PDA

Visualizza Versione Completa : Ultimo film visto | I commenti sono graditi!



Pagine : 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 [87] 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142

[Fulgore]
07-11-12, 22:36:55
E' piano come film, bassa spirale di violenza, fra l'altro mi ero dimenticato di scrivere che ci sono un paio di cose che proprio non ho capito, tipo perché il padre assiste allo sventramento della figlia??. E poi ho trovato risparmiabile la rievocazione finale della minaccia della ragazza, che bisogno c'era? Proprio didascalica. Però è più compatto (forse troppo) di Lady Vendetta.
non ho visto lady vendetta, ma mr vendetta mi è piaciuto perche bassa la trama su la spirale dell'odio
odio genera altro odio
e sul fatto
che l'odio e la vendetta non porta a niente ma non si puo far altro che odiare e vendicarsi

prende alla sprovista perche dal titolo ti aspetti un film piu action e veloce mentre invece si rivela un film piu riflessivo e lento

Lucignolo
07-11-12, 22:37:31
Togg, il perchè assista non lo sò, però ovviamente


l'autopsia (la scena più dura per me, anche se non mostrata, solo per i suoni), forse è vista dal padre per accertarsi di persona che la figlia sia morta per semplice annegamento e non per percosse precedenti....certo....ci vuole un bel fegato per farlo...

Sleity
07-11-12, 22:51:27
Stasera alle 00:30 mi vedo The Amazing Spider-man :ahsisi::ahsisi:

Hushabye
07-11-12, 22:55:56
ho capito..appena finisco con i Dardenne mi guarderò questa trilogia

Togg
07-11-12, 23:30:53
Togg, il perchè assista non lo sò, però ovviamente


l'autopsia (la scena più dura per me, anche se non mostrata, solo per i suoni), forse è vista dal padre per accertarsi di persona che la figlia sia morta per semplice annegamento e non per percosse precedenti....certo....ci vuole un bel fegato per farlo...

boh, questa scena e qualcun'altra non hanno il minimo senso, credo proprio che sia una cosa non fattibile. Insomma ti dicono i risultati ma di certo non ti fanno assistere.

silver1983
08-11-12, 00:24:55
Visto anche io La collina dei papaveri :kep88:
Davvero molto bello, ho lasciato una breve impressione nel suo topic.
Per me voto 9 :sisi:

Darton
08-11-12, 01:11:24
A serious man
L'uomo che non c'era
magari è colpa mia, ma nella gran parte dei film di Coen non riesco proprio a trovarci un senso..

Togg
08-11-12, 01:13:36
A serious man
L'uomo che non c'era
magari è colpa mia, ma nella gran parte dei film di Coen non riesco proprio a trovarci un senso..

c'è!

Darton
08-11-12, 01:20:16
c'è!
grazie del chiarimento :sisi:

Gouki
08-11-12, 01:35:26
boh, questa scena e qualcun'altra non hanno il minimo senso, credo proprio che sia una cosa non fattibile. Insomma ti dicono i risultati ma di certo non ti fanno assistere.

Avrà voluto dare quel tocco drammatico in più che serve a sensibilizzare, ulteriormente, lo spettatore.

Lucignolo
08-11-12, 02:53:39
A serious man
L'uomo che non c'era
magari è colpa mia, ma nella gran parte dei film di Coen non riesco proprio a trovarci un senso..

Cosa c'è che non hai capito su l'uomo che non c'era?

Gargaros
08-11-12, 03:11:39
Avrà voluto dare quel tocco drammatico in più che serve a sensibilizzare, ulteriormente, lo spettatore.

Mi sa che è una scena che serve al protagonista, non a noi. Assiste, perde quel residuo di umanità che eventualmente gli restava, quindi decide di vendicarsi. Che sia diventato una macchina di morte lo dimostra con

la tortura alla ragazza, che ihmo è pure più cruda dell'autopsia


Poi, oh, sono orientali. Si vede che non avete visto certe cose reali che vengono da quei popoli :wush:

Togg
08-11-12, 10:39:47
grazie del chiarimento :sisi:

se posso essere utile :sisi:

Magnottone
08-11-12, 10:53:25
comunque vedo che è un autore stravisto.

...

E JOINT SECURITY AREA???? Quando lo commentai non rispose un cane :chris:

ancora lo devo reperire... c'è full ita?

Togg
08-11-12, 11:21:53
ancora lo devo reperire... c'è full ita?

spero di no :paura:

Rullo
08-11-12, 14:30:21
A serious man
L'uomo che non c'era
magari è colpa mia, ma nella gran parte dei film di Coen non riesco proprio a trovarci un senso..

è colpa tua

Darton
08-11-12, 15:52:00
ma ammettete di non avere argomentazioni invece di esprimervi in commenti lapidari :patpat:

Binigi
08-11-12, 15:57:13
Stasera alle 00:30 mi vedo The Amazing Spider-man :ahsisi::ahsisi:

Visto proprio ieri... Ma a me non è dispiaciuto, ovvio il primo resta irraggiungibile

Togg
08-11-12, 16:08:36
ma ammettete di non avere argomentazioni invece di esprimervi in commenti lapidari :patpat:

E' che tristemente non ho una recensione adeguata da linkare in proposito e quindi dovrei scrivere io e adesso devo pulire casa :tristenev:

Gouki
08-11-12, 16:43:03
Shotgun Stories (http://indagatoredeifumetti.blogspot.it/2012/11/shotgun-stories_8.html)

V per Vendemmia
08-11-12, 17:30:32
Ho appena finito di vedere Blow!! Grandissimo film come mi avevano suggerito e con un grandissimo Johnny Depp!!Meraviglioso

Lucignolo
08-11-12, 19:16:12
Argo, commento nel topic


Il caro Affleck stà facendo una buona strada nel genere thriller:ahsisi:

silver1983
08-11-12, 19:53:09
Ho appena finito di vedere Blow!! Grandissimo film come mi avevano suggerito e con un grandissimo Johnny Depp!!Meraviglioso

S-T-U-P-E-N-D-O :gab:
Uno dei miei film preferiti.:sisi:

Rullo
08-11-12, 21:09:57
ma ammettete di non avere argomentazioni invece di esprimervi in commenti lapidari :patpat:

ok scusa

Hushabye
08-11-12, 21:13:25
Shotgun Stories (http://indagatoredeifumetti.blogspot.it/2012/11/shotgun-stories_8.html)

carino,ma Take Shelter è su un altro pianeta

Gouki
08-11-12, 21:20:15
carino,ma Take Shelter è su un altro pianeta

Lo vedrò a breve!

Vall77
08-11-12, 21:26:49
Alpeis - Lanthimos

Leggevo qua e là e mi piace il corpo della recensione di Baroncini su ***** - un film da prendere o lasciare - con la differenza che io, tutto sommato, prendo. E premio il taglio unico e radicale di Lanthimos, che vivo come vera boccata d'ossigeno e promuovo . Certo, qui il regista spinge troppo e il risultato è un patchwork oscuro e affascinante, sì, ma anche decisamente sfilacciato. Paceamore a chi ha amato Dogtooth e boccia questo, lato mio diciamo 7. Lanthimos je t'aime.

ps non so se quel sito lì si può nominare o meno :asd:

Hushabye
08-11-12, 21:30:56
102022

Venuto Al Mondo,2012- Sotto le aspettative, la prima parte è davvero brutta ma soprattutto mi chiedo quale mente abbia scritto il personaggio di Hirsch. Dalla metà in poi migliora,Hirsch salva il salvabile ma anche la durata è davvero eccessiva.. 5.5

ken-chan90
08-11-12, 23:08:15
A serious man
L'uomo che non c'era
magari è colpa mia, ma nella gran parte dei film di Coen non riesco proprio a trovarci un senso..

A serious man non sono mai riuscito a farmelo piacere, ma in generale i film dei fratelli coen sono molto belli. Non è un paese per vecchi l'hai visto ?

silver1983
08-11-12, 23:37:35
Take shelter

Un buon film che ti pone innanzi ad un interrogativo: quanto la mente umana può deviare, e quanto siamo disposti a seguirla?
A metà strada tra vera premonizione del futuro "tempestoso" non lontano e la pura follia.
Una mente strana quella di Curtis :morris82:
Sicuramente da vedere. :kep88:
Voto 8

Darton
08-11-12, 23:38:32
A serious man non sono mai riuscito a farmelo piacere, ma in generale i film dei fratelli coen sono molto belli. Non è un paese per vecchi l'hai visto ?
da Fargo in poi li ho visti tutti. diciamo che ho sempre trovato una certe inconsistenza di fondo nelle loro storie.

Gargaros
09-11-12, 00:19:41
Jackie Brown
Quando inizia e leggi che "è tratto dal libro taldeitali", già lì storci un po' il naso, perché prima Tarantino i film se li era scritti da sé, secondo le sue volontà e seguendo il proprio spirito. In effetti Jakie Brown è il più "canonico" dei suoi film: niente montaggio originale, niente ironia, niente genialate varie ed occasionali.
Questo però non vordì che sia brutto, ma anzi. Dài una cosa altrui a un regista valido, e ti girerà qualcosa di valido. Tarantino non sbaglia il colpo.
Che poi, mica vero che non ci abbia messo del suo: intanto la protagonista diventa nera (nel romanzo è bianca), intanto come di consueto omaggia il suo eterno amore, il cinema, rifacendo quasi un remake di Foxy Brown (per giunta con la stessa attrice). Insomma, la mano di tarantino si riconosce.

Lucignolo
09-11-12, 00:38:50
Gran bel film. Devo dire la verità: all'inizio non mi era piaciuto De Niro la prima volta che lo vidi ma poi mi sono ricreduto e di molto: il suo personaggio è un criminale da 4 soldi, un uomo inetto da poco uscito di galera che tira a campare e che farebbe le cose peggiori per la minima ricompensa. E De Niro lo interpreta alla perfezione.:chris:

HeroQuest
09-11-12, 01:28:27
http://1.bp.blogspot.com/-S434wC_dGOQ/UI_eqdODKPI/AAAAAAAAEpI/1yH7528iM7M/s1600/excision-004.jpg

Veramente un bel film,disturbato,grottesco e che mi ha strappato anche qualche risata.Ottima la fotografia così come la sceneggiatura..originale...ottimo anche il cast,tutti bravi,poi c'è lei<3.......bhè lei (AnnaLynne McCord),la migliore,davvero magnifica nel suo ruolo!!

Togg
09-11-12, 01:30:37
la cineteca mi ha tradito, hanno fatto Cave of Forgotten Dreams doppiato al contrario di come scritto in ogni dove. Maledetti, un film privato della sua bellezza.


da Fargo in poi li ho visti tutti. diciamo che ho sempre trovato una certe inconsistenza di fondo nelle loro storie.

nuo nuo, anzi sono concettosissimi!



ps non so se quel sito lì si può nominare o meno :asd:

puoi nominare tutto, libere frontiere ormai.

Gouki
09-11-12, 01:59:37
Che Fine Ha Fatto Baby Jane? (http://indagatoredeifumetti.blogspot.it/2012/11/che-fine-ha-fatto-baby-jane.html)

Gouki
09-11-12, 02:48:24
Che fine ha fatto baby Jane? sublime e grottesca favolona sull'ossessione del successo e diabolico congegno a due autodistruttivo.incipit fulminante:sisi:
Gouki,se non l'hai visto ti consiglio la continuazione idelale,sempre di Bob Aldrich (un grande autore da riscoprire),con la Davis ma senza la Crawford che si rifiutò: Piano,piano dolce Carlotta,addirittura più forte,anzi quasi gore.Bellissimo.Ricorda per certi versi il successivo filmone di Clouzot I diabolici.

Ti ringrazio, lo metto in lista! :ivan:

Lucignolo
09-11-12, 02:58:01
E dopo Wakamatsu, sabato e domenica Ghezzi manda in onda 3-4 film di Kira Muratova. Dategli un occhiata se potete:ahsisi:

silver1983
09-11-12, 10:13:19
I soliti sospetti

Kaiser Soze. Chi è?
E' questo il punto di domanda che ti poni nel vedere questo film. Cominci ad interrogarti sul chi possa essere colui che è alle spalle e si nasconde dietro un gruppo di criminali.
Bellissimo thriller, mi ha intrigato troppo per l'intera durata del film. Geniale il finale del film poi :sisi:
Assolutamente da vedere ragà :)
Voto 9

Togg
09-11-12, 11:54:39
E dopo Wakamatsu, sabato e domenica Ghezzi manda in onda 3-4 film di Kira Muratova. Dategli un occhiata se potete:ahsisi:

E nessuno registra. E NESSUNO REGISTRA.

ken-chan90
09-11-12, 12:30:59
Gran bel film. Devo dire la verità: all'inizio non mi era piaciuto De Niro la prima volta che lo vidi ma poi mi sono ricreduto e di molto: il suo personaggio è un criminale da 4 soldi, un uomo inetto da poco uscito di galera che tira a campare e che farebbe le cose peggiori per la minima ricompensa. E De Niro lo interpreta alla perfezione.:chris:


http://www.youtube.com/watch?v=2hixPjLoapU

:asd:

Rik_drake
09-11-12, 12:40:27
A mio parere Jackie Brown è molto (forse troppo) sottovalutato

Inviato dal mio iPad con Tapatalk HD

dom87
09-11-12, 12:53:10
THE AMAZING SPIDERMAN :facepalm:

Ma quanto è brutto? direi troppo.Precisando che nessuno dei due attori di spiderman mi piace devo dire che questo di amazing è un cretino.Lizard è bruttino,effetti speciali mediocri,combattimenti pessimi.Ricordo che nella trilogia di raimi gli scontri erano bellissimi.Ma poi spiderman che fa vedere a cani e porci il suo volto?
Vabbe basta commenti..NON mi è piaciuto

Magnottone
09-11-12, 13:06:50
ieri ho visto l' ultimo american pie la rimpatriata :tristenev:

Meno demenziale forse del solito visto che c'è quel velo..sottile eh...di malinconia.
Non per questo un film da 7.5 come ho visto spesso in giro :rickds:

Ah c'è un pene in vista x le femminucce :morristend:

Gargaros
09-11-12, 15:25:09
http://www.youtube.com/watch?v=2hixPjLoapU

:asd:

Madonna che rabbia quella scena :|


A mio parere Jackie Brown è molto (forse troppo) sottovalutato

Forse perché non è tarantiniano in senso stretto.

Fossero tutti così i film brutti :bruniii:

Rik_drake
09-11-12, 15:29:55
Madonna che rabbia quella scena :|



Forse perché non è tarantiniano in senso stretto.

Fossero tutti così i film brutti :bruniii:

Esattamente, la penso come te. Cioè che non sia ai livelli di pulp fiction o le iene lo penso anche io, ma lo trovo comunque un gran bel film.

