullo
30-12-09, 04:10:27
Ho appena visto Babbo bastardò e Fight Club, entrambi per la prima volta.

FC mi è parso una trashata per tutta la metà del film, ma arrivati verso la fine il film ha preso un suo perchè, il che me l'ha fatto rigiudicare, e devo dire che mi è piaciuto molto.
Babbo bastardò invece è carino anch'esso, film IMHO più leggero.

utente 8693
30-12-09, 04:40:49
http://imc.unilibro.it/images/articles/med/56/img_125856_med.jpg

Ninja: il padrino.

Che dire?L'ennesimo capolavoro di azione, dramma, sesso, intrighi e tradimenti... sullo sfondo di Cina/Corea/Giappone(non si capisce bene :asd:).
9.5/10

Rispetto a Ninja Campione è un titolo maggiormente curato e più vicino ai blasonati Kolossal di una volta(Ben Hur?)-- ma con prove d'attore forse più deboli?:paura:

Mi riserbo il 10 per Ninja Occhio per Occhio, di prossima visione.

IL GURU
30-12-09, 11:16:38
Natale a Beverly hills,divertente come al solito7.5
Death Reace,che dire molto bello ed entusiasmante:sisi:8
Mi sdoppi in quattro,carino ma molto interessante 7

Magnottone
30-12-09, 11:22:00
questa settimana:

the grudge3

E bastaaaaaaaaaaa diamine!

L' onda

Mi è piaciuto, interessante..lho visto con due persone che non lo volevano vedere e che lo volevano togliere dopo 5 min...poi sono state catturate.
questo ha significato che non è fatto solo per chi è recettivo al tema trattato,ma anzi che è in grado di catturare l attenzione e farsi capire da tutti gli altri.
oltretutto ogni singola parola,gesto ed altro porta con se un riferimento piu o meno facile da "arrivarci"..e visto in compagnia è stato divertente discutere.

Key Paradise
30-12-09, 12:42:53
http://ecx.images-amazon.com/images/I/410JVRHH97L.jpg

anche gli uccelli uccidono di robert altman.
divertentissimo! tra le prime opere del regista, uscito nello stesso anno di mash, mescola efficace comicità nel trattare una metafora sulla ricerca della libertà di un moderno icaro. intelligente ma disomogeneo e non molto incisivo. però grande cast ed una shelley duvall carinissima.

Vashy
30-12-09, 13:56:43
Ri-visto il film tra i cui dialoghi vi è presente questa battuta:

Prima di tutto, a creare Puffetta non è stato Grande Puffo, ma Gargamella. L'ha mandata dai Puffi come sua spia perché aveva intenzione di distruggere il villaggio, ma la "contagiosa bontà" della loro vita l'ha trasformata per sempre! Quanto all'ammucchiata stratosferica tra loro è...È irrealizzabile! I Puffi sono asessuati, non hanno neanche un organo riproduttivo sotto quei pantaloncini bianchi! Per questo è così illogico essere uno dei Puffi, perché...Che càzzo vivi a fare, se non hai il pisello?!

:rickds:

Tra l'altro mi sono reso conto solo ora di avere lo stesso libro di Stephen Hawking mostrato nel film :asd:

Key Paradise
30-12-09, 21:43:47
http://www.terminalvideo.com/images/articles/lrg/77/img_100577_lrg.jpg

lupo solitario di sean penn.
per la serie: recuperiamo i film del nostro decennio; e che decennio! :blush:
apprezzabile questo esordio alla regia di penn. è un po' troppo carico, un po' troppo costruito, un po' troppo retorico. però è uno bello spaccato di vita, semplice, gestito anche bene e con un cast di tutto rispetto. analisi del rapporto tra due fratelli con una visione opposta della vita, senza prese di posizioni. cinema di fattura più che buona. ed anche qualcosa in più, in fondo, se ci si lascia andare.

Saruman
30-12-09, 23:19:44
http://www.terminalvideo.com/images/articles/lrg/77/img_100577_lrg.jpg

lupo solitario di sean penn.
per la serie: recuperiamo i film del nostro decennio; e che decennio! :blush:
apprezzabile questo esordio alla regia di penn. è un po' troppo carico, un po' troppo costruito, un po' troppo retorico. però è uno bello spaccato di vita, semplice, gestito anche bene e con un cast di tutto rispetto. analisi del rapporto tra due fratelli con una visione opposta della vita, senza prese di posizioni. cinema di fattura più che buona. ed anche qualcosa in più, in fondo, se ci si lascia andare.

Penn alla regia tende ad essere un pochino retorico, ma nel complesso non si può non lodare, soprattutto con l'ultimo capolavoro qual è Into the wild.

Dedalo
31-12-09, 01:05:26
visto una notte da leoni, il film è carino anche se devo dire che sono rimasto molto deluso, siccome me l'ho aspettavo molto piu divertente, visto che tutti i commenti che ho letto erano positivi . . .

Rullo
31-12-09, 04:35:33
Visto ora The Millionaire, stupendo, nient'altro da aggiungere.

Unico appunto, lo metto sotto spoiler, non si sa mai:
Ma la domanda da un milione, ossia l'ultima, non era un po' troppo semplice? Cioè, ok che lui non la sa, viveva nelle baracche, ma per un altro concorrente, i 3 moschettieri... :azz:

Robo@nte
31-12-09, 09:55:57
Visto ora The Millionaire, stupendo, nient'altro da aggiungere.

Unico appunto, lo metto sotto spoiler, non si sa mai:
Ma la domanda da un milione, ossia l'ultima, non era un po' troppo semplice? Cioè, ok che lui non la sa, viveva nelle baracche, ma per un altro concorrente, i 3 moschettieri... :azz:
ma infatti il finale di questo film è una m***a allo stato puro...a me non è piaciuto per niente

Vashy
31-12-09, 11:28:56
Rivisto Memento e visto Otnemem: il primo fantastico. Il secondo interessante ma ovviamente spariscono tutti i colpi di scena del caso :asd:

Vall77
31-12-09, 11:57:18
Rivisto Memento e visto Otnemem: il primo fantastico. Il secondo interessante ma ovviamente spariscono tutti i colpi di scena del caso :asd:

Teddy: "Di chi è quella pistola?"
Leonard: "Non lo so... credi che darebbero mai una pistola a uno col mio disturbo?"
Teddy: "C4zzo, spero di no.":asd:


grandissimo film.

Vashy
31-12-09, 12:15:02
Teddy: "Di chi è quella pistola?"
Leonard: "Non lo so... credi che darebbero mai una pistola a uno col mio disturbo?"
Teddy: "C4zzo, spero di no.":asd:


grandissimo film.

:rickds:

Mi cappotto dal ridere ogni volta :imfao:

p a n z e r
31-12-09, 13:46:46
Visti diversi film in questi due giorni.

Parto con la mini-maratona di Kubrick, con 2001: Odissea nello spazio e Arancia Meccanica (doveva esserci anche un terzo film tra Barry Lyndon e Il Dottor Stranamore, ma non sono riuscito a vederlo :tristenev: ).
Partiamo dal primo. Prima di tutto, mi metterei a ridere in faccia a quelli che lo definiscono noioso. Voglio dire, se non vi piace la fantascienza non è una colpa, ma almeno avere la decenza di non descrivere con un aggettivo così inappropriato un Capolavoro come questo.
Sono rimasto eccitato per tutta la durata, non credo che esista qualcosa fuori posto in questo film. È tutto dannatamente perfetto, e cavolo sono ancora senza parole.

Per Arancia Meccanica, bè, sapete no che alcuni film vengono definiti "un pugno nello stomaco"? Bene, sotituite pugno con mazza da baseball, e stomaco con continui colpi in tutto il corpo. È tutto incredibile e fottutamente geniale, ti prende e non ti lascia andare fino alla fine.
I'm singing in the raaaain, just singing in the raaaaain...


Ora è il turno di due film visti in compagnia della mia dolce metà, L'Esorcista e 28 Giorni dopo (si, lo so, sono un romanticone).
Il primo purtroppo non sono riuscito a seguirlo bene quanto speravo, merito anche di sua sorella che se la rideva nelle scene forti, ma devo dire che ne sono rimasto un pò deluso. Mi aspettavo Il Capolavoro horror, invece mi sono ritrovato "solo" con un prodotto buono, anche ottimo, ma non trascendentale.
Non so, forse sente troppo il peso degli anni, o forse il sentire spesso la frase "da vedere assolutamente entro i 14 anni" giustifica il suo grande successo. Non mi ha particolarmente impressionato, mi ha modestamente catturato, e posso dire che non mi ha sorpreso.

Per 28 Giorni dopo è stata una seconda visione da parte mia, e si conferma un grandissimo film. L'atmosfera che si respira in quella Londra deserta e disperata è fantastica, così come la fenomenale scena finale. Molto azzeccata poi la colonna sonora, non la ricordavo così bella.


Infine ieri ho visto Sherlock Holmes, commento nel topic ufficiale.

Price
31-12-09, 15:11:10
Visto ora The Millionaire, stupendo, nient'altro da aggiungere.

Unico appunto, lo metto sotto spoiler, non si sa mai:
Ma la domanda da un milione, ossia l'ultima, non era un po' troppo semplice? Cioè, ok che lui non la sa, viveva nelle baracche, ma per un altro concorrente, i 3 moschettieri... :azz:
Per noi è una domanda facile dato che un libro come quello fa parte della nostra cultura letteraria,ma devi capire che i costumi del luogo impongono ben altri testi:sisi:

.locus of control
31-12-09, 15:17:25
Visto ora The Millionaire, stupendo, nient'altro da aggiungere.

Unico appunto, lo metto sotto spoiler, non si sa mai:
Ma la domanda da un milione, ossia l'ultima, non era un po' troppo semplice? Cioè, ok che lui non la sa, viveva nelle baracche, ma per un altro concorrente, i 3 moschettieri... :azz:
Anche la domanda sulla banconota per un americano è una cazzata, ma per un ragazzo di Bombay, indipendentemente che sia andato a scuola o abbia vissuto nelle baracche, non è affatto così scontato, quindi per forza erano domande di alto livello.

Se ci pensi anche nel nostro milionario italiano, le domande più facili che riguardano religione sono tutte su quella cristiana, perchè se dovessero infilarci il buddismo manderebbero a casa tutti.

Key Paradise
31-12-09, 18:55:07
no, quella domanda è una cazzata.
da quanto si evince dal film, il romanzo di dumas lo fanno leggere/studiare ai bambini sin dalle elementari, non a caso sono soprannomi che si portano dietro da piccoli.

Robo@nte
31-12-09, 19:00:27
Gli ultimi film che ho visto sono stati:

Marnie: Bravissima la Hedren, un pò meno Connery. Un bel film, non il migliore di Hitch, ma pur sempre da vedere.

Caccia al Ladro: Gradevole giallo, con una bellissima Kelly ed un ironico Grant. Tuttavia uno dei film di Hitchcock più sopravvalutati.

Piovono polpette: Davvero molto divertente, non ai livelli degli ultimi film della pixar, ma davvero ben fatto. Consigliato.

Price
31-12-09, 19:54:25
no, quella domanda è una cazzata.
da quanto si evince dal film, il romanzo di dumas lo fanno leggere/studiare ai bambini sin dalle elementari, non a caso sono soprannomi che si portano dietro da piccoli.
Se lo dice lei,io l'ho visto solo al cinema:Morris82:

Key Paradise
31-12-09, 20:00:09
visto anch'io solo una volta, ma lo ricordo bene perchè ci fu la stessa discussione su un'altra board: stesse critiche e controcritiche. :sisi:

Robo@nte
01-01-10, 18:41:52
Appena visto "Aguirre - Furore di Dio" di Herzog

Kinski monumentale; folle, carismatico, megalomane, senza speranza. Un viaggio senza ritorno nella follia di un uomo, e la distruzione di tutto ciò che lo circonda. Lento e inesorabile, questo è il primo film che vedo della coppia Herzog - Kinski. Merita, senza dubbio.

marcellus89
02-01-10, 03:08:45
Visto Thank You For Smoking... commedia carina, il film mi ha preso e non mi sono mai annoiato. Nulla di eccezionale, però si segue con piacere e la trama è interessante.

charlesjudges
02-01-10, 03:33:27
Stasera ho guardato nuovamente Citizen Kane di Welles; non credo ci sia bisogno di aggiungere futili commenti su questa pellicola.

Blackjack
02-01-10, 14:01:01
Rivisto dopo tanto (troppo) tempo Carlito's way

Bellissimo. Il monologo finale di carlito l'ho messo in firma perchè è bellissimo, meraviglioso. Al Pacino poi è pur sempre il mio attore preferito e quello che, a mio parere, è il miglior attore del mondo. Il regista è un tizio "sconosciuto" chiamato Brian De Palma, al quale io mi inchino come sempre :hail:

Voto: 9.5

Key Paradise
02-01-10, 21:03:47
http://1.bp.blogspot.com/_tVa3vUMJi2I/SxpZJC-IgJI/AAAAAAAAEE0/mri8yQ3VxaE/s400/cacciatorebianco.jpg

cacciatore bianco, cuore nero di clint eastwood.
discreto, delinea un protagonista interessante (liberamente ispirato a houston prima delle riprese de "la regina d'africa"), ma è una caratterizzazione piuttosto a senso unico. il resto dei personaggi macchiettistici. altrettanto interessante è però la descrizione riguardante la nascita del film (la regina d'africa), aspetto per forza di cose curato. se ne evince una personale visione della vita e del cinema, non so quanto appartenente a houston e quanto ad eastwood, per quello bisognerebbe rimandare al romanzo. ancora acerba la regia, non convince soprattutto durante le scene concitate e nei campi/controcampi.

blak
03-01-10, 01:26:52
:azz:

:azz: :morristend:La Principessa e il Ranocchio
Bel film Disney. Un ritorno alle origini. Poteve essere meglio, ma nel complesso è un ottimo prodotto.

Altair2
03-01-10, 01:32:33
Visto rocky balboa un classico molto bello fino al terzo capitolo dopo perde un po' la serie per me.

Key Paradise
03-01-10, 01:54:37
http://www.dvdbeaver.com/film/DVDReview2/boogienights/boogie_nights_ver1.jpg

boogie nights di paul thomas anderson.
eccezionale. storia di eddie, da cameriere a pornoattore nell'industria pornografia hollywoodiana a cavallo tra i '70 e gli '80. trascinante, dirompente, colorato, esagerato, cool, divertente, amaro, affettuoso. due ore e mezza che scivolano via come un bicchier d'acqua, uno dei migliori film visti da un po' di tempo a questa parte. immenso per cast, messinscena, regia, colonna sonora, fotografia, montaggio e via dicendo.

Dedalo
03-01-10, 02:24:59
visto stasera sherlock holmes, davvero bel film e piacevole da vedere, uno dei migliori film del 2009 che ho visto

Diabloman
03-01-10, 03:24:53
appena finito di vedere wanted,bel film nonostante i miei amici non me l'hanno consigliato l'ho trovato piacevole

medicine bottle
03-01-10, 12:50:40
ho visto moon, ottimo esordio:sisi:

Robo@nte
03-01-10, 13:03:06
Rivisto "Aguirre"

Ragazzi è incredibile quanto questo film abbia influenzato pellicole che usciranno solo anni dopo quest'ultimo. Uno a caso, Apocalypse Now. E anche il regista Malik è stato molto influenzato dalla pellicola di Herzog...e si vede per la miseria! Bel film, veramente.

JT26
03-01-10, 13:56:54
Il ritratto di Dorian Gray... Che ne pensate? :wush:

Io qualche tempo fa m'imbattei in un'altra pellicola di Dorian Gray, in bianco e nero, e la realizzazione mi è sembrata diametralmente diversa, soprattutto il personaggio di Dorian :azz:
Il problema è che non avendo letto il libro di Wilde non posso giudicare quale sia più aderente all'originale, andando ad intuito suppongo il primo :azz:

Prima vorrei sentire le vostre opinioni, però... A me questo non è piaciuto :none:
La scena della metropolitana? :bah!: Puah.

Saruman
03-01-10, 14:13:54
Il ritratto di Dorian Gray... Che ne pensate? :wush:

Io qualche tempo fa m'imbattei in un'altra pellicola di Dorian Gray, in bianco e nero, e la realizzazione mi è sembrata diametralmente diversa, soprattutto il personaggio di Dorian :azz:
Il problema è che non avendo letto il libro di Wilde non posso giudicare quale sia più aderente all'originale, andando ad intuito suppongo il primo :azz:

Prima vorrei sentire le vostre opinioni, però... A me questo non è piaciuto :none:
La scena della metropolitana? :bah!: Puah.

Ti correggo subito (e ci tengo a farlo) che questo è Dorian Gray, e non Il ritratto di Dorian Gray (titolo originale dell'opera): sembra una stupidaggine, ma è importante in quanto fa capire che il regista si è preso certe (raccapriccianti) libertà riguardo al Capolavoro di Wilde. Se l'avesse intitolato Il ritratto di Dorian Gray, giuro, l'avrei denunciato. Da quel che puoi capire, ho odiato il film nella sua interezza, amando alla follia il libro. Nel topic apposito trovi un mio commento più approfondito, se ti interessa... In ogni caso ti consiglio assolutamente la lettura del romanzo. A mio parere uno dei più grandi pilastri della letteratura di sempre.

JT26
03-01-10, 14:35:24
Ti correggo subito (e ci tengo a farlo) che questo è Dorian Gray, e non Il ritratto di Dorian Gray (titolo originale dell'opera): sembra una stupidaggine, ma è importante in quanto fa capire che il regista si è preso certe (raccapriccianti) libertà riguardo al Capolavoro di Wilde. Se l'avesse intitolato Il ritratto di Dorian Gray, giuro, l'avrei denunciato. Da quel che puoi capire, ho odiato il film nella sua interezza, amando alla follia il libro. Nel topic apposito trovi un mio commento più approfondito, se ti interessa... In ogni caso ti consiglio assolutamente la lettura del romanzo. A mio parere uno dei più grandi pilastri della letteratura di sempre.

Ehi, c'è un topic apposito :wush:

James
03-01-10, 14:37:03
rivisto dopo averlo votato come miglior Mafia-Movie
Carlito's Way di Brian de Palma

Stupendo,Duro,Teso e Triste.
Carlito Brigante vuole uscire dalla vita che l ha messo più volte nei guai ma quando sembra riuscirci arriva Benny Blanco dal Bronx.
Rinnovo il mio voto per questo Film dove tutto funziona e non solo la coppia Pacino/Penn:sisi:
La parte finale dove c'è la caccia all uomo da parte dei mafiosi è da incorniciare.
Voto:10

Dopo un filmone così,visione più leggera su Canale 5:
Tutti insieme a Natale
Film Natalizio con la classica trama dei problemi in famiglia,non fa ridere,fà abb schifo ma per chiudere la serata va bene

p a n z e r
03-01-10, 14:39:31
Ti correggo subito (e ci tengo a farlo) che questo è Dorian Gray, e non Il ritratto di Dorian Gray (titolo originale dell'opera): sembra una stupidaggine, ma è importante in quanto fa capire che il regista si è preso certe (raccapriccianti) libertà riguardo al Capolavoro di Wilde. Se l'avesse intitolato Il ritratto di Dorian Gray, giuro, l'avrei denunciato. Da quel che puoi capire, ho odiato il film nella sua interezza, amando alla follia il libro. Nel topic apposito trovi un mio commento più approfondito, se ti interessa... In ogni caso ti consiglio assolutamente la lettura del romanzo. A mio parere uno dei più grandi pilastri della letteratura di sempre.
Concordo, Dorian Gray è mérda che caga mérda.

JT26
03-01-10, 15:01:10
Nella mia città è arrivato solo ieri il film :wush:

Altair2
03-01-10, 19:30:39
Rivisto il gladiatore buon film forse troppo lodato come capolavoro che non e'.

Robo@nte
03-01-10, 19:37:40
Nella mia città è arrivato solo ieri il film :wush:
azzo!:Morris82:
io non potrei vivere in una città così:asd:senza offesa è;)

Doroty
03-01-10, 23:55:35
FBI protezione testimoni: Molto carino! Strappa più di una risata e Bruce Willis è troppo forte in ruoli del genere :D Mi chiedo però in base a quale assurda ragione abbiano dato al film questo titolo visto che non c'è la minima traccia nè di FBI nè di protezione testimoni... chi ha dato questo titolo non ha nemmeno letto la trama del film!

charlesjudges
04-01-10, 00:38:54
FBI protezione testimoni: Molto carino! Strappa più di una risata e Bruce Willis è troppo forte in ruoli del genere :D Mi chiedo però in base a quale assurda ragione abbiano dato al film questo titolo visto che non c'è la minima traccia nè di FBI nè di protezione testimoni... chi ha dato questo titolo non ha nemmeno letto la trama del film!

Una delle solite operazioni di localizzazione italiana che rasenta il ridicolo. Il titolo inglese, diversamente dal nostro, è un ben più promettente The Whole Nine Yards.

Credo che sia davvero un'ottima commedia, senza troppe pretese; la riguardo ogni volta che ho voglia di farmi due risate e di passare un paio d'ore in pace, mi fa sentire a casa.

"È un po' arrabbiato. Bene, ho fatto arrabbiare un pluriomicida!" XD

medicine bottle
04-01-10, 02:04:31
dans ma peau, ottimo.
l'ho scoperto per caso, è un film francese del 2002 scritto, diretto ed interpretato da marina de van.
da noi non è mai uscito, ma su asian world si trovano i sottotitoli.
il film in sostanza parla dell'autolesionismo (e alla fine uno si chiede se la de van sia afflitta da certe tendenze data la sconvolgente precisione con cui tratta il tema).
dopo una prima parte più ortodossa, nella seconda la regista si lascia andare ad una serie di sequenze inconvenzionali, ad esempio dividendo a metà lo schermo o mostrandosi in lunghi e angoscianti piani sequenza.
i venti minuti finali sono antologici per quel che riguarda il decadimento psicofisico dettato da una dipendenza o, meglio, da un disturbo mentale.
molte delle scene sono difficili da sostenere e nel complesso la visione risulta pesante, ma è proprio il clima adatto per rappresentare una storia come questa.
grande l'attenzione per la composizione dei quadri (per quel che riguarda il corpo oserei dire che l'ispirazione sono le contorsioni di degas), strepitoso il finale con la ripetizione (per 3 volte) della stessa inquadratura, ad indicare il loop in cui la protagonista è ormai imprigionata.
ho visto che la de van ha girato altri film, chissà se sono reperibili.

Doroty
04-01-10, 11:45:41
Una delle solite operazioni di localizzazione italiana che rasenta il ridicolo. Il titolo inglese, diversamente dal nostro, è un ben più promettente The Whole Nine Yards.

Credo che sia davvero un'ottima commedia, senza troppe pretese; la riguardo ogni volta che ho voglia di farmi due risate e di passare un paio d'ore in pace, mi fa sentire a casa.

"È un po' arrabbiato. Bene, ho fatto arrabbiare un pluriomicida!" XD

Sì però è la prima volta che il titolo in italiano non c'entra veramente niente con il film :asd: normalmente si limitano a dare titoli brutti o fuorvianti...ma in questo caso hanno dato il titolo al film sbagliato :XD:

Ah, poi ho visto anche Nightmare Before Christmas: ho comprato il dvd perché lo avevo guardicchiato solo una volta da piccola e non me lo ricordavo...beh, forse sarebbe stato meglio. L'ho trovato noiosissimo...canzoni tutte uguali, troppe, ritmo lento e personaggi antipatici.... pensare che invece La sposa cadavere mi è piaciuto moltissimo!

beppe92
04-01-10, 12:16:53
Ieri ho visto: O brother, where art Thou, dei fratelli Coen...
Bellissimo film con un grande Clooney e un'ottima interpretazione di Torturro, mi è proprio piaciuto un casino, una bella riproposizione dell'Odissea (anche se il nesso con questa lo scoperto solo alla fine). Ottima l'introduzione del personaggio di Tom Johnson, ripreso da Robert Johnson che proprio come il personaggio del film si dice abbia venduto la sua anima al diavolo... Duo ore di sano umorismo...

Ciccioct
04-01-10, 12:18:19
Sì però è la prima volta che il titolo in italiano non c'entra veramente niente con il film :asd: normalmente si limitano a dare titoli brutti o fuorvianti...ma in questo caso hanno dato il titolo al film sbagliato :XD:

Ah, poi ho visto anche Nightmare Before Christmas: ho comprato il dvd perché lo avevo guardicchiato solo una volta da piccola e non me lo ricordavo...beh, forse sarebbe stato meglio. L'ho trovato noiosissimo...canzoni tutte uguali, troppe, ritmo lento e personaggi antipatici.... pensare che invece La sposa cadavere mi è piaciuto moltissimo!

°A° Fuggi fuggi fuggi lontano da me °A°
NBC T.T

This is Halloween, this is Halloween, Pumpkins scream in the dead of night!!! :gab::gab::gab:

Robo@nte
04-01-10, 12:33:01
Ah, poi ho visto anche Nightmare Before Christmas: ho comprato il dvd perché lo avevo guardicchiato solo una volta da piccola e non me lo ricordavo...beh, forse sarebbe stato meglio. L'ho trovato noiosissimo...canzoni tutte uguali, troppe, ritmo lento e personaggi antipatici.... pensare che invece La sposa cadavere mi è piaciuto moltissimo!
nooooo, questo nooooo!:tristenev:
uno dei più bei film d'animazione della storia per quanto mi riguarda...e poi le canzoni a me piacciono:asd:

charlesjudges
04-01-10, 12:52:08
Ah, poi ho visto anche Nightmare Before Christmas: ho comprato il dvd perché lo avevo guardicchiato solo una volta da piccola e non me lo ricordavo...beh, forse sarebbe stato meglio. L'ho trovato noiosissimo...canzoni tutte uguali, troppe, ritmo lento e personaggi antipatici.... pensare che invece La sposa cadavere mi è piaciuto moltissimo!

ARGH, ma allora lo fai apposta! XD Per una volta che sono d'accordo con te su un film il post successivo mi demolisci Nightmare Before Christmas...

Mi vuoi davvero così male? :cry2:

marcellus89
04-01-10, 13:42:06
Ieri sera ho visto Buddy Boy. Film molto particolare, ottima colonna sonora e scenografia. Lo consiglio a chi ha voglia di vedere qualcosa fuori dagli schemi.

Mann
04-01-10, 14:57:44
Moon. Molto, molto carino :sisi: La colonna sonora poi è stupenda.

Doroty
04-01-10, 15:18:41
ARGH, ma allora lo fai apposta! XD Per una volta che sono d'accordo con te su un film il post successivo mi demolisci Nightmare Before Christmas...

Mi vuoi davvero così male? :cry2:

Uhahaha che ci vuoi fare, ho dei gusti strani :ahsisi: Se il film non ha un certo ritmo mi annoia...e se mi annoia non mi piace. Poi davvero le canzoni erano una cosa insopportabile...non erano nemmeno delle vere e proprie canzoni ma più un parlato musicato...duravano tantissimo, ce n'era una ogni 3 minuti e a parte le parole, erano uguali l'una all'altra! :tristenev:
Ho apprezzato giusto il lavorone con le animazioni in stop-motion, davvero eccellenti.

Vashy
04-01-10, 16:32:58
Visto Alla ricerca di Nemo per la prima volta (eh già :asd:): capolavoro :rickds: M'è piaciuto davvero tanto. Supera Ratatouille in gradimento e devo vedermi ancora Wall-E.

Jark85
04-01-10, 16:45:19
Carrelata di film del weekend:
- Scarface (io dico sempre la verità, anche quando dico le bugie [cit]:game:)
- Harry Potter e la camera dei segreti (carino ma davvero troppo bambinesco rispetto al libro:tristenev:)
- Equilibrium (il film perfetto per Christian Bale dato che il personaggio richiedeva di avere la stessa faccia dall'inizio alla fine:imfao:però non male nel complesso)
- Pulp Fiction (eeh beh che ve lo dico a fare:kappe:)
- Hitman (non un capolavoro ma si lascia guardare)

Doroty
04-01-10, 17:02:19
- Equilibrium (il film perfetto per Christian Bale dato che il personaggio richiedeva di avere la stessa faccia dall'inizio alla fine:imfao:però non male nel complesso)


Uhahahah troppo vero!!! :imfao:

Ps: come procede la lettura del potter??