Inviato dal mio GT-I9300 con Tapatalk 2

Quattro
09-11-12, 18:57:26
Jackie Brown
Quando inizia e leggi che "è tratto dal libro taldeitali", già lì storci un po' il naso, perché prima Tarantino i film se li era scritti da sé, secondo le sue volontà e seguendo il proprio spirito. In effetti Jakie Brown è il più "canonico" dei suoi film: niente montaggio originale, niente ironia, niente genialate varie ed occasionali.
Questo però non vordì che sia brutto, ma anzi. Dài una cosa altrui a un regista valido, e ti girerà qualcosa di valido. Tarantino non sbaglia il colpo.
Che poi, mica vero che non ci abbia messo del suo: intanto la protagonista diventa nera (nel romanzo è bianca), intanto come di consueto omaggia il suo eterno amore, il cinema, rifacendo quasi un remake di Foxy Brown (per giunta con la stessa attrice). Insomma, la mano di tarantino si riconosce.

Ma anche no. :asd:

Basta pensare al dialogo iniziale con Samuel L. Jackson sulle armi, Tarantino al 100%, così come la scena in cui De Niro va con la bionda, giusto per citarne due che mi sono rimaste impresse. :asd:

Nel complesso Jackie Brown non mi è piaciuto granché per una certa lentezza di fondo e per la durata, forse eccessiva... ma il tocco di Tarantino è inconfondibile, seppur meno marcato che in un Pulp Fiction a caso.


Gran bel film. Devo dire la verità: all'inizio non mi era piaciuto De Niro la prima volta che lo vidi ma poi mi sono ricreduto e di molto: il suo personaggio è un criminale da 4 soldi, un uomo inetto da poco uscito di galera che tira a campare e che farebbe le cose peggiori per la minima ricompensa. E De Niro lo interpreta alla perfezione.:chris:

A mio parere una delle cose più riuscite del film è proprio il personaggio di De Niro.

Gouki
09-11-12, 19:07:52
Death Tunnel / Philip Adrian Booth /2005

https://encrypted-tbn1.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcQ1YJxXOADdevpJmW0lJ_EWHCsrC-qiwKoTPUwCkPQRGdNefQha

Death Tunnel è un horror del 2005 diretto da Philip Adrian Booth con Steffany Huckaby (ma chi sono 'stì due? Boh!). La trama vede queste cinque ragazze che, per entrare in una confraternita scolastica, devono passare la notte in quest'ospedale dove, negli anni '30, c'era stata una terribile epidemia che uccise più di 60.000 persone. Ovviamente gli spiriti dei morti non tarderanno a mostrarsi.
Sarò breve, molto, perché questo film fa schifo. Non fa paura, è montato male, girato peggio ed è un mero pretesto per mostrare le curve delle protagoniste (che oltre alle tette non hanno altro, visto che recitano malissimo). Statene alla larga.

silver1983
09-11-12, 19:35:53
è un mero pretesto per mostrare le curve delle protagoniste

Per alcuni potrebbe essere già un buon motivo per vederlo :asd:

Magnottone
09-11-12, 19:42:35
Stasera chernobyl stories o atm trappola mortale?

scommetto è tosta eh :morristend:

bugia:

c'è anche LA COSA 2011.... filmone?

Togg
09-11-12, 19:54:18
c'è anche LA COSA 2011.... filmone?

eeehm, cosa intendi per filmone? :.bip:

Magnottone
09-11-12, 19:56:58
lhai capito benissimo :rickds:

mettendoli tutti e tre in ordine di bruttezza ?

Vall77
09-11-12, 20:04:46
lhai capito benissimo :rickds:

mettendoli tutti e tre in ordine di bruttezza ?

Guardare il soffitto no?

Quattro
09-11-12, 20:09:25
___

A Serious Man, Ethan e Joel Coen. I Coen ritraggono con un'ironia tremendamente sadica le vicende surreali e tragicomiche del protagonista, passivo ed apatico, ambientate nella comunità ebraica americana e punteggiata da personaggi-macchietta assolutamente esilaranti. E' stupefacente la naturalezza con cui il film arriva a suggerire, e subito sdrammatizzare, questioni esistenziali, religiose e morali anche di notevole profondità. E' un umorismo amaro, quello dei Coen: dietro all'apparente comicità delle situazioni narrate si cela (mia personalissima interpretazione) una generale sfiducia nella possibilità umana di comprendere il significato di sé e di ciò che ci accade, sempre che ce ne sia uno, nonché nella capacità di assumere il controllo della propria vita e nell'avere una condotta moralmente impeccabile; il protagonista, completamente in balìa delle situazioni, cerca un appiglio presso coloro che dovrebbero avere "una risposta", solo per scoprire che essi non si pongono nemmeno "la domanda". Un film che dà molto su cui riflettere, se ci si sofferma un attimo su di esso, graziato dalle perfette interpretazioni di tutto il cast e dall'ottima fotografia di Roger Deakins, che già mi aveva colpito in Non è un paese per vecchi e soprattutto nel meraviglioso Il Grinta.
___

Zweick
09-11-12, 20:18:14
lhai capito benissimo :rickds:

mettendoli tutti e tre in ordine di bruttezza ?

Atm è una cosa malissimo e i pov di Oren Peli sono usati dal Mossad come forma di tortura psicologica; vai di La cosa, che nella sua inutilità e totalmente innocuo.

Magnottone
09-11-12, 20:33:21
La cosa affare fatto!!grazie!
atm lo lascerò per ultimo...

sta tornando a galla l' ipotesi "PECORE ASSASSINE" che vorrei rivedere

Rullo
09-11-12, 21:00:23
Guardare il soffitto no?

:rickds:

silver1983
09-11-12, 21:17:05
Guardare il soffitto no?

LOL :asd:

Magnottone
09-11-12, 21:55:03
niente lho scampata, mia madre s'è presa la tv ce su rai4 fanno la terra di fuoco una roba simile, ci sono draghi che sputan fuoco su bale :rickds:

poi ne parliamo

1Sirius7
09-11-12, 22:58:39
appena finito the raven.. beh che dire, sono un po confuso, insomma mi e piaciuto molto il film, però ti da quel non so che di perdita nel nulla, ti ammalia un pò col fatto dei versi di poe recitati ogni tanto.. se l'avessero spinto leggermente di più tipo alla sherlock holmes (ma un po meno) l'avrei preferito... credo che decolli mooolto lentamente però quando prende il giro resti per bene incuriosito!! 7!!!

e il finale mi è sembrato troppo buttato li, il villain lo domina anche avendo la pistola puntata contro (ok sa dov'è la sua donna però vabe cavoli, poe minaccialo un po che ne so!!!!!!!!!!!!) lo avvelena e se ne va (anche se dopo viene beccato!)....cioè non mi ha detto nulla...

Marshall29
09-11-12, 23:02:53
Rivisto Drive per la quarta o quinta volta, non penso servano commenti... nonostante l'abbia visto più volte mi ha sempre emozionato

Magnottone
09-11-12, 23:45:50
vabbe il film dei draghetti è stato abbastanza palloso...
non avevo riconosciuto che c'era l'attore di 300 :wush:
alla fine cha piu che cast che altro sto film, tutti presi prima di diventare famosi.

Però che piaga mammamia :rickds:


Ed ora a mia insaputa su rai4:

SAW 2
E si ci mancava solo lui per concludere in bellezza sta seratona :tristenev:

silver1983
09-11-12, 23:51:24
City of God

Appena finito di vederlo.
Che dire, film meraviglioso...davvero girato benissimo poi. La diversa prospettiva dei personaggi, i traffici, le "zone" da conquistare, il ruolo degli sbirri, i piccoli che crescono. Tutto all'interno di una favela, forse dimenticata anche da Dio stesso.
Storie diverse di uomini diversi che si combattono ogni giorno per spartirsi un territorio ambiti solo da loro stessi per i loro stessi traffici che ogni giorno prendono vita.
Ritmo alto, film che ti piglia sempre più col passare dei minuti.
Il fatto che qualcuno possa farcela a non "mischiarsi" o ad uscire da quel gruppo sembra quasi utopistico.
Da vedere senza dubbio.
Voto 9.5 :sisi:

dom87
09-11-12, 23:53:34
Rivisto Drive per la quarta o quinta volta, non penso servano commenti... nonostante l'abbia visto più volte mi ha sempre emozionato

rivisti anche io stasera in quella specie di cineforum che ho creato.Dico"quella" perché. Non viene mai nessuno. Comunque film grandioso.poi le musiche so dio

Rik_drake
10-11-12, 00:09:15
City of God

Appena finito di vederlo.
Che dire, film meraviglioso...davvero girato benissimo poi. La diversa prospettiva dei personaggi, i traffici, le "zone" da conquistare, il ruolo degli sbirri, i piccoli che crescono. Tutto all'interno di una favela, forse dimenticata anche da Dio stesso.
Storie diverse di uomini diversi che si combattono ogni giorno per spartirsi un territorio ambiti solo da loro stessi per i loro stessi traffici che ogni giorno prendono vita.
Ritmo alto, film che ti piglia sempre più col passare dei minuti.
Il fatto che qualcuno possa farcela a non "mischiarsi" o ad uscire da quel gruppo sembra quasi utopistico.
Da vedere senza dubbio.
Voto 9.5 :sisi:

È davvero un filmone si, concordo con te. Comunque ho appena finito di vedermi per la seconda volta American Beauty, questa volta in lingua originale. Confermata l'impressione che mi fece quando lo vidi per la prima volta qualche anno fa:un capolavoro. Grande lavoro di Mendes, di Spacey, di tutti. Adoro davvero questo film!*
E come dice caparezza: il colonnello di american beauty è gay, si... ed uccide Kevin spacey!! Ooooh xD

Magnottone
10-11-12, 00:24:20
city of god
lho scoperto solo un annetto fa, mi era completamente passato inosservato...per fortuna ho rimediato, con un consiglio.

Sicuramente un film da vedere in mezzo a tanta schifezza in giro, poi il fatto di essere sud americano...insomma qualcosa di diverso!

tarantula
10-11-12, 00:55:37
Un po' di film visti ultimamente:
Le avventure di tin tin, spielberg:
Mi ha sorpreso in positivo, non mi aspettavo niente di che invece il film è un chicca, mi ha fatto venir voglia di rileggere tin tin. Non ho apprezzato più di tanto lo stile, che reputo più adatto ad un videogioco che non ad un film di animazione, ma vi immaginate un uncharted con la scena dell'inseguimento sul sidecar giocata pad alla mano, sarebbe una roba epocale!

9, acker:
Un accozzaglia di tematiche e scene prese da altri cult fra la , piacevoli citazioni a gogo, ma poca sostanza. Oltre lo stile e l'ambientazione, che risentono pesantemente dell'influenza di burton, c'è poco da apprezzare, che poi anche quelli potevano essere sviluppati molto meglio. La realizzazione tecnica poi mi è sembrata abbastanza scarsa, non so se è un impressione dovuta alla pochezza del film o è proprio fatto male.

Sweeney todd, burton:
Bello bello, mi è piaciuto, nonostante in generale non apprezzi i musical. Miscela ottimamente grottesco, comico e drammatico con una colonna sonora niente male e un'atmosfera mastodontica. A ben vedere la storia è un po' scontate e molte cose si intuiscono fin dall'inizio, ma il modo in cui viene raccontata e soprattutto il carisma di depp e della carter tengono a galla senza problemi tutto il film. Consigliato a chi vuole vedere qualcosa di alternativo al solito film canonico, e mi dicono sia anche l'ultimo lavoro decente di burton.

Non aver paura del buio, nixey:
Osceno.
Puoi provare quanto ti pare a girare bene un film, ma se la trama alla base è di questa levatura tanto vale che ti dai all'ippica.

silver1983
10-11-12, 01:55:21
È davvero un filmone si, concordo con te. Comunque ho appena finito di vedermi per la seconda volta American Beauty, questa volta in lingua originale. Confermata l'impressione che mi fece quando lo vidi per la prima volta qualche anno fa:un capolavoro. Grande lavoro di Mendes, di Spacey, di tutti. Adoro davvero questo film!*
E come dice caparezza: il colonnello di american beauty è gay, si... ed uccide Kevin spacey!! Ooooh xD
Io invece American Beauty devo recuperarlo il prima possibile...alla luce specialmente di tutti questi pareri estremamente positivi :sisi:
Per quanto riguarda City of God, beh...peccato solo non averlo visto prima (almeno per me)! Veramente stupendo!!

city of god
lho scoperto solo un annetto fa, mi era completamente passato inosservato...per fortuna ho rimediato, con un consiglio.

Sicuramente un film da vedere in mezzo a tanta schifezza in giro, poi il fatto di essere sud americano...insomma qualcosa di diverso!
Concordo con te :sisi:

Le avventure di tin tin, spielberg:
Mi ha sorpreso in positivo, non mi aspettavo niente di che invece il film è un chicca, mi ha fatto venir voglia di rileggere tin tin. Non ho apprezzato più di tanto lo stile, che reputo più adatto ad un videogioco che non ad un film di animazione, ma vi immaginate un uncharted con la scena dell'inseguimento sul sidecar giocata pad alla mano, sarebbe una roba epocale!
Anche a me è piaciuto molto :sisi:
Ho giocato anche il videogame su iPhone 4 :asd:

Hushabye
10-11-12, 11:07:38
Sweeney todd, burton:
Bello bello, mi è piaciuto, nonostante in generale non apprezzi i musical. Miscela ottimamente grottesco, comico e drammatico con una colonna sonora niente male e un'atmosfera mastodontica. A ben vedere la storia è un po' scontate e molte cose si intuiscono fin dall'inizio, ma il modo in cui viene raccontata e soprattutto il carisma di depp e della carter tengono a galla senza problemi tutto il film. Consigliato a chi vuole vedere qualcosa di alternativo al solito film canonico, e mi dicono sia anche l'ultimo lavoro decente di burton.



non l'ho ancora visto :tristenev:

Magnottone
10-11-12, 11:21:26
Certo ieri sera mi sono voluto far male da solo con quei due film uno dietro l' altro, che poi saw2 dicevo ora mi alzo ora mi alzo...me lo son rivisto tutto.

Certo se la serie finiva li, col secondo capitolo, non avrei detto e pensato così male rispetto ad oggi che sono arrivati fino allo smucinapalle assoluto con addirittura saw 3d...:tristenev:
Si sono voluti rovinare di brutto, ma in fin dei conti... i soldi son soldi e finchè tira come dargli torto!
conosco uno che si è fatta la maratona di saw, tutto il giorno tutti i saw per arrivare al capitolo finale....


follia totale

silver1983
10-11-12, 11:25:47
conosco uno che si è fatta la maratona di saw, tutto il giorno tutti i saw per arrivare al capitolo finale...

poi uno inizia a pensare: "ma con chi se la fa bobby peru"? :asd:

Magnottone
10-11-12, 12:01:12
brutta gente sicuramente :tristenev:

Il punto è che ieri pensavo di essermela scampata evitando roba come:
atm chernobyl e la cosa

ed ho finito la serata con:
draghi sputafuoco e saw2

Non so a sto punto se mi abbia detto effettivamente meglio :rickds:

silver1983
10-11-12, 12:15:06
brutta gente sicuramente :tristenev:

Il punto è che ieri pensavo di essermela scampata evitando roba come:
atm chernobyl e la cosa

ed ho finito la serata con:
draghi sputafuoco e saw2

Non so a sto punto se mi abbia detto effettivamente meglio :rickds:

Come si dice di solito?!?
"Al peggio non c'è mai fine.." :asd:

Gargaros
10-11-12, 12:45:20
Guardare il soffitto no?
:rickds:

Non so a sto punto se mi abbia detto effettivamente meglio :rickds:

:asd:

Comunque, ho sentito da varie voci che Chernobyl è solo mediocre, non schifoso.