Jark85
04-01-10, 17:11:19
Ps: come procede la lettura del potter??Sto oltre la 100sima pagina del prigioniero di Azkaban e la cosa si fa ancora più intrigante:game:

[ok fine OT]

Key Paradise
04-01-10, 22:17:36
http://milesdavis.files.wordpress.com/2008/06/mo_better_blues.jpg

mo' better blues di spike lee.
discreto film sul jazz, divertente e godibile nelle esibizioni ma carente nella sostanza. si lascia guardare.

lucarusblog
04-01-10, 22:24:09
American pie 7 Il manuale del sesso...mi piace vedere film recenti e ogni tanto vorrei farmi due risate con queste commedie americane, con american pie, vado sempre sul sicuro!

Robo@nte
05-01-10, 10:46:46
http://www.filmeweb.net/images/magazine/20068144515Fitzcarraldo.jpg






Un gran bel film. Impresa titanica quella di Herzog, quasi 4 anni di lavoro per completare questa pellicola. Ma i risultati si vedono; immagini favolose, fotografia divina, riprese eccezionali (meravigliosa la scena della nave che passa attraverso il fiume, e tutto intorno la foresta amazzonica). E per concludere Klaus Kinski, un nome una garanzia.

mushroom666
05-01-10, 11:14:59
dans ma peau, ottimo.
l'ho scoperto per caso, è un film francese del 2002 scritto, diretto ed interpretato da marina de van.
da noi non è mai uscito, ma su asian world si trovano i sottotitoli.
il film in sostanza parla dell'autolesionismo (e alla fine uno si chiede se la de van sia afflitta da certe tendenze data la sconvolgente precisione con cui tratta il tema).
dopo una prima parte più ortodossa, nella seconda la regista si lascia andare ad una serie di sequenze inconvenzionali, ad esempio dividendo a metà lo schermo o mostrandosi in lunghi e angoscianti piani sequenza.
i venti minuti finali sono antologici per quel che riguarda il decadimento psicofisico dettato da una dipendenza o, meglio, da un disturbo mentale.
molte delle scene sono difficili da sostenere e nel complesso la visione risulta pesante, ma è proprio il clima adatto per rappresentare una storia come questa.
grande l'attenzione per la composizione dei quadri (per quel che riguarda il corpo oserei dire che l'ispirazione sono le contorsioni di degas), strepitoso il finale con la ripetizione (per 3 volte) della stessa inquadratura, ad indicare il loop in cui la protagonista è ormai imprigionata.
ho visto che la de van ha girato altri film, chissà se sono reperibili.

Me ne ha parlato il mio maestro di chitarra, però non ricordava il titolo...
Credo sia proprio questo, ora mi hai messo voglia di guardarlo '-'

p a n z e r
05-01-10, 13:15:10
Visti ieri The Departed e Shining. Con entrambi i film non posso che confermare una cosa (già scontata, ma è bello ripeterlo): non importa in quale ruolo, Nicholson è sempre FENOMENALE.

The Departed mi è piaciuto molto, ben girato e recitato. La storia è molto interessante, piuttosto intricanta e con diversi colpi di scena. Una piccola menzione anche per Di Caprio, che è la prima volta che vedo in un film serio. Davvero bravo :sisi:

7


E ora, Shining. È qualcosa di monumentale, gigantesco, si vede che dietro c'è stato un lavoro assurdo, e nonostante questo è perfetto. L'albergo è curato nei minimi particolari, e tutta l'ambientazione è incredibilmente suggestiva. Passiamo da giganteschi saloni a corridoi claustrofobici, senza dimenticare il fantastico labirinto (alla ripresa aerea di questo pensavo che mi sarei messi a piangere da quanto era bella).
Non avendo mai letto o sentito nulla per quanto riguarda la trama di questo film ero completamente all'oscuro di cosa fosse realmente lo shining (o luccichio). Diciamo che inizialmente questo elemento mi aveva fatto un pò storcere il naso, non mi aveva pienamente convinto, mi sembra eccessivamente fantasioso. Per fortuna, mi sono presto dovuto ricredere.
Fenomenali poi le musiche, incredibilmente incisive, riescono a creare una tensione incredibile. E un applauso anche al piccolo Danny Lloyd, davvero bravo :sisi:

10


Mi sono ricordato solo ora di aver visto anche Prendi i soldi e scappa. A tratti geniale, in altri punti invece non mi ha fatto particolarmente ridere. Globalmente buono, ma meno divertente de Il dittatore dello stato libero di Bananas.

7

medicine bottle
05-01-10, 18:03:30
Me ne ha parlato il mio maestro di chitarra, però non ricordava il titolo...
Credo sia proprio questo, ora mi hai messo voglia di guardarlo '-'

il tuo maestro di chitarra la sa lunga allora :cat:

charlesjudges
05-01-10, 19:03:22
E ora, Shining. È qualcosa di monumentale, gigantesco, si vede che dietro c'è stato un lavoro assurdo, e nonostante questo è perfetto. L'albergo è curato nei minimi particolari, e tutta l'ambientazione è incredibilmente suggestiva. Passiamo da giganteschi saloni a corridoi claustrofobici, senza dimenticare il fantastico labirinto (alla ripresa aerea di questo pensavo che mi sarei messi a piangere da quanto era bella).
Non avendo mai letto o sentito nulla per quanto riguarda la trama di questo film ero completamente all'oscuro di cosa fosse realmente lo shining (o luccichio). Diciamo che inizialmente questo elemento mi aveva fatto un pò storcere il naso, non mi aveva pienamente convinto, mi sembra eccessivamente fantasioso. Per fortuna, mi sono presto dovuto ricredere.
Fenomenali poi le musiche, incredibilmente incisive, riescono a creare una tensione incredibile. E un applauso anche al piccolo Danny Lloyd, davvero bravo :sisi:

10

Nah, Shining non merita assolutamente tutte queste lodi e tutto questo successo.

...

Gli inverni in Colorado sono duri, questo è certo, ed è normale che un tranquillo albergo di lusso vada in letargo per permettere ai clienti e al personale di svernare in climi più miti. È questo il contesto in cui si inserisce la vicenda di Jack Torrance (Jack Nicholson), un insegnante senza lavoro per problemi di alcolismo, che ne accetta uno come custode invernale dell’Overlook Hotel. Ignorando le raccomandazioni del direttore dell’albergo riguardo agli strani effetti che la solitudine e l’isolamento forzato possono provocare su un uomo, Jack spera di poter approfittare di questa “vacanza” così da trovare ispirazione per il suo romanzo e nuova linfa vitale per sé e la sua famiglia. Insieme a lui la moglie, Wendy Torrance (Shelley Duval), e il figlio, Danny Torrance (Danny Lloyd), che possiede un potere particolare, la luccicanza…

Era il lontano 1980 quando Stanley Kubrick, ispirandosi a - e, allo stesso tempo, allontanandosi da - un romanzo di Stephen King, realizzava Shining, perla immortale del cinema. Se all’epoca il film era un’autentica rivoluzione, sia narrativa che tecnica, sono tanti gli aspetti che mantengono tutt’oggi questa pellicola fresca e attuale. A questo scopo giocano un ruolo fondamentale le interpretazioni del cast, specialmente quelle di Nicholson e del piccolo Danny Lloyd. Donano alla narrazione una tale naturalezza da rendere il compito di Kubrick molto meno gravoso. Mentre per Nicholson, come ha ampiamente dimostrato nella sua lunghissima carriera, la cosa non deve stupire, bisogna dire che Lloyd regala alla storia del cinema alcune espressioni leggendarie (Vedere il mio Avatar, n.d.r.) nonostante la sua giovane età e il suo ruolo, tutt’altro che semplice da interpretare. Una menzione merita anche Shelley Duval, che, specialmente nelle battute finali, interpreta alla perfezione il ruolo assegnatole. La tensione è avvertibile già dai primi istanti e capacità del regista è quella di portarla gradualmente a crescere lungo tutto l’arco del film fino a raggiungere livelli che gli Horror odierni difficilmente riescono a regalare se non ripiegando sullo splatter. Classe a fiumi dunque per un Horror che si fonde alla perfezione con il genere Thriller. Ovviamente il vecchio Stanley non si smentisce mai, portando avanti una sceneggiatura che lascia spazio a diverse riflessioni e interpretazioni, pur non risultando in nessun momento cervellotica o incomprensibile nell’immediato ma, anzi, piuttosto lineare. Rimandiamo il chiarimento di eventuali dubbi ai contenuti speciali, ben realizzati sebbene non numerosi come avremmo voluto. Questi comprendono un commento audio al film, un dietro le quinte (30’), due speciali sul film (24’), il documentario di Vivianne Kubrick girato sul set del film (34’) e un trailer cinematografico. Dal lato tecnico non si può che osservare come il cinema successivo abbia imparato a conoscere e ad utilizzare sempre più spesso uno strumento, quello della Steadycam, che in Shining è gestito direttamente dal suo inventore Garrett Brown e che, a detta dello stesso, trova nel film di Kubrick un utilizzo tuttora insuperato per eleganza e capacità espressiva; memorabili a proposito sono le scene in cui Danny attraversa i corridoi dell’albergo con il suo triciclo o quelle ambientate nel labirinto in cortile. Inutile ricordare, ma è meglio farlo, che la versione presente su questo Blu-Ray è quella commercializzata in Europa nel 1980, della durata di 119’, dopo che Stanley Kubrick ha personalmente tagliato 24’ dalla versione originale Non resta che analizzare la resa di un film così vecchio su un supporto così recente come è il Blu-Ray. Che dire, dal punto di vista visivo ci troviamo di fronte ad un certosino lavoro di restauro fotogramma per fotogramma della pellicola, riversato in digitale con risoluzione 1080p/24p e compressione Vc-1 e con un Aspect Ratio di 1.85:1 che riempirà in modo soddisfacente gli schermi 16:9 dei nostri televisori, addio dunque alle mai troppo odiate bande nere. I livelli di rumorosità e la finissima grana sono del tutto accettabili per un film di trent’anni e colpiscono in particolar modo la resa cromatica assolutamente fedele e il livello di dettaglio ingente, rilevabile soprattutto nelle inquadrature fisse. La traccia audio invece non brilla per qualità pur rimanendo piuttosto pulita per tutta la lunghezza del film, c’è da sottolineare che le differenze tra il Dolby italiano 5.1 e il PCM 5.1 presente solo in Inglese non sono così sostanziali. Inutile dire che la colonna sonora è di notevole spessore e dona la giusta tensione proprio quando è richiesta, ma ormai lo zio Stanley ci ha abituato a questo ed altro. È evidente come, soprattutto per quanto riguarda la corposità dei dialoghi non delle più brillanti, la pellicola risenta un po’ dell’età. Eccellente invece il missaggio della splendida colonna sonora e degli effetti, capaci di creare una tensione palpabile per tutti i 119’. Eccellente, infine, il doppiaggio italiano di Giancarlo Giannini, che non a caso ha ricevuto i complimenti dello stesso Kubrick per lo spessore che è riuscito a dare a Jack Torrance, compito sempre arduo per un doppiatore.

Quello che Shining ha da offrire allo spettatore è ben più di un film Horror fine a sé stesso. È un pezzo di storia del cinema in grado di regalare due ore di tensione “ragionata”, di qualcosa che non si vede più in questo genere, ormai sovrastato da trovate commerciali e violenza gratuita al solo scopo di far spaventare ma con l’unico risultato di far venire il voltastomaco. Se ad un film di questo spessore aggiungiamo un impianto video degno dei più recenti film Disney non possiamo che ottenere un capolavoro assoluto, degno di entrare a far parte di ogni cinefilo, sia esso appassionato del genere o meno. REDRUM!

FILM: *****
QUALITÀ VIDEO: ****½
QUALITÀ AUDIO: ***½
CONTENUTI SPECIALI: ***
GIUDIZIO COMPLESSIVO: ****½

Carlo Giudici

p a n z e r
05-01-10, 19:09:52
I contenuti speciali ancora devo spulciarmeli. Per ora ho visto solo il making of, lolloso quando parlano delle riprese dentro al libirinto. Praticamente i vari tecnici si sono persi in diverse occasioni, Kubrick affermando che sarebbe stato facilissimo uscirne viene sfidato a provarci, per poi perdersi a sua volta :asd:

mickes2
05-01-10, 19:22:14
http://milesdavis.files.wordpress.com/2008/06/mo_better_blues.jpg

mo' better blues di spike lee.
discreto film sul jazz, divertente e godibile nelle esibizioni ma carente nella sostanza. si lascia guardare.

molto carino! ancora più belli sono "Jungle fever" e "Fa la cosa giusta" :sisi:

Price
06-01-10, 14:41:10
Il Mio Amico Eric
http://static.screenweek.it/2009/10/24/Il-Mio-Amico-Eric-Manifesto-Francia.jpg
Un uomo divorziato e con 2 figliastri a carico entra in una profonda crisi che lo porta ad avere un incidente.Da quel giorno però la sua vita verrà cambiata dall'apparizione di Cantonà,suo idolo calcistico.
Premetto di essere del tutto ignorante su Loach,ma ho trovato questo film veramente delizioso e divertente,la sua semplicità poi mette in risalto uno script originale e le prove degli attori,Cantona in primis.Peccato per la localizzazione italiana fatta di doppiaggi pessimi e errori grammaticali.
Consigliatissimo.:sisi:

Woody
06-01-10, 17:38:04
Fight Club :
Gran bel thriller,scorre velocemente e riesce ad intrattenere fino al fantastico ed inaspettato colpo di scena. Grandiose le interpretazioni di Norton e Pitt,che mi ha convinto definitivamente delle sue ottime capacità recitative. Quindi lo consiglio dato che ha superato le mie aspettative,che erano molte.

Con Fight Club ho concluso la mia personale "trilogia del thriller" composta anche da I soliti sospetti e Memento . Qualcuno sa consigliarmi qualche film simile?

Key Paradise
06-01-10, 17:48:57
Fight Club :
Gran bel thriller,scorre velocemente e riesce ad intrattenere fino al fantastico ed inaspettato colpo di scena. Grandiose le interpretazioni di Norton e Pitt,che mi ha convinto definitivamente delle sue ottime capacità recitative. Quindi lo consiglio dato che ha superato le mie aspettative,che erano molte.

Con Fight Club ho concluso la mia personale "trilogia del thriller" composta anche da I soliti sospetti e Memento . Qualcuno sa consigliarmi qualche film simile?

se7en sempre di fincher, che asfalta pesantemente il suo fight club, zodiac, collateral, mystic river.

charlesjudges
06-01-10, 18:22:55
Vero, Se7en fino ad ora credo si possa considerare il miglior Fincher di sempre.

Key Paradise
06-01-10, 18:27:28
se7en penso si possa considerare tra i migliori del decennio passato ed in generale, per quanto riguarda i thriller. struttura hitchcockiana, pessimismo ed atmosfera à la blade runner, grande cast. un capolavoro. :sisi:

p a n z e r
06-01-10, 18:32:58
se7en sempre di fincher, che asfalta pesantemente il suo fight club, zodiac, collateral, mystic river.

Addirittura? Buono a sapersi, vedrò di recuperarlo al più breve :sisi: Fight Club mi è piaciuto come poche cose a questo mondo.

Vashy
06-01-10, 18:43:47
Se7en è un capolavoro, pochi cazzi :sisi:

The Jaguar
06-01-10, 18:48:26
ieri ho rivisto dopo anni Il Corvo, sempre un capolavoro :asd:

€do
06-01-10, 19:36:45
guida galattica per autostoppisti: capolavoro

Snake Eater
06-01-10, 19:38:35
Ieri al cinema ho visto sherlock holmes :asd: molto diverso dalla versione letteraria ma x adattarla al cinema moderno ci voleva :chris: molta azione molto bello biglietto ben speso :predicatore:

Oratore
06-01-10, 20:22:26
Sherlock Holmes: Non ho mai letto un libro e quindi da profano il film mi è piaciuto. Un 7 1/2 perchè non annoia quasi mai grazie al mix di azione e investigazione

Into The Wild: Epico, mi ha trasmesso grandi emozioni tanto da portarmi a versare qualche lacrima alla fine (evento raro). Un bel 9

Nessuna Verità: Uno dei pochi film con tema terrorismo medioriente quasi completamente realistico. Da vedere: Voto 8 1/2

Price
07-01-10, 00:11:36
This Is England
http://glamboy69.files.wordpress.com/2008/12/this_is_england1.jpg
Sto iniziando a vedere la filmografia di Shane Meadows,e ho deciso di iniziare con questo This Is England consigliatomi da diverse persone.
Il film ruota attorno alla cultura skinhead ed è ambientato nella provincia inglese,anno 1983,durante la guerra delle Falkland.Shaun è un undicenne orfano del padre,morto in guerra,e vittima delle prese in giro dei suoi coetanei;l'incontro con un gruppo di skin lo farà entrare in un mondo dove lui si può sentire forte e adulto,naturalmente tutto questo porterà delle conseguenze.Il film è uno spaccato di provincia,una storia di finzione quanto ispirata a fatti reali,e Meadows è bravissimo a tradurre in pellicola tutto questo.

Legion
07-01-10, 14:07:30
se7en sempre di fincher, che asfalta pesantemente il suo fight club, zodiac, collateral, mystic river.

Ok Zodiac. Ma Collateral è di Michael Mann e Mystic River è di Clint Eastwood.
Inoltre Seven e Fight club sono due film assolutamente imparagonabili. A gusti, secondo me, Fight club gli mangia in testa a Seven che non è un thriller come un altro, ma sicuramente dalle tematiche meno profonde e adulte di un capolavoro monstre come Fight club.

Ho visto ieri The Lovely bones di Peter Jackson, magari ci scrivo un commentino dopo.

EmptyGhost
07-01-10, 14:10:14
Ratatouille (della pixar): un film simpatico e che fa passare due ore di tempo con scene anche lacrimevoli... ed alcune che fanno venire il voltastomaco :kep88: un 8, essendo della pixar, a mio dire molto meritato.

Key Paradise
07-01-10, 14:18:55
Ok Zodiac. Ma Collateral è di Michael Mann e Mystic River è di Clint Eastwood.
Inoltre Seven e Fight club sono due film assolutamente imparagonabili. A gusti, secondo me, Fight club gli mangia in testa a Seven che non è un thriller come un altro, ma sicuramente dalle tematiche meno profonde e adulte di un capolavoro monstre come Fight club.

Ho visto ieri The Lovely bones di Peter Jackson, magari ci scrivo un commentino dopo.

ma infatti aveva chiesto altri thriller, non necessariamente di fincher.
per quanto riguarda fight club e se7en: due film eccellenti e sicuramente va a gusti, ma ho sempre considerato il deus ex machina del primo leggermente telefonato. ad ogni modo la preferenza è dovuta a meriti di se7en, piuttosto che demeriti di fight club.

zuko
07-01-10, 15:39:46
http://data.kataweb.it/kpm2cinx/field/image/tcimage/142129

Si *****, finalmente sono riuscito a ritrovarlo:gab:grandissimo Gassmann

lucarusblog
07-01-10, 16:42:15
Black sheep pecore assassine, film horror, bello. Parla di pecore assassine che contaminano anche umani. Si può vedere come film.

Latianese82
07-01-10, 17:13:03
Visto qualche giorno fa "Una notte da Leoni" a casa di amici.

Bellissimo, da spanzarsi dal ridere :D

Sghi
07-01-10, 17:20:09
Ieri sera ho visto sin city.
Ho capito principalmente che il film è strutturato in "episodi" (ho cominciato a vederlo a fine dell'episodio con willis). Ho visto solo un pezzo di quello di bruce willis, dell'assassinio di goldie e del quartiere delle prostitute.
A parte che tarantino secondo me è malato, cioè starò dicendo una bestemmia per voi amanti di quentin ma io lo reputo un esagitato di sangue (ho visto solo kill bill 1 e questo e mi pare di capire che è "malato di sangue" ).
Il film però mi ha trascinato e incuriosito, è un film piuttosto bello ed infatti dò un voto alto:

voto 7.5

non so se me so rincoglionito io, ma che c'entra tarantino con sin city?

Riky
07-01-10, 17:24:59
non so se me so rincoglionito io, ma che c'entra tarantino con sin city?

Un episodio,quello della citta' vecchia per farti capire è fatto,con la partecipazione straordinaria di tarantino:sisi:

p a n z e r
07-01-10, 17:26:53
Un episodio,quello della citta' vecchia per farti capire è fatto,con la partecipazione straordinaria di tarantino:sisi:

Esattamente. In particolare, Tarantino ha diretto la scena in auto, quando Dwight ha le allucinazioni.

Riky
07-01-10, 17:29:18
Esattamente. In particolare, Tarantino ha diretto la scena in auto, quando Dwight ha le allucinazioni.


Uh uh uh Jackie boy:asd:

SL/\Yer
07-01-10, 19:19:49
ho visto 2012

mamma mia che film di M E R D A !!!!!!!!!!
non ho parole per quanto mi abbia fatto schifo, solo emmerich poteva risucir a rendere noiosa la fine del mondo

Gestahl
07-01-10, 19:37:23
ho visto 2012

mamma mia che film di M E R D A !!!!!!!!!!
non ho parole per quanto mi abbia fatto schifo, solo emmerich poteva risucir a rendere noiosa la fine del mondo

Effettivamente... :asd:

Comunque ieri sera ho visto Brothers.
Carino nel complesso, ma la sceneggiatura è abbastanza banalotta e gli attori mi hanno lasciato un po' perplesso, non tanto per nell'interpretazione in se, che si assesta un livello discreto, ma proprio per la scelta del cast. Soprattuto Maguire mi è parso completamente fuori luogo.

The-Joker-MCN
07-01-10, 20:14:43
sherlock holmes... davvero bello.. un mix di azione ed ironia davvero coinvolgente... :unsisi:

lucarusblog
07-01-10, 22:31:54
Bellissimo Sin City! :gab:
Adesso ho finito di vedere "30 Giorni di buio" mi è piaciuto, mi piacciono questi film di vampiri superdotati :predicatore:

Chen
07-01-10, 23:57:08
Babbo Bastardò.

Non male, dai. Lo consiglio per chi vuole qualcosa di divertente da guardare.

Rob917
08-01-10, 00:25:41
Carrelata di film del weekend:
- Scarface (io dico sempre la verità, anche quando dico le bugie [cit]:game:)
- Harry Potter e la camera dei segreti (carino ma davvero troppo bambinesco rispetto al libro:tristenev:)
- Equilibrium (il film perfetto per Christian Bale dato che il personaggio richiedeva di avere la stessa faccia dall'inizio alla fine:imfao:però non male nel complesso)
- Pulp Fiction (eeh beh che ve lo dico a fare:kappe:)
- Hitman (non un capolavoro ma si lascia guardare)proprio l'altro giorno ho visto equilibrium, è davvero una schifezza, per tutto il film quello che vogliono raccontare non regge, a parte le scene di azione che potevano risparmiarsi tutta quella tamarragine alla matrix(almeno matrix era giustificato e per me è stato un filmone pur essendo in un certo senso tamarro,ma sarebbe come criticare gli effetti speciali di star wars), cmq è troppo incoerente il film, mi veniva il nervoso a guardarlo, non sembra proprio che erano privi di emozioni, sembrano tutti attori che fanno finta di non averle, poi il fatto di non provare emozioni è campato così per aria, diciamo che nel film non fa vedere come sarebbe stato realmente.

non so come spiegarmi, sarebbe potuto essere un film geniale, almeno solo l'idea di base, il film si vede proprio che cura soltanto gli aspetti del classico film di azione-"filosofico" (matrix).

perdonate se ho usato termini non appropriati :asd:

mentre un film bello che ho visto un po di tempo fa è stato MOON, mi è piaciuto davvero.

poi avevo visto anche astro boy, carino, ma mi è sembrato un po povero e banale verso la fine, il ritmo fino a 3/4 di film mi è piaciuto però, se dovete vedere cartoni a computer, non c'è storia cmq pixar è l'unica che non delude, l'era glaciale anche è molto bello pur avendone fatti 3 non mi hanno stancato, nemo invece che ho letto in qualche post fa non mi era sembrato granchè... shark tale mi è piaciuto di più

IL GURU
08-01-10, 20:07:33
Oggi ho visto Van Helsing,molto bello:sisi:

utente 8693
09-01-10, 02:03:38
Ho visto Twilight su Sky.
concordo con chi lo definisce un film pensato per le "ragazzine in calore".. alla fin fine è quello.
Nulla da dire comunque, brutto come mi aspettavo, con un po' di fortuna la mia(pessima)memoria lo rimuoverà tra qualche settimana dagli schedari.

Key Paradise
09-01-10, 02:15:30
http://www.filmisnow.it/magazine/wp-content/uploads/2009/11/flasg-our-fathers.jpg

flags of our fathers di clint eastwood.
certo che questo splendido poster avrebbe dovuto presentare un film migliore. flags of our fathers invece parte con buone premesse per poi risolversi malamente, e vien quasi da dispiacersi a non doverlo trattar bene.
innanzitutto, è un'opera molto diretta: nessun sottotesto. quanto vuole dire, lo afferma senza mezzi termini. diluito in tre piani spazio-temporali (la battaglia di iwo jima/il ritorno in patria/la vecchiaia) non procede secondo l'ordine cronologico ma adotta una narrazione frammentata. iniziamo tuttavia con l'escludere l'ultimo periodo, con cui l'opera si apre: quello dei rimpianti, degli addii, delle confessioni e della ricerca delle proprie origini. è il più melenso, il più inutile ed il più banale: a ben vedere ad esso spettano la maggior parte dei danni conclusivi e non a caso la sua incidenza è maggiore nel finale. da eliminare.
ad alternarsi dunque sono principalmente le scene del conflitto e quelle del ritorno negli stati uniti. con risultati migliori, devo ammettere. da una parte sequenze di battaglia che nascondono (e successivamente mostrano) la verità riguardo la bandiera, perno dell'intera vicenda, registrati con abilità e fotografati splendidamente. dall'altra un tentativo di analisi socio-politica dell'america dell'epoca: l'influenza dei media, la guerra avvertita dal popolo, il bisogno di uomini da erigere ad eroi ed i conseguenziali risvolti psicologici dei tre soldati rimpatriati. quest'ultima macrosequenza regge inizialmente, per poi disfarsi rivelando uno svolgimento piuttosto sterile. il conflitto invece, pur senza particolari guizzi, finisce per essere ancora di salvataggio e suggestiva chiusura dell'intera opera.

Elessar™
09-01-10, 03:41:30
sherlock holmes... davvero bello.. un mix di azione ed ironia davvero coinvolgente... :unsisi:

sono d'accordo, anche a me è piaciuto molto

IL GURU
09-01-10, 13:50:06
Space Chimps molto divertente:sisi:

Gunner
09-01-10, 14:30:23
http://www.filmisnow.it/magazine/wp-content/uploads/2009/11/flasg-our-fathers.jpg

flags of our fathers di clint eastwood.
certo che questo splendido poster avrebbe dovuto presentare un film migliore. flags of our fathers invece parte con buone premesse per poi risolversi malamente, e vien quasi da dispiacersi a non doverlo trattar bene.
innanzitutto, è un'opera molto diretta: nessun sottotesto. quanto vuole dire, lo afferma senza mezzi termini. diluito in tre piani spazio-temporali (la battaglia di iwo jima/il ritorno in patria/la vecchiaia) non procede secondo l'ordine cronologico ma adotta una narrazione frammentata. iniziamo tuttavia con l'escludere l'ultimo periodo, con cui l'opera si apre: quello dei rimpianti, degli addii, delle confessioni e della ricerca delle proprie origini. è il più melenso, il più inutile ed il più banale: a ben vedere ad esso spettano la maggior parte dei danni conclusivi e non a caso la sua incidenza è maggiore nel finale. da eliminare.
ad alternarsi dunque sono principalmente le scene del conflitto e quelle del ritorno negli stati uniti. con risultati migliori, devo ammettere. da una parte sequenze di battaglia che nascondono (e successivamente mostrano) la verità riguardo la bandiera, perno dell'intera vicenda, registrati con abilità e fotografati splendidamente. dall'altra un tentativo di analisi socio-politica dell'america dell'epoca: l'influenza dei media, la guerra avvertita dal popolo, il bisogno di uomini da erigere ad eroi ed i conseguenziali risvolti psicologici dei tre soldati rimpatriati. quest'ultima macrosequenza regge inizialmente, per poi disfarsi rivelando uno svolgimento piuttosto sterile. il conflitto invece, pur senza particolari guizzi, finisce per essere ancora di salvataggio e suggestiva chiusura dell'intera opera.