Kal1m3r0
10-11-12, 16:36:13
Guardare il soffitto no?
:rickds:
Qualcuno ai piani alti si decide a creare il topic per la Hall of Fame o no?:icebad:

James
10-11-12, 17:35:39
:rickds:
Qualcuno ai piani alti si decide a creare il topic per la Hall of Fame o no?:icebad:

Bocciata.
Già che ci siamo,e mi rivolgo a tutti,cerchiamo di restare in Topic che tra richieste nel thread sbagliato e commenti superflui o all amatriciana vi state facendo bellamente gli affari vostri.

Compleanno in casa Farrow by Edward Hunt (1983)


102130

"Tre ragazzini di dieci anni, nati nello stesso giorno, si dedicano alla difficile arte... dell'omicidio e nessuno li sospetta. Quando la verità comincia a farsi largo, due vengono acciuffati."

Pseudo remake de "Il villaggio dei dannati" diretto da Hunt senza uno straccio di trama.Assistiamo alle varie peripezie dei 3 bambini maledetti che lasciano prove e impronte digitali da tutte le parti,senza venire mai beccati.Polizia assente che si "sveglia"solo nel finale.Montaggio pessimo che salta letteralmente da un omicidio all altro,nel pre finale siamo proprio ai confini della realtà con lo scambio di abitazione tra vittime e i 3 "Damien".Gli omicidi non sono efferati ma cmq buoni(freccia nell occhio,il cimitero,la torta col veleno di formiche),come i 3 bimbiminchia.Finale aperto che lascia spazio ad un possibile sequel.(mai girato)


Safety Not Guaranteed by Colin Trevorrow (2012)


102131

"Darius, una giovane stagista di una rivista, viene reclutata per aiutare il redattore Jeff per condurre un’indagine sullo strano tipo che fa fatto pubblicare un annuncio alla ricerca di un compagno per un viaggio nel tempo. Darius e Jeff, con la compagnia dell’altro stagista Arnau, si mettono sulle tracce dell’uomo e si ritrovano di fronte a un giovane paranoico che, chiuso nei suoi misteri, riesce a.."

Ahhh i viaggi nel tempo sono sempre affascinanti per quanto mi riguarda.Anche se questo film non parla proprio di viaggi nel tempo,ma più di rimpianti di quello che si è fatto in passato.Darius cerca un opportunità per essere "felice",il suo capo Jeff una scusa per trombare e fare un tuffo nel passato.Arnau è forse l unico che vive il proprio presente da geek.Brava Aubrey Plaza(Darius,un po' troppo Emma Stone?) che da emo pessimista si butta nell addestramento con quel pazzo di Kenneth(emarginato come lei)scoprendo e facendo scoprire anche a lui qualcosa d importante.Buona la regia anche se a volte è così Indie da fare schifo.Carino.

Marty McFly
10-11-12, 19:06:05
Hot fuzz.

Bello bello bello, alla sua seconda visione mi ha stregato ancora di più.
L'ho trovato divertentissimo e originale.

:)

Togg
10-11-12, 20:49:08
Comunque stanotte ho visto le Lezioni di cinema di Herzog su fuori orario di filato, bellissime. E prima ci sono state un bel po' di scene dall'ignoto spazio profondo, che è un capolavoro.
E, dopo essermi svegliato all'una, di pomeriggio ho rivisto C'era una volta in America restaurato in cineteca, questi maledetti volevano 7 euro dicendo che la contavano come prima visione quando sia sul programma che su internet sono riportare le tariffe normali e quindi io sarei potuto entrare con la tessera studente. Ma tanto sono entrato lo stesso, AH-AH.

Dicevo, film tutto di sguardi e ricordi. Quattro ore di istantantanee compresse, si ha l'impressione che tutto avvenga in un singolo momento, come se il film se dipanato potesse durare il triplo. A me mi piace molto la teoria del sogno :sisi: (che leggo essere stata "confermata" anche da Leone)

Hushabye
10-11-12, 23:25:09
La Promesse,1996 ****-
Rosetta,1999 ****+
Le Fils,2002 ****
L'Enfant,2005 ****+
Le Silence De Lorna,2008 ***
Le Gamin Au Vélo,2011- ***

Last Days,2005 ***
Robocop,1987 ***
No Good Deed,2002 **+
Joshua Tree,1993 **

Togg
10-11-12, 23:34:20
mi raccomando facciamo altro oltre a vedere film :chris:

mickes2
11-11-12, 00:49:09
La Promesse,1996 ****-
Rosetta,1999 ****+
Le Fils,2002 ****
L'Enfant,2005 ****+
Le Silence De Lorna,2008 ***
Le Gamin Au Vélo,2011- A breve

in linea di massima concordo sui voti, io che forse son troppo fanboy assegno
5 stellette a Rosetta, Il figlio e L'enfant;
4 stellette a La promesse;
3 e mezzo a Lorna e Il ragazzo con la bicicletta

cmq grande Cinema.

Hushabye
11-11-12, 01:16:08
Visto ora Le Gamin.. Comunque che dire,concordo con grande cinema,chapeau.. I primi 4 sicuramente più su rispetto agli ultimi in cui si nota un cambiamento stilistico,soprattutto il secondo(tra l'altro che emozione sentire sprazzi di musica:D ). Per il futuro rivoglio big olivier protagonista, ,magari con jérémie o anne :ahsisi:

bisogna essere fanboy dei dardenne :kep88:

a numeri sarei, 8- la promesse,8.5 rosetta e l'enfant, 8+ le fils, gli altri due sul 7+/.5 .. cmq,volendo ci sta anche qualche 9 eh

Marty McFly
11-11-12, 09:08:07
mi raccomando facciamo altro oltre a vedere film

C'è dell'altro...?

La promessa dell'assassino.

Un noir con gli attributi, sceneggiatura di ferro ed un regista che non finisce di stupire...sono combattuto tra questo e A history of violence.

Togg
11-11-12, 13:55:02
C'è dell'altro...?


era anche autoironico :kappe:

mickes2
11-11-12, 19:04:22
Visto ora Le Gamin.. Comunque che dire,concordo con grande cinema,chapeau.. I primi 4 sicuramente più su rispetto agli ultimi in cui si nota un cambiamento stilistico,soprattutto il secondo(tra l'altro che emozione sentire sprazzi di musica:D ). Per il futuro rivoglio big olivier protagonista, ,magari con jérémie o anne :ahsisi:

bisogna essere fanboy dei dardenne :kep88:

a numeri sarei, 8- la promesse,8.5 rosetta e l'enfant, 8+ le fils, gli altri due sul 7+/.5 .. cmq,volendo ci sta anche qualche 9 eh
Gourmet monumentale :sisi: sopratutto ne Il figlio. anch'io rimasi piacevolmente stranito sentendo qualche nota musicale in un film dei Dardenne :D

________________
Kotoko, Shinya Tsukamoto - ***
http://img16.imageshack.us/img16/2393/kotoko.jpg
Il tema del doppio come visione ambivalente dell’esistenza: felicità e terrore sono elementi indistinguibili perché parte della stessa carne, della violenza –autoinflitta- e del sangue -versato- per sentirsi vivi. Pulsioni materne e alienazione, squarci visionari ed estetica ricercata mista a parentesi allucinate: regia a mille per raccontare una storia tutto sommato risaputa, che sa toccare notevole intensità (i raptus di follia, i canti, la realtà distorta) e pecca nel ribadire e nell’incanalare troppo velocemente l’assunto principale.


Safety not guaranteed, Colin Trevorrow - **+
http://m5.paperblog.com/i/28/280160/film-safety-not-guaranteed-time-travel-boot-c-L-xBd3Fb.jpeg
Tema ricorrente il viaggio nel tempo, qua approcciato con un’ottica umana (pazza e normale) che, seppur privo di quello spunto in più, riesce a far assaporare l'importanza degli affetti perduti, che sia a causa di colpe personali oppure casualità del destino; e la voglia di tornare indietro per espiare il rimpianto o farsi perdonare -la classica seconda chance- sa restituire una certa malinconia dei rapporti interpersonali. Ma la sceneggiatura sbanda, si perde in sottotesti paralleli di formazione pleonastici, simpatici ma banali e già visti.


Oltre le colline, Cristian Mungiu - ****+
http://images.movieplayer.it/2012/10/12/beyond-the-hills-cosmina-stratan-insieme-a-cristina-flutur-di-spalle-in-una-scena-253980.jpg
L’amicizia saffica tra due ragazze al centro di una storia di fanatismo religioso, omertà, mentalità ottusa e cinica, visione cieca e a senso unico delle cose. Credo e laicità, dittatura e libertà (di pensiero, coscienza) nel quotidiano al di fuori dal tempo all’interno di un microcosmo errante e fedele, incapace e premuroso, che non riesce a vedere al di là delle colline, idealmente rinchiuso dentro elenchi e peccati. E dinanzi l’orizzonte della società, la normalità in un mondo comunque perso nell’apatia, nella diffidenza, incapace di ascoltare.


Un tram che si chiama desiderio, Elia Kazan - ****+
http://i33.tinypic.com/kc115k.jpg
Cara dolce Blanche, odiosa e struggente allo stesso tempo, incompresa, intenta a rimanere dentro un sogno evadendo dalla realtà, vittima della sua stessa vena passionale e sentimentale, sofferente maschera di dolore celato dietro un passato luttuoso. La mentalità burbera, squallida e diffidente di un quartiere (Brando eccezionale) si scontra con la magia disincantata di uno sguardo fanciullesco e morboso cristallizzato nella fragile sensibilità (Leigh da brividi). E il desiderio che quel tram porta con sé non potrà mai essere vissuto.

Hushabye
11-11-12, 19:07:33
Trattate bene safety not guaranteed,94%su rotten :cat:

Key Paradise
11-11-12, 19:17:50
mick perchè io non lo trovo oltre le colline? esigo risposte

mickes2
11-11-12, 20:08:54
Trattate bene safety not guaranteed,94%su rotten :cat:

già fatto :cat:



mick perchè io non lo trovo oltre le colline? esigo risposte

eheh visto al cine :cat: in una sala da 50 posti :morris82:

Togg
11-11-12, 20:18:26
in una sala da 50 posti :morris82:

e di gente ce n'era?

Quattro
11-11-12, 20:43:15
Un po' di film visti ultimamente:
Le avventure di tin tin, spielberg:
Mi ha sorpreso in positivo, non mi aspettavo niente di che invece il film è un chicca, mi ha fatto venir voglia di rileggere tin tin. Non ho apprezzato più di tanto lo stile, che reputo più adatto ad un videogioco che non ad un film di animazione, ma vi immaginate un uncharted con la scena dell'inseguimento sul sidecar giocata pad alla mano, sarebbe una roba epocale!

Anch'io quando ho visto quella scena la prima cosa che ho pensato è stata Uncharted! :rickds:

Lucignolo
11-11-12, 21:15:31
Un tram che si chiama desiderio, Elia Kazan - ****+

(Leigh da brividi)


Tra le primissime interpretazioni femminili di sempre. In quel film è qualcosa di impressionante, oserei dire che ruba la scena a Brando stesso.

James
11-11-12, 23:37:38
Phenomena by Dario Argento (1985)

102280

"Una adolescente americana di nome Jennifer viene affidata a un collegio svizzero e per lei iniziano alcune disavventure legate al suo sonnambulismo ma anche a un misterioso assassino di bambine scomparse nei pressi del collegio. Viene aiutata da un anziano entomologo che le consegna in una gabbietta la “mosca sarcofaga” che dovrebbe aiutarla a trovare l’omicida"

Un Argento post "Tenebre" che inizia a zoppicare sforna questo Horror dal forte impatto visivo ma che,come al solito,a livello di sceneggiatura lascia un po' a desiderare.Livelli onirici/sonnambuli girati in modo impeccabile(si perdona anche il fatto che una sonnambula prenda la giacca per uscire)un po' videoclippari,omicidi cattivi al punto giusto,paesaggi magnifici col vento infame,bambini mostro,Donald Pleasance ispirato e un angelo come protagonista(non faccio nemmeno il nome).Come in "Suspiria" all arrivo in collegio c'è la voce di Argento che introduce la storia.Parte finale melmosa,putrida e scimmiesca che ficata.Buona la colonna sonora dei Goblin e pezzi metal che stonano un po' con alcune scene,ma si perdona tutto.


The Beast Within by Philippe Mora (1982)


102285

Scritto da Tom Holland(Ammazzampiri,l originale non quella cacata di 2/3 anni fà)e diretto da Mora questo è un horror dall incipit buio e misterioso con una donna che viene stuprata da una strana bestia.17 anni dopo,il frutto del seme della bestia torna nel luogo dello stupro e avrà un sacco di problemi.Gran film d atmosfera che ha il suo apice con la scena della trasformazione "in diretta" dove gli effetti in lattice di Burman fanno vivere 3 minuti di terrore allo spettatore,mitica anche la "giacca" di pelle lasciata dal protagonista,un Paul Clemens con l espressione sadica e diabolica di chi è nato nel male e nel sangue.E come accade spesso in questo tipo di film,è tutto un ciclo che si ripete all infinito.

Gargaros
12-11-12, 00:21:11
James, io sono del parare che ogni cosa poi scopiazzata da Sclavi nelle avventure di Dylan Dog sia una gran cosa :kep88:

T'è piaciuto Fenomena, comunque?

E mi dici la storia dell'angelo che non l'ho capita?

James
12-11-12, 00:36:07
James, io sono del parare che ogni cosa poi scopiazzata da Sclavi nelle avventure di Dylan Dog sia una gran cosa :kep88:

T'è piaciuto Fenomena, comunque?

E mi dici la storia dell'angelo che non l'ho capita?