A me è piaciuto di più Letters from Iwo Jima. :sisi:

Robo@nte
09-01-10, 14:58:38
http://www.filmisnow.it/magazine/wp-content/uploads/2009/11/flasg-our-fathers.jpg

flags of our fathers di clint eastwood.
certo che questo splendido poster avrebbe dovuto presentare un film migliore. flags of our fathers invece parte con buone premesse per poi risolversi malamente, e vien quasi da dispiacersi a non doverlo trattar bene.
innanzitutto, è un'opera molto diretta: nessun sottotesto. quanto vuole dire, lo afferma senza mezzi termini. diluito in tre piani spazio-temporali (la battaglia di iwo jima/il ritorno in patria/la vecchiaia) non procede secondo l'ordine cronologico ma adotta una narrazione frammentata. iniziamo tuttavia con l'escludere l'ultimo periodo, con cui l'opera si apre: quello dei rimpianti, degli addii, delle confessioni e della ricerca delle proprie origini. è il più melenso, il più inutile ed il più banale: a ben vedere ad esso spettano la maggior parte dei danni conclusivi e non a caso la sua incidenza è maggiore nel finale. da eliminare.
ad alternarsi dunque sono principalmente le scene del conflitto e quelle del ritorno negli stati uniti. con risultati migliori, devo ammettere. da una parte sequenze di battaglia che nascondono (e successivamente mostrano) la verità riguardo la bandiera, perno dell'intera vicenda, registrati con abilità e fotografati splendidamente. dall'altra un tentativo di analisi socio-politica dell'america dell'epoca: l'influenza dei media, la guerra avvertita dal popolo, il bisogno di uomini da erigere ad eroi ed i conseguenziali risvolti psicologici dei tre soldati rimpatriati. quest'ultima macrosequenza regge inizialmente, per poi disfarsi rivelando uno svolgimento piuttosto sterile. il conflitto invece, pur senza particolari guizzi, finisce per essere ancora di salvataggio e suggestiva chiusura dell'intera opera.

io ho preferito questo a Lettere da Iwo Jima:sisi:

Key Paradise
09-01-10, 20:13:50
http://cinema-tv.corriere.it/multimedia/cinema/2004/06/002/locandina.jpg

il tempo dei lupi di michael haneke.
intro dirompente à la funny games che apparentemente pone le basi per diverse riflessioni, per poi spiegarsi in semplice espediente che porta il resto della solita famiglia borghese (madre e due figli) a vagare in cerca di riparo, in un'ambientazione catastrofica mai direttamente presentata. sarà proprio questo bisogno di sopravvivenza a scatenare azioni e reazioni più vicine al comportamento animale che a quello umano, oltre che tragiche situazioni, culminanti in un dilaniante piano sequenza verso metà film. se da un lato l'atmosfera opprimente è ben costruita e la narrazione diventa con grazia "corale", dall'altro si trascina su un'idea poco brillante: nello sviluppo sembrava di rivedere gran parte delle opere post-apocalittiche.

p a n z e r
09-01-10, 20:17:27
Ma Haneke ha qualcosa contro le famiglie borghesi?

TSUBASA
09-01-10, 20:19:11
Transformers 2 - la vendetta del canuto ehm ... caduto :ahsisi:

il voto è in rosso :pffs:

Key Paradise
09-01-10, 20:21:54
Ma Haneke ha qualcosa contro le famiglie borghesi?

considerando che l'ha portata al suicidio ed all'autodistruzione, l'ha seviziata, l'ha menomata e condotta a sopravvivere in situazioni estreme, l'ha spaventata e sconvolta e l'ha implicata in omicidi, direi che non ci va a nozze.

p a n z e r
09-01-10, 20:27:27
considerando che l'ha portata al suicidio ed all'autodistruzione, l'ha seviziata, l'ha menomata e condotta a sopravvivere in situazioni estreme, l'ha spaventata e sconvolta e l'ha implicata in omicidi, direi che non ci va a nozze.

Tutto ciò mi eccita. E considerando quanto mi era piaciuto Funny Games dovrò assolutamente approfondire questo odiatore di borghesi :sisi:

IL GURU
09-01-10, 21:40:18
Come un Uragano,molto bello e sentimentale

Robo@nte
09-01-10, 21:46:25
Rivisto "Apocalypto"

Sarà, ma a me sto film mi è piaciuto davvero molto. Violento, potente, adrenalinico, senza pietà. Da vedere

lucarusblog
10-01-10, 01:05:32
Oggi ho visto, 28 giorni dopo. Bellissimo a volte mi veniva voglia di stare al posto dei protagonisti, però se ci pensavo bene, non conveniva tanto...:pffs:

GAME83
10-01-10, 02:01:41
Il destino di un guerriero, oltre ad essere palloso l' ho trovato pure con una storia ridicola e nemmeno l'ho capita tanto bene

Chen
10-01-10, 02:13:45
Rivisto "Apocalypto"

Sarà, ma a me sto film mi è piaciuto davvero molto. Violento, potente, adrenalinico, senza pietà. Da vedere

Concordo. È uno di quei film che bisogna avere nella propria DVDteca.

Dedalo
10-01-10, 02:27:12
visto rec2 , il film non fa molta paura, passata la prima mezz'ora di ansia, dovuta anche alla telecamera del protagonista, si puo dire che il film è abbastanza tranquillo

utente 8693
10-01-10, 07:33:44
Rivisto "Apocalypto"

Sarà, ma a me sto film mi è piaciuto davvero molto. Violento, potente, adrenalinico, senza pietà. Da vedere
Anche a me.. apprezzo molto lo stile di Gibson, e la sua scelta di non prendere volti noti(eccetto per il cattivo)è asseccata.

Robo@nte
10-01-10, 10:15:58
Anche a me.. apprezzo molto lo stile di Gibson, e la sua scelta di non prendere volti noti(eccetto per il cattivo)è asseccata.

ah, perchè il cattivo è un'attore vero e proprio? non lo sapevo...

Woody
10-01-10, 19:52:15
Seven :
Nel complesso mi è piaciuto,ottime le interpretazione,la storia scorre piacevolmente,e l'interesse si mantiene sempre alto. Anche se venendo dalla visione di Fight Club mi aspettavo qualcosa di più, soprattutto in fatto di colpi di scena e dal finale che non mi ha sbalordito.
Buon film di Fincher, anche se di suo ho preferito Fight Club.

.Mass
10-01-10, 19:59:20
Madagascar...Carini e coccolosi!

utente 8693
10-01-10, 20:22:24
ah, perchè il cattivo è un'attore vero e proprio? non lo sapevo...

Certo.
Era Magua ne L'Ultimo dei Mohicani, e in The New World non solo è un personaggio, ma ha anche fatto da coreografo per le danze e da "consulente" per i vari dettagli culturali delle tribù Indiane del film.
http://www.thestudigroup.com/images/wesnew2.jpg

http://www.imdb.com/name/nm0836071/

Vall77
10-01-10, 21:54:04
visto un paio di film in questi giorni.

Inglorous Basterds, il miglior Tarantino da Jackie Brown, nonostante qualche scena un pò tirata per le lunghe. originale e ottimamente scritto. e anche un (qualche) ironico consiglio ai popoli oppressi.

Paranormal Activity, brutto. probabilmente è vero che è fatto meglio di Blair Witch Project (citato nel trailer) ma è anche vero che quell'altro era una vera schifezza. film inutile, tensione manco per finta.

Alucard Red
11-01-10, 00:37:54
The Mist: Mi e' piaciuto abbastanza, fatto decisamente bene, nonostante le poche idee originali e qualche recitazione cosi cosi. Pero' odio quando mi ritrovo a guardare un film per svagarmi ed invece mi fa deprimere:bah!:

€do
11-01-10, 00:44:50
Seven :
Nel complesso mi è piaciuto,ottime le interpretazione,la storia scorre piacevolmente,e l'interesse si mantiene sempre alto. Anche se venendo dalla visione di Fight Club mi aspettavo qualcosa di più, soprattutto in fatto di colpi di scena e dal finale che non mi ha sbalordito.
Buon film di Fincher, anche se di suo ho preferito Fight Club.

pure io! a me è piaciuto moltissimo; forse pure io mi sbilancerei verso fight club, ma seven è veramente un ottimo film.

poi burn after reading, mi ha fatto cagare.
i protagonisti sono a dir poco ridicoli - nel senso cattivo del termine.
sembrano dei rincoglioniti.
il tipico film fatto credendo che basta avere pitt e clooney per sbancare

Doroty
11-01-10, 00:50:11
Seven :
Nel complesso mi è piaciuto,ottime le interpretazione,la storia scorre piacevolmente,e l'interesse si mantiene sempre alto. Anche se venendo dalla visione di Fight Club mi aspettavo qualcosa di più, soprattutto in fatto di colpi di scena e dal finale che non mi ha sbalordito.
Buon film di Fincher, anche se di suo ho preferito Fight Club.

Uno dei miei film preferiti!! Anche fight club mi piace molto, ma seven di più (forse anche perché l'ho visto prima..)!

Key Paradise
11-01-10, 01:03:04
pure io! a me è piaciuto moltissimo; forse pure io mi sbilancerei verso fight club, ma seven è veramente un ottimo film.

poi burn after reading, mi ha fatto cagare.
i protagonisti sono a dir poco ridicoli - nel senso cattivo del termine.
sembrano dei rincoglioniti.
il tipico film fatto credendo che basta avere pitt e clooney per sbancare

non è che sembrano, sono dei rincoglioniti.

Armin
11-01-10, 01:21:42
non è che sembrano, sono dei rincoglioniti.

Ma il film fa schifo lo stesso :asd:

Riky
11-01-10, 01:26:53
peggio direi:ahsisi:

Key Paradise
11-01-10, 01:31:19
vabbè è una commedia, non discuto perchè se non fa ridere non fa ridere. anche se a me personalmente ha divertito.
però fateci caso, i protagonisti dei film dei coen sono degli idioti da sempre, anche quando il tono è tutt'altro che divertente (l'uomo che non c'era). e la loro bella fetta di appassionati l'hanno ormai guadagnata, fanno successo con o senza star (e l'ultimo a serious man, con un cast di semisconosiuti, ne è la riprova).

che poi non capisco come non si possa amare pitt in questo film.

http://www.iwatchstuff.com/2008/08/08/burn-after-reading-chad.jpg

Koyuki
11-01-10, 02:08:58
vabbè è una commedia, non discuto perchè se non fa ridere non fa ridere. anche se a me personalmente ha divertito.
però fateci caso, i protagonisti dei film dei coen sono degli idioti da sempre, anche quando il tono è tutt'altro che divertente (l'uomo che non c'era). e la loro bella fetta di appassionati l'hanno ormai guadagnata, fanno successo con o senza star (e l'ultimo a serious man, con un cast di semisconosiuti, ne è la riprova).

che poi non capisco come non si possa amare pitt in questo film.

http://www.iwatchstuff.com/2008/08/08/burn-after-reading-chad.jpg

Concordo! Burn After Reading mi è piaciuto molto

Robo@nte
11-01-10, 14:36:09
Rivisto "The Village"

A mio parere uno dei film più sottovalutati degli ultimi tempi...se la gioca con A.I di Spielberg. Diretto da dio (per quanto mi riguarda). E' vero, la storia ha alcune lacune non da poco, ma quello che colpisce in questa pellicola è ben altro...affascinante, ecco il termine giusto.

lucarusblog
11-01-10, 14:41:23
Visto 28 Settimane dopo, proseguio di 28 giorni dopo, e non ho capito come è finito...mi è piaciuto più quell'altro.

Doroty
11-01-10, 16:34:39
Eagle Eye: delusione pressoché totale. E' un mix tra scene d'azione improbaili, scelte illogiche ed elementi già visti... un mix mal riuscito tra "nemico pubblico" (quello will smith) e "io robot". In alcuni punti mi veniva proprio da chiudere gli occhi! Voto 5 mooolto scarso.

Vall77
11-01-10, 19:22:03
ieri sera per puro caso ho visto mezz'ora di Twlight (non lo scrivo neanche in grassetto).

ora, aspetto il primo che mi dica "eh, ma dovevi vederlo tutto"... ma invece no: probabilmente sarei morto di stenti prima del finale.
perchè davvero non credevo che questo film facesse così tanto pietà. che fosse brutto ne ero certo, ma qua si rasenta veramente l'anticinema.
come fa sta roba a vendere? anche la giovanissima età delle fans non giustifica l'entusiasmo. per farselo piacere probabilmente serve avere una montagna di pigne in testa.

voto: 0, sottozero, zero kelvin.

p a n z e r
11-01-10, 19:28:45
Maledetti, non toccatemi Burn After Reading.


E Vall, hai visto ben mezz'ora di Twilight? Cristo, cosa ti ha portato a un questo? Qual è il motivo dietro a un gesto tanto autolesionista? : (

Vall77
11-01-10, 19:32:38
Maledetti, non toccatemi Burn After Reading.


E Vall, hai visto ben mezz'ora di Twilight? Cristo, cosa ti ha portato a un questo? Qual è il motivo dietro a un gesto tanto autolesionista? : (

ero ostaggio dei suoceri, nipotine al seguito, opporsi era praticamente impossibile :asd:

concordo su Burn After Reading, è piaciuto anche a me

Doroty
11-01-10, 21:15:27
ieri sera per puro caso ho visto mezz'ora di Twlight (non lo scrivo neanche maiuscolo).

ora, aspetto il primo che mi dica "eh, ma dovevi vederlo tutto"... ma invece no: probabilmente sarei morto di stenti prima del finale.
perchè davvero non credevo che questo film facesse così tanto pietà. che fosse brutto ne ero certo, ma qua si rasenta veramente l'anticinema.
come fa sta roba a vendere? anche la giovanissima età delle fans non giustifica l'entusiasmo. per farselo piacere probabilmente serve avere una montagna di pigne in testa.

voto: 0, sottozero, zero kelvin.

E invece lo hai scritto in maiuscolo :asd:
Comunque pensa quanto ho rosicato io che l'ho addirittura comprato in dvd sulla fiducia... visto che aveva avuto tanto successo pensavo che non potesse essere poi così male! E invece è di una noia mortale... non c'è niente che mi sia piaciuto del film...mi vergogno anche ad averlo nella pila insieme agli altri dvd :asd:

Vall77
11-01-10, 21:48:50
E invece lo hai scritto in maiuscolo :asd:
Comunque pensa quanto ho rosicato io che l'ho addirittura comprato in dvd sulla fiducia... visto che aveva avuto tanto successo pensavo che non potesse essere poi così male! E invece è di una noia mortale... non c'è niente che mi sia piaciuto del film...mi vergogno anche ad averlo nella pila insieme agli altri dvd :asd:

ho sbagliato volevo dire in grassetto XD
per il discorso dei film che stonano in collezione.. sono stato capace di rivenderne alcuni valutati la bellezza di 50 cent, pur di non averli più sott'occhio :asd:

€do
12-01-10, 00:01:58
vabbè è una commedia, non discuto perchè se non fa ridere non fa ridere. anche se a me personalmente ha divertito.
però fateci caso, i protagonisti dei film dei coen sono degli idioti da sempre, anche quando il tono è tutt'altro che divertente (l'uomo che non c'era). e la loro bella fetta di appassionati l'hanno ormai guadagnata, fanno successo con o senza star (e l'ultimo a serious man, con un cast di semisconosiuti, ne è la riprova).

che poi non capisco come non si possa amare pitt in questo film.

http://www.iwatchstuff.com/2008/08/08/burn-after-reading-chad.jpg
volevo scrivere che la recitazione di pitt e clooney sono l'unica cosa che mi han fatto finire di guardare il film, poi mi son trattenuto perchè non ho ancora abbastanza autorità in materia di cinematografia da esprimermi con coscienza.
tre o quattro scene mi han fatto ridere, e il colpo di scena della morte di pitt è ottimo, ma insomma, mi aspettavo di più:sisi:
ripensandoci forse era esagerato il mio primo commento, ma la sostanza non cambia: per me rimane un film senza arte nè parte, un film da 6:kep88:

Doroty
12-01-10, 00:13:26
Stasera ho guardato il secondo capitolo di Bourne... mi è piaciuto meno del primo...troppe fughe, l'inseguimento in auto l'ho trovato noioso (ma era necessario inquadrare tutte quelle volte i pedali e il cambio di marcia?) e la vicenda in generale l'ho trovata meno appassionante. In ogni caso non è stato malaccio... però spero in qualcosa di meglio per il 3...che salvo impegni vedrò lunedì prossimo.

Key Paradise
12-01-10, 00:22:28
volevo scrivere che la recitazione di pitt e clooney sono l'unica cosa che mi han fatto finire di guardare il film, poi mi son trattenuto perchè non ho ancora abbastanza autorità in materia di cinematografia da esprimermi con coscienza.
tre o quattro scene mi han fatto ridere, e il colpo di scena della morte di pitt è ottimo, ma insomma, mi aspettavo di più:sisi:
ripensandoci forse era esagerato il mio primo commento, ma la sostanza non cambia: per me rimane un film senza arte nè parte, un film da 6:kep88:

ma infatti normalmente ti avrei mandato a cagare, però so che sei una persona intelligente e perciò al massimo te lo dirò in privato.


http://www.paxvideo.it/locandine/LEZIONE.GIF

una lezione d'amore di ingmar bergman.
ah, j'adore! c'è tanto cinema dell'allen che verrà qui dentro. raffinato, teatrale, elegante e divertentissimo. intreccio amoroso dai personaggi deliziosi. e poi quell'enfasi nei dialoghi e nella recitazione..
onestamente un bergman diverso da questo mi riesce difficile immaginarlo.

TR€NO
12-01-10, 01:14:44
Fighting....il titolo dice tutto

ce se mena alla grande.....cmq carino dai

utente 8693
12-01-10, 01:53:32
http://www.wildaboutmovies.com/images_6/FearsOfTheDarkForeignPoster.jpg


Fear[s] of the Dark.

Stilisticamente divino, ma onestamente nel complesso l'ho trovato un'occasione sprecata-- confuso, corto(troppo corto)e generalmente non arriva da nessuna parte.
Peccato, comunque se vi piace l'animazione lo consiglio lo stesso.

Chen
12-01-10, 03:07:35
Visto proprio ora 2012!

Che si può dire di un film che ha come ultimissime battute, dopo un Apocalisse semi-biblico dove saranno morte 6 miliardi di persone:

- Non avere paura.

- Non ne ho più... e non metto più i pannolini.

- Evvai.

?

Ebbene, si può dire quello che già si poteva immaginare. Film non speciale, non bello, ma appena appena sufficiente. Ci sono delle scene godibili, ma la storia è sempre la stessa. Tanto, troppo scontato su alcuni versi. Si sa già di buon anticipo che i protagonisti ritmicamente in pericolo mortale ce la faranno. Così da inizio fino a fine film.
Poi complimenti davvero allo staff dei traduttori in lingua italiana! Hanno usato come voce del protagonista, la stessa usata per il famoso Re Julian di Madacascar...

20334

...avete presente? Per tutto il film ho dovuto allontanarmi il pensiero che quel tizio perennemente in fuga dalla natura violenta del pianeta.... non è un lemure. Il che, d'altra parte, ha migliorato la qualità della pellicola.:ahsisi:

Alucard Red
12-01-10, 13:01:58
In Bruges: porca pupazza che film!Davvero una gran sorpesa, non mi aspettavo chissache' ed invece...
Era da tanto che non vedevo un'ambientazione cosi' bella (e malinconica). Fiennes e Farrell sono davvero bravi e, soprattutto il primo, mi facevano morire dal ridere con i loro accenti ignorantoni:rickds:

L'unica cosa negativa e' che il linguaggio forte era davvero irritante in certi punti.

€do
12-01-10, 14:44:55
Visto proprio ora 2012!

Che si può dire di un film che ha come ultimissime battute, dopo un Apocalisse semi-biblico dove saranno morte 6 miliardi di persone:

- Non avere paura.

- Non ne ho più... e non metto più i pannolini.

- Evvai.

?

Ebbene, si può dire quello che già si poteva immaginare. Film non speciale, non bello, ma appena appena sufficiente. Ci sono delle scene godibili, ma la storia è sempre la stessa. Tanto, troppo scontato su alcuni versi. Si sa già di buon anticipo che i protagonisti ritmicamente in pericolo mortale ce la faranno. Così da inizio fino a fine film.
Poi complimenti davvero allo staff dei traduttori in lingua italiana! Hanno usato come voce del protagonista, la stessa usata per il famoso Re Julian di Madacascar...

20334

...avete presente? Per tutto il film ho dovuto allontanarmi il pensiero che quel tizio perennemente in fuga dalla natura violenta del pianeta.... non è un lemure. Il che, d'altra parte, ha migliorato la qualità della pellicola.:ahsisi:

oddio muoio:rickds:

Vall77
12-01-10, 18:02:41
iera sera mi sono rivisto il mitico Darkman, il primo ovviamente.
se non fosse per il finale noiosetto, tirato per le lunghe e poco azzeccato, sarebbe il b-movie perfetto, in senso buono. proprio il Raimi che mi piaceva.

GeneraleBrayan
12-01-10, 19:56:01
Terminator Salvation!

Terminator è meraviglioso!Non vedo l'ora di vedere Bastardi senza Gloria,2012 e AVATAR;p

Armin
13-01-10, 11:39:23
Ieri sera ho visto The Costant Gardener.
Trama, fotografia ed interpretazioni ottime.
Voto 8,5 :gab:

Chen
13-01-10, 16:34:22
Rivisto Hannibal, capolavoro. Non c'ê molto altro da aggiungere.

Simix92
13-01-10, 18:43:47
Ho visto Star Trek ieri sera... che dire... molto bello, mi è piaciuto molto... anche se la serie non mi ha mai particolarmente attratto...

Chen
14-01-10, 02:49:45
Red Dragon, molto bello anche se Il Silenzio degli Innocenti e Hannibal sono davvero inimitabili.;p

azzneri
14-01-10, 12:57:07
Ho visto ieri sera Basta che funzioni, ultimo film scritto e diretto da Woody Allen.
http://www.comingsoon.it/imgdb/locandine/47316_ico.jpg
Il film narra le vicende del re dei brontoloni Boris Yellnikoff il quale, dopo aver fallito professionalmente, come marito e dopo un tentativo di suicidio, trascorre le giornate irritando gli amici che ancora gli restano con le sue lunghissime tiritere sull’inutilità del tutto.
Ex professore alla Columbia University, autoproclamatosi genio candidato al premio Nobel per la Meccanica Quantistica, una notte mentre sta per rientrare nel suo appartamento viene avvicinato da una giovane fuggiasca, Melody St. Ann Celestine, che lo prega di lasciarla entrare nel suo appartamento.
Melody è un’ingenua ragazza del Mississippi, che prende alla lettera ogni commento sarcastico fatto da Boris che per aiutarla non fa che ripeterle che è solo una stupida ragazzina senza cervello, troppo fragile per vivere a New York. Ciononostante acconsente a farla restare per qualche notte. Col passare dei giorni però, Melody si sistema e anzi riesce addirittura a calmare Boris durante uno dei suoi soliti attacchi di panico invitandolo a guardare con lei un film di Fred Astaire alla televisione. Ascoltando Melody, Boris comincia a considerare positivamente e inaspettatamente il fattore fortuna...
Prodotto molto ben costruito, basato sui classici brillanti ed intelligenti dialoghi alleniani, dissacrante al punto giusto, riesce a far sorridere e pensare.
Per concludere, parafrasando il titolo, che la vita sia un insieme di eventi, colpi di fortuna o di fulmine, di domande che spesso non trovano mai risposte, di amori o dissapori, non importa… l’importante è che funzioni.
voto 7/8

Togg
14-01-10, 18:57:05
Non so se l'ho già scritto ma qualche giorno fa ho visto bastardi senza gloria di tarantino ed è stato stupendo, dialoghi surreali e coinvolgenti, duro come pochi e dal montaggio eccezionale. Sul 9.

Oggi invece ho visto da solo a serious man dei fratelli cohen e anche lì non posso che dire capolavoro :P veramente riuscito l'intreccio di temi e caos e non che vogliono dare i cohen. Da vedere.

Key Paradise
14-01-10, 22:48:13
http://l.yimg.com/img.movies.yahoo.com/ymv/us/img/hv/allposters/17/1800019417p.jpg

filmone

S3phiroth
14-01-10, 23:20:19
Appena visto Io sono leggenda per la prima volta. Mah, sarebbe stato molto meglio se avessero seguito il libro da cui è tratto, un gran peccato.

Armin
15-01-10, 00:12:19
Appena visto Io sono leggenda per la prima volta. Mah, sarebbe stato molto meglio se avessero seguito il libro da cui è tratto, un gran peccato.

Sembra la copia riuscita male di 28 giorni dopo :ahsisi:

TheNightflier
15-01-10, 00:50:30
Sembra la copia riuscita male di 28 giorni dopo :ahsisi:

Son tutti film tratti da Io sono leggenda,compresi i primi di Romero,28 giorni e questo tra i più riusciti sicuramente c'è quello anni 70 con Charlton Heston Omega Man da noi 1975 occhi bianchi sul pianeta terra,ma in assoluto il migliore è degli anni 60 di Ragona con Vincent Price L'ultimo uomo sulla terra.

Togg
15-01-10, 07:46:39
concorso io sono leggenda non è piaciuto manco a me; orribile lo stravolgimento del messaggio che hanno effettuato

freax
15-01-10, 12:36:46
http://vimeo.com/7809605

stupendo , ispirato , un pezzo di arte .

guardatelo in HD a tutto schermo .

Robo@nte
15-01-10, 15:29:06
Visto ieri "Paranormal Activity"

Bè, in un'ora e quaranta gli ultimi 20 minuti, per me, meritano molto...per il resto è un pò lento, non succede quasi nulla, però la sua parte la fà anche se si tratta di semplici rumori o altro.

Alucard Red
15-01-10, 15:34:17
http://vimeo.com/7809605

stupendo , ispirato , un pezzo di arte .

guardatelo in HD a tutto schermo .

Stra-bello:sisi:, quasi commovente.

Strider
15-01-10, 15:46:46
Rivisto l'altro ieri Donnie Darko.
Sempre stupendo! :ahsisi:
La migliore scena per me è quando:

lui da fuoco alla casa del predicatore che si scopre che in realtà era un pedofilo. La musica, magnifica, si integra alla perfezione con la scena

E visto ieri S.Darko
Ugualmente bello per carità, ma al di sotto del precendente film.
Sarà perchè in generale ricalca troppo le fantastiche trovate della precedente pellicola
Un bravo all'attrice che interpreta Samantha

sledgek
15-01-10, 16:03:56
Pirati dei Caraibi: La Maledizione della Prima Luna qualche giorno fa... bello davvero, anche perché io adoro qualunque cosa abbia a che fare con i pirati... :asd:.