Angelo = Jennifer Connelly <3 mi ha rovinato l adolescenza:sisi:

Certo che mi è piaciuto,non è mica la prima volta che lo guardo:rickds:

Thanatos
12-11-12, 00:57:58
Lesson of the Evil (Aku no kyôten) by Takashi Miike

Ma lo sapete che è proprio carino? Ne ho molti da recuperare di Miike ma presto rimedierò :sisi:

Gargaros
12-11-12, 01:00:31
Angelo = Jennifer Connelly <3

<3


mi ha rovinato l adolescenza:sisi:

Posso immaginare come :asd:

A me l'ha rovinata Jodie Foster di Taxy Driver :bruniii:

Gouki
12-11-12, 01:20:37
Lesson of the Evil (Aku no kyôten) by Takashi Miike

Ma lo sapete che è proprio carino? Ne ho molti da recuperare di Miike ma presto rimedierò :sisi:

Dove l'hai trovato? :bruniii:

Lucignolo
12-11-12, 01:23:25
Phenomena per quasi tutta la durata del film è una palla assurda fatta eccezione le poche scene con Pleasence. Poi però c'è tutta quella parte finale nella villa con 3 bei colpi di scena a breve distanza di tempo che risollevano il film

Thanatos
12-11-12, 02:03:07
Dove l'hai trovato? :bruniii:

Festival Internazionale del Film di Roma!

Gouki
12-11-12, 02:25:22
Festival Internazionale del Film di Roma!

Che tu sia dannato, lo attendo un sacco quel film. :bruniii:

Price
12-11-12, 11:30:40
Lesson of the Evil (Aku no kyôten) by Takashi Miike

Ma lo sapete che è proprio carino? Ne ho molti da recuperare di Miike ma presto rimedierò :sisi:
ti prego dimmi che eri al Barberini :asd:

è piaciuto anche a me, genio perverso di Miike che si riprende dopo alcune pellicole davvero da WTF
certo va detto che se non lo si conosce si rischia davvero tanto

faccio un applauso anche al Festival che, nonostante i film che mi interessano non siano molti, riesce a farci vedere pellicole inedite ed ancora senza una data di distribuzione a prezzi minori di quelli di un cinema normale

Lucignolo
12-11-12, 13:21:29
Ho voluto farmi del male vedendo il remake di Nightmare e Amore Estremo, credendo di stare per vedere film brutti, non orrendi.


In realtà il secondo l'ho visto perchè ne ho sentito parlare male ovunque ma volevo vedere fino a che punto le voci fossero vere.



Nightmare (2010, Samuel Bayer)


Premetto che non sono un fanboy della saga di Nightmare pure avendo messo il primo capitolo nella top 10 horror e ammiro molto Craven per aver saputo rilanciare lo slasher come forse solo Carpenter aveva saputo fare qualche anno prima con Halloween, rendendo in una saga molto più fantasiosa e qualitativa di quella del "rivale" Venerdi 13, che gli contenderà gli incassi a suon di capitoli al cinema.

Cioè questo film è un INSULTO cribbio, non si può chiamarlo neanche remake se mi fai la scena della vasca, una scena chiave, e me la rovini in quel modo, se mi infili una sceneggiatura priva di mordente e stravolgi la storia originale. Potrei pure essere indulgente per qualche buon effetto speciale, ma poi mi butti tutti a mare con i colpi di scena più telefonati e prevedibili mai visti, un Freddy Krueger che nulla ha della mefistofelica maschera che ha saputo dargli Robert Englund, un finale che verrebbe voglia di prendere il televisore e spaccartelo in testa. Ma che vuoi?

Ho visto i remake di Non aprite quella porta, le colline hanno gli occhi, l'ultima casa a sinistra e vi posso assicurare che sono tutti BUONISSIMI film se confrontati a questo. Non perdeteci tempo


3,5












Gigli - Amore estremo (2003, Martin Brest)

http://culture.com/image_lib/7090_heading.jpg

...............................Mio Dio.


Ma è davvero di Martin Brest? Lo stesso regista di Prima di Mezzanotte, di Beverly Hills Cop e il remake di Profumo di Donna?


Eh si che aveva già fatto un film per me mediocre come "Vi presento Joe Black" ma in qualcosina ina ina ancora si salvava, ma non potevo partire preparato.....per.....questo...


Cominciamo a dire che qualche piccola avvisaglia me l'aveva data leggere la trama in breve


Larry Gigli, un criminale da due soldi, viene incaricato dal proprio capo di rapire il fratello (mentalmente disturbato) di un importante procuratore distrettuale. A controllare che Gigli non faccia sciocchezze, il boss manda Ricki, un'affascinante sicaria, lesbica...


Gigli è Ben Affleck, Ricki Jennifer Lopez.
Devo dire che la mia più grande sorpresa non è stata quella di rivedere Ben Affleck come regista e attore successivamente (E il buonissimo Argo testimonia anche un buon rendimento), no...la mia sorpresa è stat quella di rivederlo ANCORA in generale.


Perchè normalmente una carriera dopo una prova come quella che Affleck dà in questo film, viene completamente ANNIENTATA. Vi posso assicurare che non esiste metro di paragone per l'oscenità della recitazione di Ben Affleck in questo film, un film noioso e sconclusionato nella trama, involontariamente ridicolo nei colpi di scena che dovrebbero farci interessare al film.
Detto questo la già drammatica prova dell'attore raggiunge livelli drammatici (qualitativamente parlando) nei duetti con la Lopez (consentitemelo, CHE CAGNA d'attrice pure lei) e soprattutto con Justin Bartha che interpreta il fratello disabile del procuratore: Mamma mia vi posso assicurare che si raggiungono dei livelli di ridicolaggine raramente visti, roba da farsi rossi in faccia e mettersi a piangere per disperazione, alla fine però devo dire che una volta capito che il film è un cesso di pellicola, si ride perfino per la stupidità delle situazioni.

Unico sussulto finale lo dà Al Pacino, che però è veramente sprecato in un film simile e appare per troppo pochi minuti per lasciare un segno significativo.


E il finale....ahhhhhh, a dire il vero è tanto insignificante e idiota che non lo ricordo. Il mio cervello era già andato in fumo da parecchi minuti.



2,5

Thanatos
12-11-12, 14:01:42
Che tu sia dannato, lo attendo un sacco quel film. :bruniii:

:.bip:


ti prego dimmi che eri al Barberini :asd:

è piaciuto anche a me, genio perverso di Miike che si riprende dopo alcune pellicole davvero da WTF
certo va detto che se non lo si conosce si rischia davvero tanto

faccio un applauso anche al Festival che, nonostante i film che mi interessano non siano molti, riesce a farci vedere pellicole inedite ed ancora senza una data di distribuzione a prezzi minori di quelli di un cinema normale

Ero proprio lì, 22:30. C'eri anche tu? Non ho avvertito la tua aura!

Price
12-11-12, 16:09:33
Ero proprio lì, 22:30. C'eri anche tu? Non ho avvertito la tua aura!
c'ero anche io sisi :nev:
quindi ti sei goduto anche la scenetta prefilm? :asd:

Magnottone
12-11-12, 19:16:00
ho visto in time....

peccato, l idea mi stuzzicava all' inizio, poi s'è trasformato in una bagianata bella e buona in escalation

---------- Post added at 19:16:00 ---------- Previous post was at 19:14:50 ----------


Trattate bene safety not guaranteed,94%su rotten :cat:

ma rotten era il sito dello schifo una volta?
con la gente morta ecc?c'è ancora?

Domino Hurley
12-11-12, 19:35:56
Ho visto l'alba del pianeta delle scimmie...
Sinceramente non mi ha colpito, sembra che manchi qualcosa...trama abbastanza scontata

Gouki
12-11-12, 19:37:55
ma rotten era il sito dello schifo una volta?
con la gente morta ecc?c'è ancora?

AHAHAHAHAHAH Non è quello, questo di cui parla Husha è Rotten Tomatoes. :rickds:

Lucignolo
12-11-12, 19:46:04
ma rotten era il sito dello schifo una volta?
con la gente morta ecc?c'è ancora?


LOOOOOLLLLLLLL;p;p;p

Magnottone
12-11-12, 20:05:01
che ve ridete, cho passato le medie su quel sito coi compagni di classe :rickds:

In time l idea mi piaceva mannaggia, voi?

Togg
12-11-12, 20:42:07
che ve ridete, cho passato le medie su quel sito coi compagni di classe :rickds:

In time l idea mi piaceva mannaggia, voi?

L'idea. Ma mooooolto a monte. Purtroppo è una pagliacciata.

Gargaros
12-11-12, 20:54:07
Eh, concordo con Togo. Che poi dura pure insopportabilmente troppo.

mickes2
12-11-12, 20:56:11
e di gente ce n'era?
occhio e croce c'erano 6-7 posti liberi. bisogna tener conto che era un sabato e che siamo in una delle "zone bene" di milano. io e il mio socio eravamo i più giovani in sala :ninja:


Tra le primissime interpretazioni femminili di sempre. In quel film è qualcosa di impressionante, oserei dire che ruba la scena a Brando stesso.
pensavo la stessa cosa anche durante il film: opera anche e sopratutto di personaggi e quello della Leigh è davvero sensazionale, come la sua interpretazione.

Togg
12-11-12, 22:35:18
Eh, concordo con Togo. Che poi dura pure insopportabilmente troppo.

Togg :chris:


occhio e croce c'erano 6-7 posti liberi. bisogna tener conto che era un sabato e che siamo in una delle "zone bene" di milano. io e il mio socio eravamo i più giovani in sala :ninja:


aaa, sei un frequentatore di zone alte ho capito.

mickes2
12-11-12, 23:45:41
aaa, sei un frequentatore di zone alte ho capito.
veramente quello sei te, che vivi nella cineteca :chris:

Gouki
12-11-12, 23:50:46
Take Shelter / Jeff Nichols / 2011

https://encrypted-tbn2.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcSEvL9zBWaswV5mSr79AOdR039sTJePX vspUuk0lOL559cgBJf5

Take Shelter è un film del 2011 diretto da Jeff Nichols con Michael Shannon e Jessica Chastain. Questa è la seconda prova da regista per Nichols, dopo il bellissimo Shotgun Stories si cimenta in un altro drammatico, questa volta con risvolti psicologici sulla sanità mentale del protagonista. La trama ci racconta di Curtis, un uomo che vive nell'Ohio con sua moglie Samantha e la figlioletta Hannah, sorda dalla nascita. L'uomo svolge la mansione di operaio e la moglie è una casalinga e sarta part-time ma, nonostante questo, i soldi per le spese e le cure sanitarie della piccola non bastano. Un giorno, Curtis, comincia ad avere delle paurose allucinazioni su terribili uragani, ma preferisce non parlarne con la moglie e si tiene tutto per lui. Le visioni continuano ed egli comincia a comportarsi in modo strano, arriva addirittura a costruire un rifugio in caso di grave pericolo. L'uragano esiste davvero, arriverà davvero o è tutto uno scherzo della mente di Curtis? Allora, il film è magnifico, splendido sotto ogni punto di vista; Shannon è immenso e pure la Chastain da una grande prova. Non mancano i colpi di scena, rimarrete col fiato mozzato per quasi tutta l'intera durata della pellicola e sarete così presi da non rendervi conto d'essere arrivati ai titoli di coda. La sceneggiatura è solida e tutti i nodi vengono al pettine nel migliore dei modi; nota di merito anche agli effetti speciali, li ho trovati ben realizzati e davvero spaventosi. Questo Take Shelter entra di diritto nella lista dei miei film preferiti e io mi sento di dire che è capolavoro.

Togg
13-11-12, 02:32:34
veramente quello sei te, che vivi nella cineteca :chris:

per ora mi ci sono litigato però.

Hushabye
13-11-12, 10:57:10
Take Shelter / Jeff Nichols / 2011

https://encrypted-tbn2.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcSEvL9zBWaswV5mSr79AOdR039sTJePX vspUuk0lOL559cgBJf5

Take Shelter è un film del 2011 diretto da Jeff Nichols con Michael Shannon e Jessica Chastain. Questa è la seconda prova da regista per Nichols, dopo il bellissimo Shotgun Stories si cimenta in un altro drammatico, questa volta con risvolti psicologici sulla sanità mentale del protagonista. La trama ci racconta di Curtis, un uomo che vive nell'Ohio con sua moglie Samantha e la figlioletta Hannah, sorda dalla nascita. L'uomo svolge la mansione di operaio e la moglie è una casalinga e sarta part-time ma, nonostante questo, i soldi per le spese e le cure sanitarie della piccola non bastano. Un giorno, Curtis, comincia ad avere delle paurose allucinazioni su terribili uragani, ma preferisce non parlarne con la moglie e si tiene tutto per lui. Le visioni continuano ed egli comincia a comportarsi in modo strano, arriva addirittura a costruire un rifugio in caso di grave pericolo. L'uragano esiste davvero, arriverà davvero o è tutto uno scherzo della mente di Curtis? Allora, il film è magnifico, splendido sotto ogni punto di vista; Shannon è immenso e pure la Chastain da una grande prova. Non mancano i colpi di scena, rimarrete col fiato mozzato per quasi tutta l'intera durata della pellicola e sarete così presi da non rendervi conto d'essere arrivati ai titoli di coda. La sceneggiatura è solida e tutti i nodi vengono al pettine nel migliore dei modi; nota di merito anche agli effetti speciali, li ho trovati ben realizzati e davvero spaventosi. Questo Take Shelter entra di diritto nella lista dei miei film preferiti e io mi sento di dire che è capolavoro.

approved

Pedro92
13-11-12, 13:56:45
Appena visto per la terza volta La parola ai giurati... mamma mia ragazzi, che film senza tempo... un capolavoro insuperabile. Lì c'è tutto il grande cinema che uno si aspetta: solida sceneggiatura, attori superbi, ottima regia, e il tutto girato in una stanza. Mozzafiato, uno dei miei film preferiti.

Superquadro
13-11-12, 16:17:25
Ralph spacca tutto al Roma Film Festival. Che dire? BELLISSIMO. E' davvero un film stupefacente, emozionante anche.

Gio1981
13-11-12, 19:21:02
Ho voluto farmi del male vedendo il remake di Nightmare e Amore Estremo, credendo di stare per vedere film brutti, non orrendi.


In realtà il secondo l'ho visto perchè ne ho sentito parlare male ovunque ma volevo vedere fino a che punto le voci fossero vere.



Nightmare (2010, Samuel Bayer)


Premetto che non sono un fanboy della saga di Nightmare pure avendo messo il primo capitolo nella top 10 horror e ammiro molto Craven per aver saputo rilanciare lo slasher come forse solo Carpenter aveva saputo fare qualche anno prima con Halloween, rendendo in una saga molto più fantasiosa e qualitativa di quella del "rivale" Venerdi 13, che gli contenderà gli incassi a suon di capitoli al cinema.

Cioè questo film è un INSULTO cribbio, non si può chiamarlo neanche remake se mi fai la scena della vasca, una scena chiave, e me la rovini in quel modo, se mi infili una sceneggiatura priva di mordente e stravolgi la storia originale. Potrei pure essere indulgente per qualche buon effetto speciale, ma poi mi butti tutti a mare con i colpi di scena più telefonati e prevedibili mai visti, un Freddy Krueger che nulla ha della mefistofelica maschera che ha saputo dargli Robert Englund, un finale che verrebbe voglia di prendere il televisore e spaccartelo in testa. Ma che vuoi?