Doroty
15-01-10, 16:05:06
Ho rivisto Shining... Jack è troppo forte! Però mi fa sempre riderissimo quando il tipo di colore riceve il "richiamo" di Danny, si mette in moto, contatta la radio, poi prende l'aereo si fa il viaggio...una volta arrivato si fa tutta la strada con il gatto delle nevi...arriva "hallooo halloooo" e dopo due secondi ZACK...e muore :XD: cioè...inutilissimo!
Comunque peccato che la qualità del dvd che ho è davvero scarsa...

charlesjudges
15-01-10, 16:19:51
Ho rivisto Shining... Jack è troppo forte! Però mi fa sempre riderissimo quando il tipo di colore riceve il "richiamo" di Danny, si mette in moto, contatta la radio, poi prende l'aereo si fa il viaggio...una volta arrivato si fa tutta la strada con il gatto delle nevi...arriva "hallooo halloooo" e dopo due secondi ZACK...e muore :XD: cioè...inutilissimo!

Lo zio Stanley sa come essere sadico, questa è solo l'ennesima dimostrazione. XD

IL GURU
15-01-10, 16:22:03
Rivisto Waterworld,il finale non me lo ricordavo così interessante,la scena sulla nave superfiga:sisi:

Rullo
15-01-10, 21:31:15
Azz, ho visto oggi per la prima volta The Departed in blue-ray (la qualità video mi è parsa molto buona).
Mi è piaciuto moltissimo, soprattutto l'ultima ora circa. :rickds:

EmptyGhost
15-01-10, 21:43:20
Rivisto per la seconda volta "Io sono Leggenda", niente da dire a parte che piango come una bambina di tre anni e mezzo dall'inizio del film :sisi:

Rullo
15-01-10, 22:08:00
Rivisto per la seconda volta "Io sono Leggenda", niente da dire a parte che piango come una bambina di tre anni e mezzo dall'inizio del film :sisi:

Sì quoto, io l'ho visto ieri in TV, è molto triste, soprattutto quando
uccide la cagna perchè è diventata infetta, anche il momento in cui si sacrifica non è niente male. :(

Alucard Red
15-01-10, 22:09:20
Star Wars - The Clone Wars: Ok che e' un film d'animazione, indirizzato ad un audience piu' giovane, ma i dialoghi :facepalm:

BESTMANU
15-01-10, 22:35:35
visto saw V su sky....ma quando il VI esce qui in italia?

Doroty
15-01-10, 23:14:33
Visto Troy in blueray: l'avevo visto solo una volta quand'è uscito al cinema e mi ha fatto piacere rivederlo. Io lo trovo un bellissimo colossal, a prescindere dalle incongruenze con il poema di Omero che in un riadattamento cinematografico secondo me ci possono stare. Gli attori erano tutti adatti al loro ruolo...in particolare adoro il personaggio di Agamennone!
L'unico "antipatico" secondo me è Paride...sarà che in generale non mi piace Orlando Bloom... Per quanto riguarda Pitt...non c'è bisogno di esprimersi :Nev:

Woody
16-01-10, 22:59:42
Provaci Ancora, Sam di Woody Allen :
E il caro vecchio Woody non delude mai,anche con il suo primo film di successo, del quale non è il regista.Come sempre tante risate,Come sempre ottima interpretazione di Allen, come sempre Diane Keaton è perfetta nella parte.

IL GURU
16-01-10, 23:14:07
Visto La Casa 2,ottimo film per farsi due risate altro che film pauroso,comunque nel complesso molto bello e ben realizzato :sisi:

utente 8693
16-01-10, 23:19:51
Star Wars - The Clone Wars: Ok che e' un film d'animazione, indirizzato ad un audience piu' giovane, ma i dialoghi :facepalm:
Hanno veramente stuprato la saga.





Visto Troy in blueray: l'avevo visto solo una volta quand'è uscito al cinema e mi ha fatto piacere rivederlo. Io lo trovo un bellissimo colossal, a prescindere dalle incongruenze con il poema di Omero che in un riadattamento cinematografico secondo me ci possono stare. Gli attori erano tutti adatti al loro ruolo...in particolare adoro il personaggio di Agamennone!
L'unico "antipatico" secondo me è Paride...sarà che in generale non mi piace Orlando Bloom... Per quanto riguarda Pitt...non c'è bisogno di esprimersi :Nev:

Sono convinto che in quel film, Pitt stia continuamente in modalità "Blue Steel"( cit. Zoolander)

Gianmarkus
16-01-10, 23:31:00
Avatar, stupendo :sisi:

Key Paradise
16-01-10, 23:42:24
http://lookpic.com/i/868/yrqzCZTf.jpeg

brevi interviste con uomini schifosi di john krasinski.
e non so, sinceramente. è un'opera molto frammentata ed eterogenea, irrimediabilmente strana. ha i suoi grandi momenti ma un'impostazione forse troppo anticinematografica.

Immelman88
17-01-10, 19:32:27
visto ieri a 00.30 AVATAR durata 2 ore e 40 andato a dormire alle 4.00 O_O

e alle 11 mi svegliano ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhh

Immelman88
17-01-10, 19:32:59
visto ieri a 00.30 AVATAR durata 2 ore e 40 andato a dormire alle 4.00 O_O

e alle 11 mi svegliano ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhh:tragic::tragic::tragic::trag ic::bah!:

Dedalo
17-01-10, 23:11:15
http://celluloidheroreviews.com/images/lord-of-war.jpg


visto oggi pomeriggio, film denuncia sul commercio illegale delle armi, è piacevole da vedere e ti sa tenere fermo davanti lo schermo per tutta la durata del film

Vashy
17-01-10, 23:41:02
Mi son rivisto Paura e Delirio a Las Vegas: :asd: 2 pazzi

JT26
17-01-10, 23:55:39
La prima cosa bella di Virzì... Aprite un topic, vi prego, è stupendo... 9/9,5.

Dalle interpretazioni alla sceneggiatura, mi ha anche strappato qualche lacrima. Meraviglioso.

Key Paradise
18-01-10, 00:00:06
eh lo aprirei pure, se solo da me si fossero visti. virzì come anche l'uomo che verrà di diritti..

TheNightflier
18-01-10, 05:29:33
Soffocare con Sam Rockwell davvero splendido...

Vashy
18-01-10, 06:08:13
Visto Fargo: piaciutissimo :ahsisi: Azzeccatissimo anche il cast che personalmente apprezzo molto (Macy, Buscemi, Stormare, Presnell e una bravissima McDormand), ottima performance per tutti :sisi:

Blackjack
18-01-10, 09:13:27
Grande cinema su italia 1 ieri sera O.O

Rambo. All'inizio ero un po' scettico, sapevo che Rambo non lo avevo mai visto perchè non mi piaceva come genere di film. Invece ieri me lo sono guardato tutto di un fiato e devo dire che silvestro stallone non è per niente male nel recitare la parte del berretto verde distruttore di tutto e tutti :ahsisi: . La trama poi è fatta piuttosto bene, poichè avvincente, visto che questo riesce a scappare da poliziotti armati di fucile sfruttando semplicemente la natura...
Voto 7.5

C'era una volta in Messico. Un bel film. Non sono solito guardare i film sovrannaturali (permettetemelo nel senso di "violenza", escludendo a priori i 3 spy kids ovviamente :D ) di Robert Rodriguez. Il film invece mi ha coinvolto così tanto che ogni volta (ed erano tante le volte) in cui la mediaset mandava una pubblicità, io mandavo un "MA VAI A CAGARE, FATEMI VEDERE STO FILM". E poi il cast era composto da nomi come johnny depp, selma hayek, eva mendes, banderas e quel cattivone pacioccone di Danny Trejo...cosa potevo chiedere di più? :asd:
Voto 8.5

Gunner
18-01-10, 13:38:11
Inglorious Bastards

Bello, certi pezzi poi fanno pisciare dal ridere (sia comici che "splatter"). :asd:

Johnny C.
18-01-10, 14:21:58
Visto ieri S. O. S. - Summer Of Sam di Spike Lee(1999)

http://diggy358.files.wordpress.com/2008/06/summer.jpg

Il film mi è piaciuto parecchio, l'unica pecca e che forse si poteva fare un approfondimento sulla personalità e le ragioni dell'assassino.

Key Paradise
18-01-10, 14:27:07
uh, summer of sam è stato proprio uno degli ultimi film che ho visto.
grande film, più passano i giorni e più mi accorgo di quanto m'è piaciuto. in realtà il titolo andrebbe preso alla lettera: più che la storia di sam, è la storia dell'estate di sam, quella del '78, che l'ha visto come causa e culmine di un delirio collettivo che in realtà ha riguardato tutta new york. è un film più corale di quanto sembri, multietnico e dall'ampio respiro. sembra quasi dirti "questo può accadere qui in una sola estate, da te che succede?".

Strider
18-01-10, 17:12:51
Visto al cinema: Io Loro & Lara
Un Verdone in ottima forma. Commento nel topic dedicato al film.

Visto in dvd: Baaria
Molto bello. Un cast di bravissimi attori, siciliani e non.
Bello anche il finale, che non mi aspettavo in quel modo.

Woody
18-01-10, 22:27:56
2001 : Odissea nello Spazio :
Kubrick non mi è mai piaciuto particolarmente,e ho sempre trovato i suoi film ottimi ma non dei capolavori. Quindi con 2001 credevo di dare la conferma definitiva a tutto ciò. Invece, devo dire che l'ho apprezzato molto di più di quello che pensavo. Forse non rientra tra i mie film preferiti,per il genere a cui appartiene e per l'eccessiva lentezza-poesia, ma è di sicuro uno di quelli che mi ha colpito maggiormente. E' un film che si può amare o odiare,ma è comunque IMPERDIBILE.

Chen
19-01-10, 00:31:35
Presa visione, 20 minuti fa, di AVATAR.


Premetto che gli effetti speciali, la grafica e l'audio sono a mozzafiato. Complimenti davvero.

Però...

...per la trama abbiamo un grottesco buco, non mi convince. Perchè è una storia vuota e priva di elaborazione tematica? No, al contrario. La storia è molto bella... peccato che è stata vista e rivista più volte. È la stessa storia de L'Ultimo Samurai e, prima di esso, di Pocahontas (con tanto di salice piangente che parla)!

Con un pizzico di Matrix (per quel che riguarda l'alter ego vivente del protagonista che salverà il mondo) e una buona dose di Le Cronache di Narnia (con la divinità di turno che salverà tutti quanti proprio all'ultimo momento).

Se si può parlare di novità da un punto di vista tecnico e grafico, non si può dire lo stesso della trama... che a mio dire è il punto più importante di un film. La trama è stata tritata e ritritata... il classico John Smith che impara ad amare gli indigeni locali tramite Pocahontas, la quale è la figlia del capo dell'intero popolo; quest'ultimo ha il proprio villaggio centrale sotto una pietra d'altissimo valore (ne Pocahontas si parla di oro, mentre a Avatar si parla di una pietra speciale che viene venduta per 20 milioni il chilo). Battaglia finale con il generale dell'esercito umano/bianco e alla fine le forze buone di entrambi i fronti riescono a farcela. I due colombi naturalmente si sono innamorati, nel frattempo, e si sono dati alla pazza gioia.

Forse i creatori di Avatar hanno dato tutte le energie per gli effetti speciali, dimenticandosi che anche la storia doveva esser rivista. Verso 1/3 della pellicola, indovinavo 20 minuti prima la scena che avrei visto. Ciò non dovrebbe accadere. Non 100 volte di seguito, almeno.


Voto: 7.

charlesjudges
19-01-10, 01:34:38
Kubrick non mi è mai piaciuto particolarmente,e ho sempre trovato i suoi film ottimi ma non dei capolavori.

I gusti non si discutono, è vero, ma non sai quanta fatica mi costi dirlo in questo caso.

Master Kamper
19-01-10, 13:17:39
venerdì sono andato a vedere:
La Prima Cosa Bella

http://img403.imageshack.us/img403/4215/laprimacosabella.jpg (http://img403.imageshack.us/i/laprimacosabella.jpg/)

interamente girato nella mia città!!!
questo film non è dicerto una commedia tutta da ridere visto che è anche molto malinconico, maturo e serio che racconta i problemi della vita di ieri e di oggi di questa madre con 2 bambini che fa di tutto per stare con loro e dargli una casa....

voto: 8,5

Woody
19-01-10, 16:14:44
I gusti non si discutono, è vero, ma non sai quanta fatica mi costi dirlo in questo caso.

Ti capisco perfettamente,succede anche a me quando sento dire che Woody Allen è sopravvalutato o finito. Ma come hai detto tu, De Gustibus...

p a n z e r
19-01-10, 16:25:52
Ma che de gustibus e de gustibus, suavvia! Non riconoscere quanto abbia dato Kubrick al cinema è impossibile.

Woody
19-01-10, 16:52:24
Ma che de gustibus e de gustibus, suavvia! Non riconoscere quanto abbia dato Kubrick al cinema è impossibile.

Infatti ieri ho scritto su 2001 odissea nello spazio che : l'ho APPREZZATO MOLTO,è UNO DEI FILM CHE MI HA COLPITO MAGGIORMENTE(e di capolavori ne ho visti,non tutti,ma ne ho visti),e che è IMPERDIBILE. Ti sembra che non abbia riconosciuto i meriti di 2001 e quanto ha dato al cinema, o forse non è un film di Kubrick ? Poi ho scritto che gli altri PER ME sono OTTIMI e non dei capolavori, forse perchè posso anche pensare che di un film non mi deve sbalordire solo la perfetta fotografia (Barry Lyndon),ma che deve stupirmi in più elementi.

Key Paradise
19-01-10, 17:53:39
bisogna considerare anche la definizione asseganta a "capolavoro": non sta semplicemente per "più che ottimo", ma va a riconoscere un'opera che ha dato in qualche modo un contributo al cinema influenzando opere successive. sotto questo profilo, la maggior parte della filmografia di kubrick è innegabilmente costituita da capolavori.
a partire dal meno conosciuto the killing, per la sua narrazione in flashback sincronici.