Ho visto i remake di Non aprite quella porta, le colline hanno gli occhi, l'ultima casa a sinistra e vi posso assicurare che sono tutti BUONISSIMI film se confrontati a questo. Non perdeteci tempo


3,5


Ma per favore :chris:!!Nightmare remake è un capolavoro, piu' bello dell' originale per me è da 10/10 la Platinum Dunes non ne sbaglia una !!

TheMrGmk
13-11-12, 19:33:52
Ma per favore :chris:!!Nightmare remake è un capolavoro, piu' bello dell' originale per me è da 10/10 la Platinum Dunes non ne sbaglia una !!

A lui non è piaciuto, e non fare polemiche :pffs:

Gouki
13-11-12, 19:35:23
Ma per favore :chris:!!Nightmare remake è un capolavoro, piu' bello dell' originale per me è da 10/10 la Platinum Dunes non ne sbaglia una !!

Rispettiamo i gusti altrui, pure se non si condividono.
Infatti io non condivido il tuo, ma non vengo a fare storie.

Vall77
13-11-12, 19:47:54
Ma per favore :chris:!!Nightmare remake è un capolavoro, piu' bello dell' originale per me è da 10/10 la Platinum Dunes non ne sbaglia una !!


http://i52.tinypic.com/102o9ko.gif

Gargaros
13-11-12, 20:19:49
Il remake di Nightmare non esiste. Se l'è inventato Pippo :kep88:

Rullo
13-11-12, 20:23:16
http://i52.tinypic.com/102o9ko.gif

:rickds::rickds::rickds:

mi fa sempre lollare sta gif

Togg
13-11-12, 21:26:17
Anni difficili, Luigi Zampa

perde un po' il ritmo dopo la prima parte, film coraggioso intelligente e volendo riuscito.

7


Ma per favore :chris:!!Nightmare remake è un capolavoro, piu' bello dell' originale per me è da 10/10 la Platinum Dunes non ne sbaglia una !!

Giuro che questo nome "Platinum Dunes" mi porta alla mente dei pensieri terribili.

silver1983
13-11-12, 21:50:17
Roosmary's Baby

Gran bel film.
Non lo classificherei tra gli "horror" o quantomeno non tra quelli che mettono paura.
Ma il film ha un'ottima trama, un crescendo continuo che ti spinge a capire quale sia la verità.
Il finale davvero bellissimo :sisi:
Voto: 8.5

Magnottone
13-11-12, 22:40:16
L'idea. Ma mooooolto a monte. Purtroppo è una pagliacciata.

E infatti mannaggia per quello, ci so rimasto male :tristenev:
togo :asd:

Togg
13-11-12, 23:09:29
Roosmary's Baby

Non lo classificherei tra gli "horror" o quantomeno non tra quelli che mettono paura.

L'eterno dilemma della sezione :kep88:

Lucignolo
13-11-12, 23:15:34
Ma per favore :chris:!!Nightmare remake è un capolavoro, piu' bello dell' originale per me è da 10/10 la Platinum Dunes non ne sbaglia una !!

Ma direi che piuttosto che rivederlo darei fuoco alle mie pupille

silver1983
13-11-12, 23:45:55
L'eterno dilemma della sezione :kep88:

Ahh si? Manco lo sapevo!
Che ci sta una disputa in merito? :asd:

Intanto aggiungo.

La sposa cadavere

Buon, pur se breve, film d'animazione di Tim Burton.
Molto carino, con buone musiche, colori (giustamente) più scuri e tanto umorismo :)
Fighi i personaggi, in particolare Lord Barkis :asd:
Peccato solo non aver potuto ascoltare la voce di Depp.
Voto 7.5

Togg
14-11-12, 00:33:16
Ahh si? Manco lo sapevo!
Che ci sta una disputa in merito? :asd:

ebbene sì :asd: topic di quella casa nel bosco.

silver1983
14-11-12, 12:00:45
ebbene sì :asd: topic di quella casa nel bosco.

dopo gli darò un occhio allora :asd:

EthanKun
14-11-12, 12:15:26
Tutti quelli di Wes Anderson. Son tutti belli e alcuni son pure capolavori. Un bel 8,5 complessivo e leviamoci di culo.

Boom Shakalaka!
14-11-12, 12:28:35
http://i52.tinypic.com/102o9ko.gif

Non ci posso credere :rickds::rickds::rickds::rickds:

Superquadro
14-11-12, 14:43:48
Ralph spacca tutto al Roma Film Festival. Che dire? BELLISSIMO. E' davvero un film stupefacente, emozionante anche.

Ah, direi 8,5 per me. Anche se è il "solito" film disney, merita tantissimo.

Riyos
14-11-12, 15:33:35
Hazzard :asd:
Gran bel film, divertente e "geniale" :asd:
8.5 :kep88:

TheMrGmk
14-11-12, 17:21:01
Hazzard :asd:
Gran bel film, divertente e "geniale" :asd:
8.5 :kep88:

Era piaciuto pure a me, a dir poco folle :rickds:

Gouki
14-11-12, 18:32:01
La Leggenda Del Cacciatore Di Vampiri / Timur Bekmambetov / 2012

https://encrypted-tbn2.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcRbh7M4BuZRrmvH391Oj_Nvd7j36RvEV eAy3jx4mM1x7nUT9UGMzA

La Leggenda Del Cacciatore Di Vampiri è un film del 2012 diretto da Timur Bekmambetov con Benjamin Walker e Mary Elizabeth Winstead. Ho visto questa pellicola perché ha suscitato in me molta curiosità, anche se, ammetto, che appena ho letto il nome del regista ho avuto grandissimi dubbi. Dei lavori del regista ho visionato I Guardiani Della Notte e Wanted ed entrambi li ho trovati orrendi sotto ogni aspetto, dico davvero. A parte i suoi bruttissimi precedenti, ho voluto dare un'occasione a questo suo nuovo film e devo dire che sono rimasto piacevolmente sorpreso, però, prima di parlarne, eccovi la trama. Da bambino, Abraham Lincoln, vede la madre morire a causa di uomo; una volta cresciuto, decide di vendicarsi uccidendo il killer, ma qualcosa va storto; egli si rivela essere un vampiro e l'omicidio non si conclude come doveva. Abraham, dopo essere stato attaccato, viene salvato Henry che, successivamente, diverrà il mentore del nostro futuro presidente. Dopo aver imparato tutto quello che doveva imparare, Lincoln se ne va a Springfield e la caccia diviene ufficialmente aperta...
Come dicevo prima di raccontarvi la trama, il film mi ha colpito; certo, non è un capolavoro e nemmeno una pellicola che rimarrà nella storia, ma intrattiene e lo fa anche bene. Mi sono divertito dall'inizio alla fine, i combattimenti sono tamarrissimi, c'è tantissima slow motion (di solito è un difetto, ma qua rende abbastanza bene e quindi ci può stare) e pure una gran bella dose di teste mozzate. Ho trovato brutti gli effetti speciali, si vedeva proprio che erano fatti al computer e non erano nemmeno belli da vedere, anzi. La storia è leggera, scorre bene e non annoia mai e gli attori sono bravi nei propri ruoli. Il finale è scontatissimo e penso che chiunque visioni il film, capisca fin dall'inizio come andrà a finire. Detto questo, consiglio il film a chi vuole passare quasi due ore di divertimento e scazzo assoluto, se cercate questo, ne rimarrete soddisfatti.

Marty McFly
14-11-12, 19:41:03
Ho rivisto il binomio Casa dei 1000 corpi e casa del diavolo (misteriosamente non tradotto "I reietti del diavolo"...quà di case manco l'ombra è tutto on the road:bah!:).

Ebbene dopo una seconda visione ho rivalutato in negativo il primo (un mero esercizio di stile) ed al contrario adorato il secondo (un western in salsa horror, forse la parte centrale è quella meno riuscita ma nel finale si riprende egregiamente).
Ora concludo con Halloween II e completo la filmografia di Rob Zombie:ivan:


:rickds:

Matteus
14-11-12, 20:07:58
La peggior settimana della mia vita

sto ancora ridendo :asd:

Riyos
14-11-12, 20:18:52
Era piaciuto pure a me, a dir poco folle :rickds:
Conta che io l'ho visto tipo per la terza o quarta volta eppure non mi annoiavo, anzi, lo seguivo con interesse :sisi:

Lucignolo
14-11-12, 20:48:13
Ho rivisto il binomio Casa dei 1000 corpi e casa del diavolo (misteriosamente non tradotto "I reietti del diavolo"...quà di case manco l'ombra è tutto on the road:bah!:).

Ebbene dopo una seconda visione ho rivalutato in negativo il primo (un mero esercizio di stile) ed al contrario adorato il secondo (un western in salsa horror, forse la parte centrale è quella meno riuscita ma nel finale si riprende egregiamente).
Ora concludo con Halloween II e completo la filmografia di Rob Zombie:ivan:


:rickds:


Io ho sempre pensato che La casa del diavolo fosse il capitolo migliore:icebad::gab:

Marty McFly
14-11-12, 21:07:08
Io ho sempre pensato che La casa del diavolo fosse il capitolo migliore

ma di gran lunga!
La scena finale sulle note di freebird poi è azzeccatissima!

[Fulgore]
14-11-12, 22:56:30
ho visto freaks, oddio splendido film e se ne potrebbe parlare per molto, ma sinceramente ho odiato il finale, praticamente hanno tagliato la scena regina del film, mi stavo godendo
l'inseguimento e la giusta vendeta
quando si interompe di colpo, cavolo ci sono rimasto malissimo, un colpo come se avvessero tagliato tutto l'inseguimento di shinnig, sapevo dei tagli ma non pensavo ad una cosa simile, o addiritura pensato che avessi trovato una copia fallata, ma pare che il film fosse proprio cosi, in compenso sul tubo o trovato un diverso finale, piu esauriente dell'altro (bisogna attivare i sub)

http://www.youtube.com/watch?v=fQ5ZxlqOou8
spero che un giorno riescano a recuperare i tagli (ma dopo tutto questo tempo dubito fortemente)

Detto questo, consiglio il film a chi vuole passare quasi due ore di divertimento e scazzo assoluto, se cercate questo, ne rimarrete soddisfatti.
io da questo film mi aspettavo proprio questo ma ne ho sentito parlare troppo male e ci avevo rinunciato

Sleity
15-11-12, 01:33:31
Mi sono visto "Mi chiamo Sam" difficile che mi commuova un film, stupendo, bellissimo:sisi:

James
15-11-12, 12:46:35
;17612792']ho visto freaks, oddio splendido film e se ne potrebbe parlare per molto, ma sinceramente ho odiato il finale, praticamente hanno tagliato la scena regina del film, mi stavo godendo
l'inseguimento e la giusta vendeta
quando si interompe di colpo, cavolo ci sono rimasto malissimo, un colpo come se avvessero tagliato tutto l'inseguimento di shinnig, sapevo dei tagli ma non pensavo ad una cosa simile, o addiritura pensato che avessi trovato una copia fallata, ma pare che il film fosse proprio cosi, in compenso sul tubo o trovato un diverso finale, piu esauriente dell'altro (bisogna attivare i sub)

http://www.youtube.com/watch?v=fQ5ZxlqOou8
spero che un giorno riescano a recuperare i tagli (ma dopo tutto questo tempo dubito fortemente)


Se riesci a recuperare il dvd uk,ha dentro un sacco di extra oltre al video che hai postato:sisi:

[Fulgore]
15-11-12, 14:55:03
Se riesci a recuperare il dvd uk,ha dentro un sacco di extra oltre al video che hai postato:sisi:
ne approfito per un piccolo off topic, ma c'è un modo per sapere se i dvd uk hanno anche il doppiaggio o i sottotitoli in italiano?

James
15-11-12, 15:01:48
;17616161']ne approfito per un piccolo off topic, ma c'è un modo per sapere se i dvd uk hanno anche il doppiaggio o i sottotitoli in italiano?

Il dvd di "Freaks" ha i sottotitoli in italiano.Di solito guardo le descrizioni dei siti o delle liste che si trovano facilmente in rete.


http://www.youtube.com/watch?v=bBXyB7niEc0

mickes2
15-11-12, 15:02:58
;17616161']ne approfito per un piccolo off topic, ma c'è un modo per sapere se i dvd uk hanno anche il doppiaggio o i sottotitoli in italiano?

quest'edizione (ottima) ha i sub ita, assente invece il doppiaggio ma poco male, anzi.
http://www.amazon.co.uk/Freaks-DVD-Wallace-Ford/dp/B0009I8OL0/ref=sr_1_1?s=dvd&ie=UTF8&qid=1352987835&sr=1-1

[Fulgore]
15-11-12, 15:34:36
Il dvd di "Freaks" ha i sottotitoli in italiano.Di solito guardo le descrizioni dei siti o delle liste che si trovano facilmente in rete.


http://www.youtube.com/watch?v=bBXyB7niEc0
grazie

quest'edizione (ottima) ha i sub ita, assente invece il doppiaggio ma poco male, anzi.
http://www.amazon.co.uk/Freaks-DVD-Wallace-Ford/dp/B0009I8OL0/ref=sr_1_1?s=dvd&ie=UTF8&qid=1352987835&sr=1-1
e ti pareva, proprio quando ho fatto ieri un ordine da amazon :facepalm: mi tocca conservarlo in una cartella per la prossima volta

Simix92
15-11-12, 23:59:43
Chernobyl Diaries

Allora, la location secondo me è bellissima. Cioè, per i miei gusti è magnifica. Mi ha sempre affascinato Chernobyl e tutti i posti abbandonati attorno ad essa. Peccato che poi arrivino i soliti mostri (secondo me) troppo banali, e la storia finisce per essere un infinito raggruppamento di clichè di film horror. Il finale è superbanale e senza senso. 5


ps
Ma possibile che tutti i film horror che nei titoli di coda hanno come prima canzone una canzone rock fanno schifo? O almeno cosi mi sembra....

Gargaros
16-11-12, 00:49:02
Il pasto nudo
Una discesa negli abissi dell'ambiguità umana, una caduta nella tossicodipendenza visionaria, un'esplorazione dei recessi sepolti dell'allucinazione. Trovargli un senso non ha quasi senso, anche se ha più trama del libro... Eppure, anche dopo averlo rivisto per la centesima volta e non averci capito un cacchio, resta quella sensazione latente che un significato ce l'abbia.

Gio1981
16-11-12, 01:10:43
appena visto IRONMAN :morris82: che gradevole sorpresa !!!:nev: pensavo fosse un film scadente e invece mi è piaciuto parecchio !! molto di piu' dei 3 Spiderman di Raimi :sisi: adesso devo guardarmi anche il 2 :morristend:
Visto anche 007 Casino' Royale : gran bel film :sisi: adesso devo vedermi il sequel (spero che ci siano tante scene con Jemma Artherthon !! :hail: )

Lucignolo
16-11-12, 01:59:03
Il delitto perfetto (1954, Alfredo Hitchcock)

Film che il maestro Hitch presentò in sordina, preso molto più dalla realizzazione de la finestra sul cortile. E invece sarà un successo.
Il film è una storia di un uomo che organizza un complesso piano per uccidere la moglie e impossessarsi dell'eredità. Ma le cose non andranno come previsto.....

Film molto simile a Rope (1948) Per l'intreccio e la quasi unicità della location, la differenza è che qui il film non è impostato per sembrare un unico piano sequenza.
Primo film della futura musa del regista Grace Kelly mentre il marito è un grande Ray Milland.
Mi sembra persino superfluo dire che Hitchcock ha l'innata capacità di lasciare col fiato sospeso lo spettatore sino alla fine. E quando dico sino alla fine non è un modo di dire. Intendo sino all'ultimissimo secondo....


9-

Marty McFly
16-11-12, 14:00:45
appena visto IRONMAN :morris82: che gradevole sorpresa !!!:nev: pensavo fosse un film scadente e invece mi è piaciuto parecchio !! molto di piu' dei 3 Spiderman di Raimi :sisi: adesso devo guardarmi anche il 2 :morristend:
Visto anche 007 Casino' Royale : gran bel film :sisi: adesso devo vedermi il sequel (spero che ci siano tante scene con Jemma Artherthon !! :hail: )

Mi dispiace Pippo, ma temo tu possa rimanere deluso da entrambi i sequel....:tragic:

Legion
16-11-12, 22:23:21
Brave

Un inesorabile femminismo permea tutta la pellicola e risulta addirittura imbarazzante nel primo atto. La Chapman dipinge un affresco completamente al femminile, relegando i maschi al ruolo di stupidi bistecconi senza cervello, completamente sottomessi alle donne. Il film calca con una certa insistenza sulla completa passività di ogni soggetto maschile (in particolare il padre Fergus a cui non è concesso un solo momento di gloria) alla donna padrona e demiurga al cui cospetto chiunque abbassa lo sguardo con muta rassegnazione. Questo piglio partigiano non può che dare fastidio al pubblico maschile di cui faccio parte, e non perché l’uomo viene messo ai margini dalla narrazione, ma perché la Chapman è assolutamente implacabile nel dipingerlo come un vanesio protozoo boccheggiante, sguaiato e rissoso.

Detto questo il film fila via liscio ed è un interessante esperimento sia per Pixar (che abbandona per la prima volta un setting moderno) che per il cinema d'animazione in generale. Brave è infatti un film decisamente piccolo e intimista, non ha nè la grandeur di un film della Disney renaissance (pur condividendone l'anima tipicamente disneyana) nè la maturità concettuale e il coraggio di un Wall-E, ma ha comunque qualche freccia al suo arco, la prima delle quali è una bellissima alchimia tra le due protagoniste e una sceneggiatura che non si lascia andare a colpi di testa strambi (vedi alla voce Up), ma procede pulita pulita senza sbavature, senza infamie, ma forse anche senza eccessive lodi.

Rullo
16-11-12, 22:55:00
che avatar è legion?

Legion
16-11-12, 23:09:23
che avatar è legion?


http://www.youtube.com/watch?v=TcJTd69dMyQ

---------- Post added at 23:09:23 ---------- Previous post was at 23:02:14 ----------

Qualcuno ha visto Killer Joe?? Vorrei capire se un mio 10 suonerebbe esagerato a qualcuno che l'ha visto.

Hushabye
16-11-12, 23:10:24
102635

End Of Watch,2012-Mockumentary all'ennesima potenza;superata la confusione iniziale,la regia non sbaglia più un colpo e grazie anche alle ottime interpretazioni dei due protagonisti si rivela una grande e piacevole sorpresa. 8+


Dummy,2002- 6.5
Kids,1995- 7

TheMrGmk
16-11-12, 23:14:12
http://www.youtube.com/watch?v=TcJTd69dMyQ

Cristoddio O_O

Che. Figata. O_O

naxel
17-11-12, 00:16:24
http://www.youtube.com/watch?v=TcJTd69dMyQ

---------- Post added at 23:09:23 ---------- Previous post was at 23:02:14 ----------

Qualcuno ha visto Killer Joe?? Vorrei capire se un mio 10 suonerebbe esagerato a qualcuno che l'ha visto.

Io l'ho visto, 10 mi pare esagerato ma vorrei sentirne le motivazioni. È sicuramente un film particolare e che colpisce lo spettatore, per me è da 7,5

Legion
17-11-12, 00:26:12
Io l'ho visto, 10 mi pare esagerato ma vorrei sentirne le motivazioni. È sicuramente un film particolare e che colpisce lo spettatore, per me è da 7,5

Mah, è un 10 del cuore. Nel senso che ha tutto ciò che desidero da un film. Dialoghi strepitosi, pedofilia ovunque, wasteland texano con tanto di redneck che sputano sul pavimento in casa loro, un classico inseguimento Friedkiniano in cui lo sfigato ******** di turno viene anche pestato a sangue dopo il braccaggio con una perfidia pornografica meravigliosa, un finale sospeso incantevole, un cast assolutamente in stato di grazia (praticamente dopo Killer Joe la carriera di McConaughy è passata alla fase 2 e dopo una vita di rom-com gli danno solo film impegnati cazzutissimi). Insomma, per me è 10. È la versione bella di Killing them softly e secondo me doveva vincere qualche festival.

Ma poi la scena del pollo? Merita di diventare leggenda, è un'ingiustizia che così pochi conoscano la "scena del pollo di Killer joe". Dovrebbe diventare un mantra. Quando alla scuola di cinema uno studentello chiede: "Professore, ma cos'è il vero cinema?" Il saggio maestro dovrebbe rispondere: "la scena del pollo di Killer Joe, figliolo".
Ma purtroppo il mondo non è così riconoscente. Ancora.

Gargaros
17-11-12, 00:35:48
[SPOILER][video=youtube;TcJTd69dMyQ]Qualcuno ha visto Killer Joe?? Vorrei capire se un mio 10 suonerebbe esagerato a qualcuno che l'ha visto.

10 è troppo. Parliamo sempre di un film "derivato". Ma 9,5 sì :sisi:

Zeno
17-11-12, 02:10:11
Azz così bello Killer Joe? Mò so curioso :sisi:

Gio1981
17-11-12, 10:36:13
102635

End Of Watch,2012-Mockumentary all'ennesima potenza;superata la confusione iniziale,la regia non sbaglia più un colpo e grazie anche alle ottime interpretazioni dei due protagonisti si rivela una grande e piacevole sorpresa. 8+
7

http://www.youtube.com/watch?v=2n9Z6zpXNKo

BELLO !!!:morris82: Training day poi era fantastico !!!

Hushabye
17-11-12, 11:38:49
Take Shelter / Jeff Nichols / 2011

https://encrypted-tbn2.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcSEvL9zBWaswV5mSr79AOdR039sTJePX vspUuk0lOL559cgBJf5


dimenticavo,come lo interpreti tu il finale?

Gouki
17-11-12, 12:07:55
dimenticavo,come lo interpreti tu il finale?

Tutto quello che lui vedeva e sognava, erano "sogni premonitori" e alla fine s'è rivelato tutto vero.
Secondo me è così.

Price
17-11-12, 14:57:56
A Glimpse Inside the Mind of Charles Swan III
il film mi è piaciuto molto. molto citazionista (fellini e papà roman), poco wes anderson e soprattutto un Charlie Sheen grandissimo!

+

naxel
17-11-12, 15:30:31
Mah, è un 10 del cuore. Nel senso che ha tutto ciò che desidero da un film. Dialoghi strepitosi, pedofilia ovunque, wasteland texano con tanto di redneck che sputano sul pavimento in casa loro, un classico inseguimento Friedkiniano in cui lo sfigato ******** di turno viene anche pestato a sangue dopo il braccaggio con una perfidia pornografica meravigliosa, un finale sospeso incantevole, un cast assolutamente in stato di grazia (praticamente dopo Killer Joe la carriera di McConaughy è passata alla fase 2 e dopo una vita di rom-com gli danno solo film impegnati cazzutissimi). Insomma, per me è 10. È la versione bella di Killing them softly e secondo me doveva vincere qualche festival.

Ma poi la scena del pollo? Merita di diventare leggenda, è un'ingiustizia che così pochi conoscano la "scena del pollo di Killer joe". Dovrebbe diventare un mantra. Quando alla scuola di cinema uno studentello chiede: "Professore, ma cos'è il vero cinema?" Il saggio maestro dovrebbe rispondere: "la scena del pollo di Killer Joe, figliolo".
Ma purtroppo il mondo non è così riconoscente. Ancora.
In fin dei conti son d'accordo con te :ahsisi: Alzo il mio voto ad 8!
Ah, la scena del pollo è sicuramente da 10 :asd:

Quattro
17-11-12, 16:42:41
___

L'arte di vincere. Tratto da una storia vera, piacevole, ma meno brillante di quanto mi aspettassi.
___

Togg
17-11-12, 17:47:29
un paio di giorni fa ho rivisto La ballata di Stroszek in cineteca è mi ha lasciato un po' così, come la prima volta.

mickes2
17-11-12, 18:26:37
Il diario di un curato di campagna, Robert Bresson - ****!
http://www.teatroregionalealessandrino.it/media/archivio/immagine/normale/4620.jpg
Rigoroso e impassibile, il cinema di Bresson avanza tra le pagine di un diario a introdurre una dolente disamina sulla ricerca della fede e sulla capacità di mantenerla, perpetrarla. La malattia che incombe disseminando debolezza e dubbi esistenziali incarnati nella figura sofferente di un prete dominato da un calvario in divenire (religioso e morale), dinanzi al popolo – diffidente, burbero, ottuso – non ancora in grado di accogliere la pura bontà e l’assoluta volontà di immolarsi per il bene del prossimo.

BESTMANU
17-11-12, 20:08:01
Ultimi 2 film visti
Argo: ottimo film di ben affleck, ti tiene incollato quasi per tutto il tempo (a parte una breve parte centrale), mi sono piaciuti molto sia affleck che l'attore che interpretava Lester, ma anche gli ostaggi sono stati interpetati bene. Voto 8,5

Never Back down: film mediocre e abbastanza banale, si fa vedere ma niente di che. Voto 5,5

Lucignolo
17-11-12, 20:47:32
L'angelo sterminatore (1962, Luis Bunuel)

Dopo una serata a teatro una ricca coppia invita circa venti persone per una cena in una lussuosa villa. Ma le cose prendono una strana piega: prima ancora che la cena inizi, la servitù, appena preparate le pietanze, si congeda in anticipo. Una volta finita la cena e a notte fonda, gli invitati dovrebbero tornare a casa, eppure una forza misteriosa sembra impedirgli di varcare la soglia...

Un film che è un intero paradosso, dietro di esso si cela però una ferocissima critica verso la classe borghese. Una classe che Bunuel vede in questa curiosa allegoria, prigioniera di se stessa (infatti la servitù, che non vi appartiene, farà presto ad andarsene quasi senza preavviso e lasciarli soli al loro destino).
Un'atmosfera di gaia festosità che si tramuta ben presto in convivenza forzata, che poco a poco tirerà fuori da ognuno la parte meno edificante del loro aspetto e carattere: trasandati, involgariti nei modi a causa della fame e disperazione crescente, diventeranno ne più ne meno come l'orso e le pecore viste ad inizio film. Delle bestie.

Un ottimo film del regista, non tra i suoi migliori, si vede che il film è pieno delle stesse tematiche di molti suoi film successivi, però qui siamo ancora troppo sul criptico, e io penso che i film criptici in generale debbano essere accompagnati da una componente simbolica significativa, visivamente parlando, cosa che qui non è immediatamente identificabile come in molti suoi film successivi, specie quelli degli anni 70: quel meraviglioso trittico di cinema totale costituito da "Il fascino discreto della borghesia"-"Il fantasma della libertà"-"Quell'oscuro oggetto del desiderio". Il periodo del miglior Bunuel, che raggiungerà le vette assolute della storia del cinema.


8,5

Domino Hurley
17-11-12, 21:53:29
The Possession:
L'ho visto al cinema per provare a riscoprire il genere con totale insuccesso. E' davvero assurdo che possa rientrare nella sezione thriller/horror.
La trama è un classico, una scatola maledetta posseduta da chissà quale spirito viene rinvenuta da una bambina che lentamente ne subisce gli effetti. Niente di nuovo e niente di originale ma comunque poteva uscirne qualcosa di buono. E invece no è ridicolo, banale e grottesco.
Il comico di The Watchmen che considero un buon attore ha impersonato il padre della bimba con un livello recitativo davvero scarso, voglio dare la colpa alla sceneggiatura perché una tale perfomance è troppo anche per lui.
Parlando dei difetti posso dire che semplicemente non fa paura perchè non succede nulla. Penso che sia stato fatto con un budget limitato e ne hanno risentito gli effetti speciali e quindi tutto il film; dove sono stati usati si vedeva tutto l'orrore della computer grafica.
Questo è molto penalizzante soprattutto per i film dei nostri tempi, ormai più nessuno costruisce fisicamente gli effetti che si vedono a schermo, è tutto computerizzato (Blob mi manchi) e se non hai i soldi il film può anche essere buttato. :sisi:

3

P.S.: sto cercando dei film in BD da comprare. Di recente c'è qualcosa che valga la pena di prendere?