Vall77
19-01-10, 18:05:44
bisogna considerare anche la definizione asseganta a "capolavoro": non sta semplicemente per "più che ottimo", ma va a riconoscere un'opera che ha dato in qualche modo un contributo al cinema influenzando opere successive. sotto questo profilo, la maggior parte della filmografia di kubrick è innegabilmente costituita da capolavori.
a partire dal meno conosciuto the killing, per la sua narrazione in flashback sincronici.

assolutamente splendido anche The Killing, quoto con aggiuntina letteraria: tratto da un libro del geniale e misconosciuto scrittore noir Jim Thompson, a cui si deve anche l'ottimo The Grifters (Rischose Abitudini in Ita) film di Stephen Frears basato su un altro suo romanzo.
Thompson è veramente un mostro negli intrecci e nella costruzione dei personaggi, il maestro Kubrick non poteva scegliere di meglio per un noir.

p a n z e r
19-01-10, 18:10:13
Infatti ieri ho scritto su 2001 odissea nello spazio che : l'ho APPREZZATO MOLTO,è UNO DEI FILM CHE MI HA COLPITO MAGGIORMENTE(e di capolavori ne ho visti,non tutti,ma ne ho visti),e che è IMPERDIBILE. Ti sembra che non abbia riconosciuto i meriti di 2001 e quanto ha dato al cinema, o forse non è un film di Kubrick ? Poi ho scritto che gli altri PER ME sono OTTIMI e non dei capolavori, forse perchè posso anche pensare che di un film non mi deve sbalordire solo la perfetta fotografia (Barry Lyndon),ma che deve stupirmi in più elementi.
E quale massima aspirazione può avere un regista se non dare qualcosa al cinema? Riconoscendo che con 2001 Odissea nello spazio ci è riuscito (poi, fosse l'unico...) siamo già a quota un capolavoro eh :asd:

Woody
19-01-10, 18:10:49
bisogna considerare anche la definizione asseganta a "capolavoro": non sta semplicemente per "più che ottimo", ma va a riconoscere un'opera che ha dato in qualche modo un contributo al cinema influenzando opere successive. sotto questo profilo, la maggior parte della filmografia di kubrick è innegabilmente costituita da capolavori.
a partire dal meno conosciuto the killing, per la sua narrazione in flashback sincronici.

Concordo pienamente con te,infatti sono gli elementi che ho trovato in Arancia Meccanica e 2001, e non in Barry Lyndon oltre la fotografia irripetibile (se poi vogliamo additarlo come capolavoro grazie alla fotografia sono d'accordissimo ma non per altro), e in Shining non ho visto elementi rivoluzionari,o forse mi son perso i film successivi che ne traggono ispirazione.

master3
19-01-10, 18:11:23
Visto ieri sera Tropic Thunder.. che dire... capolavoro.
I trailer inizliali poi.. che ridere...

Queste produzioni semi indipendenti di Ben Stiller sono uno spasso... mi piace molto meno quando fa i film classici (Notte al museo... brutto...)

Woody
19-01-10, 18:14:00
E quale massima aspirazione può avere un regista se non dare qualcosa al cinema? Riconoscendo che con 2001 Odissea nello spazio ci è riuscito (poi, fosse l'unico...) siamo già a quota un capolavoro eh :asd:

E chi ha detto che proprio 2001 non lo è , eh:asd:

Vashy
19-01-10, 18:16:27
E quale massima aspirazione può avere un regista se non dare qualcosa al cinema?


http://www.youtube.com/watch?v=WCkOmcIl79s

:asd:

p a n z e r
19-01-10, 18:20:02
E chi ha detto che proprio 2001 non lo è , eh:asd:

Hai scritto te che i suoi film solo al massimo ottimi e non capolavori. Poi hai già ritirato questa affermazione mettendo, oltre a 2001 Odissea nello spazio, anche Arancia Meccanica tra i capolavori. Ora non so, visto che stanno tirando in ballo svariati titoli io cito anche Full Metal Jacket, che è uno dei migliori film sulla guerra di sempre.


EDIT per Vashy: Infatti con Barry Lyndon Kubrick ci ha fatto i soldoni, nè? :asd: Grazie a dio non tutti hanno solo i soldi in testa.

Vashy
19-01-10, 18:22:26
EDIT per Vashy: Infatti con Barry Lyndon Kubrick ci ha fatto i soldoni, nè? :asd: Grazie a dio non tutti hanno solo i soldi in testa.

Grazie a dio lo dico anche io :asd: Non era riferito certo a Kubrick o ad altri Maestri quella mia risposta, era una generalizzazione :asd:

p a n z e r
19-01-10, 18:25:42
Grazie a dio lo dico anche io :asd: Non era riferito certo a Kubrick o ad altri Maestri quella mia risposta, era una generalizzazione :asd:

Certo certo. Anche perchè vedendo la tua firma mi è venuto in mente un altro regista che non rientra nella categoria dei fedeli al dio denaro :asd:

Key Paradise
19-01-10, 18:35:19
assolutamente splendido anche The Killing, quoto con aggiuntina letteraria: tratto da un libro del geniale e misconosciuto scrittore noir Jim Thompson, a cui si deve anche l'ottimo The Grifters (Rischose Abitudini in Ita) film di Stephen Frears basato su un altro suo romanzo.
Thompson è veramente un mostro negli intrecci e nella costruzione dei personaggi, il maestro Kubrick non poteva scegliere di meglio per un noir.

valore aggiuntivo: reservoir dogs, the killing secondo tarantino. :asd:


Concordo pienamente con te,infatti sono gli elementi che ho trovato in Arancia Meccanica e 2001, e non in Barry Lyndon oltre la fotografia irripetibile (se poi vogliamo additarlo come capolavoro grazie alla fotografia sono d'accordissimo ma non per altro), e in Shining non ho visto elementi rivoluzionari,o forse mi son perso i film successivi che ne traggono ispirazione.

in shining l'utilizzo della steadycam.

Vigo
19-01-10, 18:53:16
Visto Up al Cineforum

Uno dei film della pixar che mi sono piaciuti di più, apprezzo tantissimo il fatto che le loro produzioni siano sempre più mature e complesse. Questo film l'ho trovato non solo tecnicamente eccezionale, ma anche divertente e profondo. Attendo di vedere finalmente Wall-E per vedere fino a dove sono riusciti a spingersi. :D

Key Paradise
19-01-10, 20:35:23
http://becinema.it/files/2009/12/Invictus1.jpg

c'ho aperto un topiz: http://forum.spaziogames.it/board/showthread.php?t=254728

Woody
19-01-10, 21:19:36
valore aggiuntivo: reservoir dogs, the killing secondo tarantino. :asd:



in shining l'utilizzo della steadycam.

sicuramente è il film nel quale è stata utilizzata meglio,ma non il primo, ricordo Rocky, e anche Halloween di Carpenter. Comunque devo dire che in Elephant di Gus Van Sant è un elemento che ho apprezzato molto.

Vigo
19-01-10, 23:58:26
sicuramente è il film nel quale è stata utilizzata meglio,ma non il primo, ricordo Rocky, e anche Halloween di Carpenter. Comunque devo dire che in Elephant di Gus Van Sant è un elemento che ho apprezzato molto.

Anche io ho apprezzato molto il film di Gus Van Sant e i piani sequenza con la steady cam

medicine bottle
20-01-10, 00:22:02
ma che bello cosmonauta!
la nicchiarelli riesce a creare un'opera didascalica senza dar troppo peso alla scansione, così da ottenere un film piacevole dall'inizio alla fine.
si può riassumere l'andamento della vicenda della protagonista con la corsa allo spazio dell'urss:
1) laika e la fase della speranza
2) gagarin e la fase della massima tensione
3) tereskova e la fase della distensione

il film termina però con le immagini dell'allunaggio americano, probabilmente momento simbolico dell'inizio della parabola discendente dell'unione sovietica e, quindi, delle conquiste e delle convinzioni della protagonista.
certo che la regista ha un'idea abbastanza radicale dell'accompagnamento sonoro, ci sbatte dentro canzoni intere come nulla fosse!

Saruman
20-01-10, 01:08:01
ma che bello cosmonauta!
la nicchiarelli riesce a creare un'opera didascalica senza dar troppo peso alla scansione, così da ottenere un film piacevole dall'inizio alla fine.
si può riassumere l'andamento della vicenda della protagonista con la corsa allo spazio dell'urss:
1) laika e la fase della speranza
2) gagarin e la fase della massima tensione
3) tereskova e la fase della distensione

il film termina però con le immagini dell'allunaggio americano, probabilmente momento simbolico dell'inizio della parabola discendente dell'unione sovietica e, quindi, delle conquiste e delle convinzioni della protagonista.
certo che la regista ha un'idea abbastanza radicale dell'accompagnamento sonoro, ci sbatte dentro canzoni intere come nulla fosse!

Io riuscii a vederlo al cinema: molto carino! I ragazzi sono stati presi tutti all'uscita di scuola! :D

utente 8693
20-01-10, 06:39:05
Ieri ho visto Terminator Salvation extended cut in BR.

boh, bellino, un po' soporifero magari... però Swarzy in CG mi ha risollevato il film di 10 punti :asd: mitico cameo insapettato.

Vall77
20-01-10, 08:26:19
visto ieri sera Franklin. non male, l'ho apprezzato. da quanto avevo letto in giro, mi aspettavo una trama più oscura e cervellotica, quando in realtà è tutto molto chiaro e perfettamente spiegato nel finale. una bella storia, intreccio di anime perdute narrato in modo piuttosto originale e con gusto. buona la ricostruzione del "mondo parallelo", ottimi i personaggi.

Doroty
20-01-10, 11:09:44
Visto ieri sera in blueray Predator. La qualità del blueray è decisamente mediocre...in alcuni punti davvero scarsa, ma per i 9€ che l'ho pagato direi che va più che bene.
L'avevo già visto un paio di volte ma da piccola e ricordavo solo un paio di scene perciò è stato un po' come riscoprirlo da zero. Secondo me non è uno dei migliori film di Schwarzy...ma comunque mi piace. Mi piace anche il fatto che non spieghino niente sui Predator e lascino allo spettatore immaginare cosa sono e quale sia il loro scopo (anche se poi arriva Alien VS Predator a "spiegare" tutto....)

Robben90
20-01-10, 13:21:45
ieri ho rivisto "il miglio verde" su rete 4...

ogni commento e superfluo..

@JokeR10@
20-01-10, 14:34:38
21551

bello!! mi è piaciuto molto!

lamborghini
20-01-10, 17:26:26
proprio ieri ho guardato il film"puttano in saldo" e mi è piaciuta un sacco la canzone che c'è all'inizio del film,quando un "puttano" guida la ferrari,qualcuno mi saprebbe dire il titolo per favore?
su internet ho guardato ma non dice nulla....

|Ryuuku
20-01-10, 19:04:58
l'allenatore nel pallone 2
imbarazzante...non dico altro...

lamborghini
20-01-10, 21:16:13
ah,la canzone di cui parlo è questa
http://www.youtube.com/watch?v=6BJKORRzsMk

Price
20-01-10, 21:28:58
ah,la canzone di cui parlo è questa
http://www.youtube.com/watch?v=6BJKORRzsMk
All American Rejects-Dirty Little Secret

Strom
20-01-10, 21:51:40
Visto Avatar, un capolavoro, il più bel film che abbia visto
Tecnicamente ineguagliabile, storia bellissima, lunghissimo...
9,5/10 solo perchè finisce

lamborghini
20-01-10, 22:31:54
All American Rejects-Dirty Little Secret
Mille Grazie:cat:

Solomon
20-01-10, 22:56:11
Avatar,beh i commenti li ho fatti nell'altro topic...che dire,un grandissimo film

Strom
20-01-10, 23:14:33
Avatar,beh i commenti li ho fatti nell'altro topic...che dire,un grandissimo film
Gli ho dedicato il mio set:Nev:

Chen
21-01-10, 00:01:07
Appena finito di vedere KOPS.

In pratica una parodia di Cops.
La storia è ambientata in un paesino tranquillo della Svezia e ha come protagonista gli agenti di polizia locali. Non è un film straordinario e l'homur è ottimisticamente sufficiente.
Se dovete vederlo, consideratelo come l'ultimo optional.

Doroty
21-01-10, 11:45:45
Lunedì scorso ho visto "the Bourne ultimatum"...niente di che, proprio come il secondo della serie. La cosa più fastidiosa sono le scene di inseguimento e d'azione...fanno venire il mal di testa, troppo confusionarie, non si capisce niente! Anche la trama non mi ha colpito... rimango dell'idea che l'unico film di Bourne che merita sia il primo.

Armin
22-01-10, 01:21:16
Appena visto From Hell - La vera storia di Jack Lo Squartatore.
Ottima fotografia, molto bella la teoria sull'intreccio tra l'assassino, la Massoneria e la casa Reale Inglese.
Ottimi Johnny Depp e Ian Holm.
Voto 8.

Chen
22-01-10, 02:38:10
Biancaneve e i 007 nani.

In una parola?

Patetico. I personaggi non sono per niente originali, mancano dialoghi costruttivi, manca houmor... manca tutto! Anche la trama è palesemente noiosa.

Vall77
22-01-10, 07:15:22
visto ieri sera Drag Me To Hell. premetto che sono un fan della trilogia de La Casa, e il buon Raimi va palesemente a ricercare il clima di quei vecchi film anche in questo. horror-comico, ma a mio parere il risultato è lontano dai fasti del passato.
senza Bruce Campbell che tiene vivo il ritmo (e spezza la schiena al Maligno) questo rischia pesantemente di risultare anonimo.
come spesso succede ai registi, il bagno nei soldi delle mega-produzioni non ha giovato alla vena creativa di Raimi.

utente 8693
22-01-10, 15:46:52
http://imc.unilibro.it/images/articles/med/57/img_125857_med.jpg

Ninja Occhio per Occhio.
Finirà mai di stupirci Godfrey Ho?No, infatti tira fuori l'ennesimo capolavoro.

medicine bottle
22-01-10, 19:58:27
ho visto avatar
no, non è vero, ho visto questa è la mia vita di godard
CAPOLAVORO MAIUSCOLO
a parte che solo il dialogo fra la karina e parain vale il biglietto, ma il resto è cinema allo stato puro.
piani sequenza, profondità di campo, montaggio interno, jump cuts, ogni possibile riferimento metacinematografico, dreyer, poe, truffaut.
tra l'altro il video di pop porno de il genio credo proprio sia stato mutuato da qui.