Togg
17-11-12, 22:42:31
P.S.: sto cercando dei film in BD da comprare. Di recente c'è qualcosa che valga la pena di prendere?

chiedi nel topic apposito :sisi:

Hushabye
17-11-12, 23:19:49
102707

Looper,2012- Che dire a caldo,gran figata..10 spanne sopra a roba come Inception.. 8.5

Edit: come scritto nel topic,mi ha convinto moltissimo la blunt,meno Levitt non ancora in grado totalmente di reggere un ruolo del genere.. bene nche la rappresentazione non stereotipata del futuro,finalmente

Gouki
18-11-12, 00:13:42
The Amazing Spider-Man / Marc Webb / 2012

http://ia.media-imdb.com/images/M/MV5BMjMyOTM4MDMxNV5BMl5BanBnXkFtZTcwNjIyNzExOA@@._ V1._SY317_.jpg

The Amazing Spider-Man è un film del 2012 diretto da Marc Webb con Andrew Garfield, Emma Stone e Rhys Ifans. La trama ci narra la storia di Peter Parker che, rimasto orfano, vive con i propri zii. E' un ragazzo qualunque, un po' sfigato e senza una ragazza. Un giorno, per saperne di più sulla morte dei suoi genitori, si dirige alla Oscorp e lì riesce a trovare Curt Connors, un vecchio amico e collega di suo padre. Peter, dopo aver visto andare via lo scenziato, si allontana dal gruppo di visitatori con cui si era aggregato e finisce in una stanza piena di ragni; lì viene morso e l'era di Spider-Man ha inizio...
Che dire? Questa nuova trasposizione è come una coltellata agli occhi, dico davvero. Un film realizzato male, una trama allucinante che non c'entra NIENTE con il fumetto, dei personaggi caratterizzati da cani e attori per niente buoni nei loro ruoli. Andrew Garfield come Spider-Man è un cane, si vede che non conosce proprio il personaggio e lo interpreta malissimo (l'unica cosa decente sono le battutine); Emma Stone come Gwen Stacy non m'è piaciuta, troppo moscia e noiosa, Zio Ben e Zia May resi pessimamente e Curt Connors, per quanto io trovi Ifans un signor attore, è uno schifo. Insultate le prestazioni, passiamo alle cazzate della trama. In questo film, cani e porci sanno chi è Spider-Man perché per tutta la durata lui è SEMPRE senza maschera. Spider-Man. Senza maschera. Okay. Complimenti allo sceneggiatore per questa magnifica trovata; passiamo poi ad una delle scene più "WTF?" di sempre. Nel fumetto, Parker lavora per il Daily Bugle, cosa che in questo cesso di film non fa. Okay, in una scena cosa vedo? Peter che piazza una macchina fotografica per farsi le foto. What? A cosa gli servono, a compiacersi da solo? Mistero. Spendiamo due paroline per Lizard, dai. Allora, è realizzato malissimo, proprio brutto da vedere, un modello che si discosta tantissimo da quella figata di versione cartacea (ma dopotutto, chi se ne frega, tanto hanno rovinato tutto e quindi roviniamo pure lui), ma vabbé, passiamo oltre. Dicevamo di Lizard, okay, qual è il suo intento? "Salvare" la gente di Manhattan. Come? Trasformando tutti in Lizard, of course. Perché? No, davvero, perché? Dov'è il senso di ciò? Perché? Altro mistero irrisolvibile.
Detto questo, sono così incazzato che non aggiungo altro, Spider-Man è uno degli eroi che più amo e ammiro e vedere che un regista stronzo mi combina un macello simile, mi fa imbufalire come una bestia. Il film è una ***** e lo sconsiglio a tutti, piuttosto guardatevi il capostipite della trilogia diretta da Sam Raimi, quello si che è un capolavoro.

Rik_drake
18-11-12, 08:34:52
102707

Looper,2012- Che dire a caldo,gran figata..10 spanne sopra a roba come Inception.. 8.5

Sto film mi ispira molto, nonostante l'ambientazione non sia la mia preferita... Stasera
lo recupero

Inviato dal mio iPad con Tapatalk HD

Capp96100
18-11-12, 10:55:16
Visto I spit on your grave(remake).

Film che ho trovato davvero malato. Ottimo horror basato sulla vendetta da vedere :sisi:

Riyos
18-11-12, 11:03:39
Skyfall
Visto ieri al cinema, si discosta molta dai vecchi fil di Bond ma è veramente stupendo, i personaggi sono tutti caratterizzati divinamente :sisi:
Voto: 9.5

Lucignolo
18-11-12, 12:30:07
Following (1998, Christopher Nolan)

http://4.bp.blogspot.com/-uR1MQdGn7EU/T_OZDG9xdqI/AAAAAAAABhY/fqnjLEWiGZI/s1600/following-1998-screenshot-movie-nolan.jpg


Primo lungometraggio del regista che oggi in molti conoscono per la trilogia su Batman. Ma c'è da dire che il primo Christopher Nolan (quello di questo film e di Memento) prima che si impelagasse nel remake di Insomnia e vendesse definitivamente l'anima alla Hollywood dei soldi, era un regista che stava spingendo l'acceleratore, e nel migliore dei modi, su questo genere di film: il thriller psicologico in veste di noir.
Poi ha deciso di non fare più questo tipo di film: non lo critico eh...e i suoi batman sono girati bene, come Inception, ha semplicemente deciso di non fare più film dove lui ha in mano tutto il progetto e "vendersi" su filmoni high budget dove non decide tutto lui. Sono scelte.

68 minuti, un suggestivo bianco e nero filmato in 16 mm e praticamente senza budget (ho letto che Nolan utilizzò le camere degli amici come location e cercò di girare ogni scena massimo un paio di volte per risparmiare perfino sulla pellicola).
Questo basta al regista per tirar fuori una storia che presenta moltissime analogie con la sua opera successiva più matura e che tuttora è il suo capolavoro: Memento. La vicenda di un aspirante scrittore che segue le persone per trarre ispirazione. Tutto cambierà quando si renderà conto che stà seguendo un ladro: Cobb.
Dicevo, il film presenta una frammentazione cronologica simile, anche se si vede da questo punto di vista che l'opera è ancora un pò acerba, perchè alla fin fine si capisce lo stesso dove il regista vuole andare a parare, mentre Memento è un rompicapo perfetto; te lo puoi rivedere 1000 volte e avere ancora 1000 dubbi, con una tecnica della narrazione a ritroso e il piano narrativo diviso in 2 dalle scene colorate/bianco e nero mentre quà tutto sembra più come pezzi di puzzle alla rinfusa messi qua e là "random". Da questo punto di vista Nolan avrà tempo di migliorare.

Questo non toglie però che il finale sia lo stesso bellissimo e suggestivo (lo shot finale è da applausi) e lascia cmq aperto un dubbio

E' realmente Cobb che ha architettato tutto per far incolpare lo scrittore come sembra, o lo scrittore è realmente il colpevole di tutto e Cobb è solo frutto della sua fantasia in cerca di un alibi? (questo dubbio ce lo lascia proprio il magnifico shot finale, dove Cobb sparisce di colpo dalla folla pochi secondi prima dei titoli di coda)


Non è un capolavoro di certo perchè come ho detto Nolan deve crescere sotto diversi punti di vista ma trovare un film d'esordio e no-budget di questa qualità in altri registi è davvero difficilissimo.


7,5

Quattro
18-11-12, 15:11:41
___

Spider-man 2. Me lo ricordavo meglio, sarà che ero piccolo l'ultima volta che l'ho visto. Se ora Garfield è troppo infighettato per essere Peter Parker, McGuire era ridicolo nel senso opposto. Non si può dire che il film sia girato male, ma alcune scene sono imbarazzanti nel loro voler essere teatrali ad ogni costo, e le parti dedicate a Peter sono tremendamente banali. E' invecchiato piuttosto male per essere uscito solo nel 2004. Molto meglio le scene d'azione, anche grazie alla presenza di un antagonista degno di questo nome.
___

Capp96100
18-11-12, 16:01:48
___

Spider-man 2. Me lo ricordavo meglio, sarà che ero piccolo l'ultima volta che l'ho visto. Se ora Garfield è troppo infighettato per essere Peter Parker, McGuire era ridicolo nel senso opposto. Non si può dire che il film sia girato male, ma alcune scene sono imbarazzanti nel loro voler essere teatrali ad ogni costo, e le parti dedicate a Peter tremendamente banali. E' invecchiato piuttosto male per essere uscito solo nel 2004. Molto meglio le scene d'azione, anche grazie alla presenza di un antagonista degno di questo nome.
___

e il primo l'hai rivisto recentemente? Beh quello secondo me è messo ancora peggio...per questo non riesco a capire tutte queste critiche ad Amazing Spiderman :unsisi:

Togg
18-11-12, 19:42:16
rivisto Aguirre ieri in cineteca, cosa deve essere stato lavorare a quel film!
e oggi Skyfall, noia.

Legion
18-11-12, 19:47:29
rivisto Aguirre ieri in cineteca, cosa deve essere stato lavorare a quel film!
e oggi Skyfall, noia.

Cioè Togg com'è possibile che ti sia piaciuto quell'orrore di Ghost Protocol e t'abbia annoiato Skyfall?? :rickds:
Che poi sono il primo a puntare il dito contro una critica decisamente troppo benevola per un film da 7/7,5, però credevo che non ti sarebbero sfuggiti parecchi dettagli interessanti :sisi:

gattomatto
18-11-12, 20:36:57
The Amazing Spider-Man / Marc Webb / 2012

http://ia.media-imdb.com/images/M/MV5BMjMyOTM4MDMxNV5BMl5BanBnXkFtZTcwNjIyNzExOA@@._ V1._SY317_.jpg

The Amazing Spider-Man è un film del 2012 diretto da Marc Webb con Andrew Garfield, Emma Stone e Rhys Ifans. La trama ci narra la storia di Peter Parker che, rimasto orfano, vive con i propri zii. E' un ragazzo qualunque, un po' sfigato e senza una ragazza. Un giorno, per saperne di più sulla morte dei suoi genitori, si dirige alla Oscorp e lì riesce a trovare Curt Connors, un vecchio amico e collega di suo padre. Peter, dopo aver visto andare via lo scenziato, si allontana dal gruppo di visitatori con cui si era aggregato e finisce in una stanza piena di ragni; lì viene morso e l'era di Spider-Man ha inizio...
Che dire? Questa nuova trasposizione è come una coltellata agli occhi, dico davvero. Un film realizzato male, una trama allucinante che non c'entra NIENTE con il fumetto, dei personaggi caratterizzati da cani e attori per niente buoni nei loro ruoli. Andrew Garfield come Spider-Man è un cane, si vede che non conosce proprio il personaggio e lo interpreta malissimo (l'unica cosa decente sono le battutine); Emma Stone come Gwen Stacy non m'è piaciuta, troppo moscia e noiosa, Zio Ben e Zia May resi pessimamente e Curt Connors, per quanto io trovi Ifans un signor attore, è uno schifo. Insultate le prestazioni, passiamo alle cazzate della trama. In questo film, cani e porci sanno chi è Spider-Man perché per tutta la durata lui è SEMPRE senza maschera. Spider-Man. Senza maschera. Okay. Complimenti allo sceneggiatore per questa magnifica trovata; passiamo poi ad una delle scene più "WTF?" di sempre. Nel fumetto, Parker lavora per il Daily Bugle, cosa che in questo cesso di film non fa. Okay, in una scena cosa vedo? Peter che piazza una macchina fotografica per farsi le foto. What? A cosa gli servono, a compiacersi da solo? Mistero. Spendiamo due paroline per Lizard, dai. Allora, è realizzato malissimo, proprio brutto da vedere, un modello che si discosta tantissimo da quella figata di versione cartacea (ma dopotutto, chi se ne frega, tanto hanno rovinato tutto e quindi roviniamo pure lui), ma vabbé, passiamo oltre. Dicevamo di Lizard, okay, qual è il suo intento? "Salvare" la gente di Manhattan. Come? Trasformando tutti in Lizard, of course. Perché? No, davvero, perché? Dov'è il senso di ciò? Perché? Altro mistero irrisolvibile.
Detto questo, sono così incazzato che non aggiungo altro, Spider-Man è uno degli eroi che più amo e ammiro e vedere che un regista stronzo mi combina un macello simile, mi fa imbufalire come una bestia. Il film è una ***** e lo sconsiglio a tutti, piuttosto guardatevi il capostipite della trilogia diretta da Sam Raimi, quello si che è un capolavoro.
alla stessa mia domanda,sul come mai GaRFIELD sta sempre senza maschera,un altro utente mi ha dato questa risposta,che io trovo sensata:evidentemente hanno dovuto sborsare cosi tanti soldi per Garfield,reduce dal successo di the social network,che dovevano sfruttare il suo volto il piu possibile....;p;p

Kenai
18-11-12, 21:01:08
Ho visto Millenium...davvero bello, parte un pò (troppo) lento ma poi cresce e risulta davvero fantastico...la colonna sonora poi, di mister Trent Reznor è perfetta...consigliatissimo!!

Togg
18-11-12, 21:26:43
Cioè Togg com'è possibile che ti sia piaciuto quell'orrore di Ghost Protocol e t'abbia annoiato Skyfall?? :rickds:
Che poi sono il primo a puntare il dito contro una critica decisamente troppo benevola per un film da 7/7,5, però credevo che non ti sarebbero sfuggiti parecchi dettagli interessanti :sisi:

E mi ha buttato a terra pure Brave! Mettici anche questo è facciamo tombola.

Zeno
19-11-12, 04:09:18
coff...Millennium Mambo dù palle...coff...c'ha solo il piano sequenza iniziale...coff...micky te voglio bene...coff...

mickes2
19-11-12, 09:38:33
coff...Millennium Mambo dù palle...coff...c'ha solo il piano sequenza iniziale...coff...micky te voglio bene...coff...

ma ma :tristenev:

vabè ti perdono per 'sta volta :nev:


http://www.youtube.com/watch?v=dmarbuvfV6g
"Vicky è come l'immagine di una foglia cadente che si ferma per l’eternità nel momento stesso in cui noi la guardiamo fissamente con comprensione e tenerezza" (Hou Hsiao-hsien)

Binigi
19-11-12, 11:02:51
E mi ha buttato a terra pure Brave! Mettici anche questo è facciamo tombola.

Lo immaginavo che faceva schifetto...

Legion
19-11-12, 17:36:35
Lo immaginavo che faceva schifetto...

Brave non è un capolavoro, ma avoglia se è meglio di Up. Avoglia.

Togg
19-11-12, 18:53:15
Brave non è un capolavoro, ma avoglia se è meglio di Up. Avoglia.

Sei perdonato solo perché ti esprimi con parole criptiche :sisi:

Binigi
19-11-12, 19:33:42
Quindi brave me lo guardo o no? :asd:

Lucignolo
19-11-12, 19:56:27
Sei perdonato solo perché ti esprimi con parole criptiche :sisi:


:sisi::rickds:

Legion
19-11-12, 21:35:13
Sei perdonato solo perché ti esprimi con parole criptiche :sisi:

Up è il classico film che tutti odiano a morte di nascosto.

Marty McFly
19-11-12, 22:08:29
Biancaneve e il cacciatore.

Al di là del film, che è davvero poca cosa, la cosa atroce è Kristen stewart. Oltre che bruttina, è praticamente un Nicolas Cage al femminile, con due massimo tre espressioni: dubbiosa/sconcertata con fronte corrugata e sguardo perso nel nulla, languida con occhi da pesce lessa e smorfia delle labbra.
La terza credo sia indescrivibile (ed in effetti non sono sicuro ci sia).

TheMrGmk
19-11-12, 22:55:28
Up è il classico film che tutti odiano a morte di nascosto.

Ma parla per te, io l'ho amato :asd:

Togg
19-11-12, 22:57:26
Up è il classico film che tutti odiano a morte di nascosto.

Ma che vuol dire :rickds: Muoio quando dici ste cose :asd:

Gouki
19-11-12, 22:58:23
Ma parla per te, io l'ho amato :asd:

Pure io. Un film magnifico.

Key Paradise
19-11-12, 23:13:32
Up è il classico film che tutti odiano a morte di nascosto.

la mia coscienza mi dice che è sbagliato, ma in qualche remoto angolo del mio cuore sono d'accordo con te :sisi:

Gargaros
19-11-12, 23:33:34
Up l'ho sempre interrotto appena finisce il corto muto. Per me il film finisce lì :sisi:

Lucignolo
19-11-12, 23:50:29
Up l'ho sempre interrotto appena finisce il corto muto. Per me il film finisce lì :sisi:


Verissimo, la prima parte mi fece pensare la prima volta che lo vidi "Questo è il più bel film mai fatto da Pixar!!!" poi comincia la parte avventurosa e cala vistosamente.



Ma cmq lo preferisco sempre a The Brave:sisi::sisi::sisi::sisi::sisi::sisi:

Legion
20-11-12, 00:17:12
Biancaneve e il cacciatore.

Al di là del film, che è davvero poca cosa, la cosa atroce è Kristen stewart. Oltre che bruttina, è praticamente un Nicolas Cage al femminile, con due massimo tre espressioni: dubbiosa/sconcertata con fronte corrugata e sguardo perso nel nulla, languida con occhi da pesce lessa e smorfia delle labbra.
La terza credo sia indescrivibile (ed in effetti non sono sicuro ci sia).

Io spezzo una lancia nei confronti dell'aspetto visivo di questo film. La sceneggiatura non vale nulla, ma alcune location sono molto suggestive e oserei dire quasi coraggiose per un kolossal da multisala. La foresta oscura è magnifica, la perfetta rappresentazione ideale di natura malata decadente, quella delle persiche mezze e miele guasto dannunziani. Come la marcescenza che permea ogni fotogramma, lo sporco, il fango, la ruggine, la bellezza di Charlize Theron contrapposta al brodo nero pasticciato di corvi da cui emerge.
Il film è sì poca cosa, ma questo Rupert Sanders è da tenere d'occhio perché secondo me c'ha le palle.

---------- Post added at 00:17:12 ---------- Previous post was at 00:14:54 ----------


Verissimo, la prima parte mi fece pensare la prima volta che lo vidi "Questo è il più bel film mai fatto da Pixar!!!" poi comincia la parte avventurosa e cala vistosamente.



Ma cmq lo preferisco sempre a The Brave:sisi::sisi::sisi::sisi::sisi::sisi:

Io ho pensato, dopo la prima scena: "questo è il film più ipocrita mai fatto da Pixar, l'oscar e la gloria imperitura gli sono dovuti solo per questi primi secondi scontatissimi". E temevo che proseguisse proprio in quel modo. Fortunatamente è solo diventato un mediocre film d'avventura coi cani che guidano gli aeroplani (neanche la Dreamworks del 2004 farebbe una cosa del genere).

Marty McFly
20-11-12, 13:48:52
Il film è sì poca cosa, ma questo Rupert Sanders è da tenere d'occhio perché secondo me c'ha le palle.

Bisogna vedere quanto sarà poi in grado lui di imporsi sui produttori...o ti chiami Nolan, Bay, Scott, altrimenti sono troppe le imposizioni dall'alto che vanno poi a sminuire il lavoro del regista. Un caso su tutti quello di Proyas dopo Dark City

Gio1981
20-11-12, 15:26:28
alla stessa mia domanda,sul come mai GaRFIELD sta sempre senza maschera,un altro utente mi ha dato questa risposta,che io trovo sensata:evidentemente hanno dovuto sborsare cosi tanti soldi per Garfield,reduce dal successo di the social network,che dovevano sfruttare il suo volto il piu possibile....;p;p

Si vabè non penso che sia chissà chi questo Garfield :sisi: manco mi ero accorto che fosse lo stesso di the social network :pffs:

Gargaros
20-11-12, 17:01:11
l'oscar e la gloria imperitura gli sono dovuti solo per questi primi secondi scontatissimi".

Lol, l'Oscar...

La gloria imperitura, poi, dove sta? Mi sembra sia stato già rimpiazzato da altre cose :wush:

Legion
20-11-12, 17:36:51
Lol, l'Oscar...

La gloria imperitura, poi, dove sta? Mi sembra sia stato già rimpiazzato da altre cose :wush:

Senti, mettimi in ignore list. Facciamo prima.

Gargaros
20-11-12, 17:41:55
Senti, mettimi in ignore list. Facciamo prima.

Ma te hai qualche problema.

Legion
20-11-12, 17:46:05
Ma te hai qualche problema.

E perché leggi i post delle persone con problemi? Fai a meno.

James
20-11-12, 18:19:11
Avete rotto con questi OT.Se volete continuare ci sono i profili e i messaggi privati.

Origin
20-11-12, 20:02:09
Le belve
Film molto bello secondo me, sicuramente non noioso, molto molto dinamico. Buoni personaggi. Film da 7/8. Mi è piaciuto molto.

Red Lights
Capolavoro, non trovo altre parole. 10+

Togg
20-11-12, 20:15:42
Ma a me sembra che Gargaros desse ragione a Legion :morristend: comunque, ho visto Paranorman, nonostante i compromessi dovuti al target questo è decisamente il miglior film di intrattenimento che ho visto di recente, c'è una visione politica e sociale c'è dell'ottimo ritmo e ci sono molte gag convincenti. I blockbuster americani possono salutare con la manina.

Quattro
20-11-12, 20:16:37
Up, prima metà ai livelli della miglior Pixar, seconda metà terrificante.

Gargaros
20-11-12, 23:00:49
Ma a me sembra che Gargaros desse ragione a Legion :morristend:

Beh, non proprio. Ho solo detto che considerare Up questo capolavoro in base a un premio farlocco e a un successo che mi pare ampiamente superato, non è il mezzo più idoneo per criticarlo o per aggiungere peso ai suoi difetti.

Ma era una cosa lanciata lì, e non capisco perché Legion l'ha presa così sul pesante, manco gli avessi insultato la sacra patria. Boh.

Fine ot, per me. James, mandami pure al diavolo, ma poi abbracciami.

Lucignolo
21-11-12, 17:57:11
La ballata di Stroszek (1977, Werner Herzog)

Uno dei migliori film del regista e grandissima prova del non professionista Bruno S. (Già grande ne l'enigma di Kaspar Hauser). Le sorti di un uomo che appena uscito di galera lascia la Germania per andare in Wisconsin.
Il fallimento del sogno americano, che non può mai realizzarsi, destinato a restare tale, un "sogno". E Bruno lo sà, rendendosi conto sin dai primi momenti stà seguendo la miseria che aveva lasciato in patria, ma se in Germania era riuscito a trovare persone disposte ad aiutarlo come il dottore e il direttore del carcere, oltreoceano le "porte in faccia" come lui stesso definisce, sono accompagnate da cordiali preamboli di circostanza, che rendono tutto se possibile ancora più degradante.
Significativo e insolitamente poetico il finale.


9

BESTMANU
21-11-12, 22:53:40
VIsto constantine: Il film non è niente di che sinceramente, al massimo sufficente, l'ho visto solo perchè voglio inziare a leggere hellblazer e volevo conoscere un pò il personaggio
voto 5,5/6

TheMrGmk
21-11-12, 23:04:49
Un gelido inverno (Debra Granik-2010).

Bello. Non un capolavoro assoluto, ma bello :sisi:

Togg
21-11-12, 23:34:36
Beh, non proprio. Ho solo detto che considerare Up questo capolavoro in base a un premio farlocco e a un successo che mi pare ampiamente superato, non è il mezzo più idoneo per criticarlo o per aggiungere peso ai suoi difetti.

Ma era una cosa lanciata lì, e non capisco perché Legion l'ha presa così sul pesante, manco gli avessi insultato la sacra patria. Boh.

Fine ot, per me. James, mandami pure al diavolo, ma poi abbracciami.
ho capito :sisi: comunque stasera devo vedere un film CHE ALTRIMENTI FINISCE MALE.

~Gray Føx™
22-11-12, 01:25:47
The Amazing Spiderman

Pensavo fosse peggio o brutto addirittura invece mi e piaciuto di piu del film The Avengers,ma poi di una simpatia allucinante...alla scena dove trolla il ladro diciamo sono morto ridendo per vari minuti..
Poi beh personaggi ben caratterizzati,effetti non assurdi ma buoni insomma un film da 8 secondo me.
Pero non ho capito la scena dopo i titoli di coda :hmm:

Riyos
22-11-12, 16:23:21
Alla Ricerca della Felicità
non ho parole, veramente, mai nella mia vita sono stato così triste/depresso per un film, cioè, per dirvi, in alcuni momenti(soprattutto dopo il film) volevo mettermi a piangermi(anche se non ci riuscivo ). Veramente, fantastico. E Will Smith e divino, veramente. Càzzo Gouki, spero che ieri stessi trollando, perchè veramente, ce ne vuole di coraggio per dire che non è bravo.

9 e mezzo, sarebbe stato 10 se non fosse per un finale un po' "vuoto".

Togg
22-11-12, 16:37:13
Desordre, Assayas
primo lungometraggio del mio amato, grigio racconto di temi a lui cari e sortite di genere, manca ancora una visione complessiva ma c'è già tanto di buono. peccato solo per le troppe incertezze nella recitazione.

Hushabye
22-11-12, 17:12:44
103307

Beasts Of The Southern Wild-2012 Imponente indie a metà tra la favola e il coming of age,un avventura filtrata dallo sguardo innocente della piccola Hushpuppy, una bambina di sei anni che vive con il padre Wink nella comunità soprannominata Bathtub..Un opera davvero coraggiosa,un esplosione di vita catturata anche dal bel prologo..Ha vinto ovunque,Sundance,Cannes; dritto agli oscar.. ****

mickes2
22-11-12, 17:26:51
si trovano i subbi?

Hushabye
22-11-12, 17:41:23
si trovano i subbi?

in ita no,penso a breve

Vall77
22-11-12, 19:46:09
103078

Beasts Of The Southern Wild-2012 Imponente indie a metà tra la favola e il coming of age,un avventura filtrata dallo sguardo innocente della piccola Hushpuppy, una bambina di sei anni che vive con il padre Wink nella comunità soprannominata Bathtub..Un opera davvero coraggiosa,un esplosione di vita catturata anche dal bel prologo..Ha vinto ovunque,Sundance,Cannes; dritto agli oscar.. ****

Figo, l'aspettavo :sisi:

Hushabye
22-11-12, 20:10:45
e la bambina ha un espressività pazzesca :sisi:

Gouki
22-11-12, 20:40:26
Alla Ricerca della Felicità
non ho parole, veramente, mai nella mia vita sono stato così triste/depresso per un film, cioè, per dirvi, in alcuni momenti(soprattutto dopo il film) volevo mettermi a piangermi(anche se non ci riuscivo ). Veramente, fantastico. E Will Smith e divino, veramente. Càzzo Gouki, spero che ieri stessi trollando, perchè veramente, ce ne vuole di coraggio per dire che non è bravo.

9 e mezzo, sarebbe stato 10 se non fosse per un finale un po' "vuoto".

No, non trollo, Will Smith non mi piace per niente. :ahsisi:

Bakline
23-11-12, 01:43:02
End of watch, davvero bello. 4 stelle e mezzo su 5.

Siro™
23-11-12, 02:13:20
"Dracula" di Argento.. Visto stasera...
Penso sia nella top5 fil più brutti che abbia mai visto... indegno. Spero che fosse un film ironico o che ci fosse un significato
profondo che non ho colto perché vi giuro altrimenti é al limite del ridicolo.
Scene in computer grafica fatte con il culo, scene no sense a profusione
e recitazione ridicola.
Ah si una cosa positiva l'audio impressionante, notevole davvero.
Il resto é un pacco clamoroso

Togg
23-11-12, 03:52:36
Holy Motors, Leos Carax
bello! leggo che cita un sacco di gente che gli piace e che io non conosco, quindi mi limito a notare che c'è tantissimo Lanthimos.

mickes2
23-11-12, 08:39:54
End of watch, davvero bello. 4 stelle e mezzo su 5.
vedo un 2 stellette e mezzo ad Alps e 4 a TBWP e Beautiful mind, c'è qualcosa che non quadra :ninja: :nev:


Holy Motors, Leos Carax
bello! leggo che cita un sacco di gente che gli piace e che io non conosco, quindi mi limito a notare che c'è tantissimo Lanthimos.
bene!

Bakline
23-11-12, 10:04:45
Alps mi ha annoiato, gli altri due mi sono piaciuti :asd:

Togg
23-11-12, 16:05:19
L'enfant de l'hiver, Assayas
troppi elementi in gioco, vedibile.
6

Gargaros
23-11-12, 16:16:27
La casa 2
Dài, ditelo anche voi: questo film sarebbe poca roba senza quella genialata della risata liberatoria. Quel che ho detto ho detto. E qui lo nego! Il film è piano di momenti clu, lo scheletro che danza, la mano. Un trash di qualità. Non capisco come mai l'intro narra eventi differenti dal primo film, ma era raimi primi tempi.

L'armata delle tenebre
Ash personaggio qui matura del tutto. Se il primo film era serio mentre il secondo faceva già qualche incursione nel demenziale, qui siamo nell'assurdo totale. Ash diventa spaccone e ci è simpa. A fiumana i momenti lollici, come anche le citazioni che prende da vari film (Clatu Verada Nicto). Bello e divertente, esagerato. L'ho visto due giocni fa e mi sembra che avrei voluto dire altre cose, ma obliai...


EDIT
Qualcuno può spiegarmi dove sta l'epicità della frase "Groovy"?

Quattro
23-11-12, 19:46:12
___

Millennium: Uomini che odiano le donne. Non male, ma non mi ha entusiasmato poi tanto. Un po' troppo spinto in certe parti.

Shine. Biografico, ben girato, con un Goffrey Rush monumentale.
___


Alla Ricerca della Felicità
non ho parole, veramente, mai nella mia vita sono stato così triste/depresso per un film, cioè, per dirvi, in alcuni momenti(soprattutto dopo il film) volevo mettermi a piangermi(anche se non ci riuscivo ). Veramente, fantastico. E Will Smith e divino, veramente. Càzzo Gouki, spero che ieri stessi trollando, perchè veramente, ce ne vuole di coraggio per dire che non è bravo.

9 e mezzo, sarebbe stato 10 se non fosse per un finale un po' "vuoto".

Bel film, la cosa che non mi va giù è che si basa interamente sull'equazione felicità = denaro.


No, non trollo, Will Smith non mi piace per niente. :ahsisi:

Io invece lo trovo un ottimo attore, ha dimostrato di saper interpretare ruoli drammatici, comici o semplicemente cazzòni riuscendo sempre molto bene.

Togg
23-11-12, 21:50:52
Fin août, début septembre, Assayas
un gran lavoro, difficile da seguire in francese senza sottotitoli ma credo di avercela fatta, è introvabile quindi non sperate di vederlo, non esistono neppure dei sottotitoli X.
qui bellissima intervista, http://www.sentieriselvaggi.it/341/2994/Olivier_Assayas_-_I_vuoti_del_racconto_sono_l-oggetto_stesso_del_film_il_tempo__.htm

Hushabye
23-11-12, 22:39:18
103191

Holy Motors,2012- Talmente folle che alla fine piace :asd: ***

Deadfall,2012 **+

Togg
23-11-12, 22:47:40
103191

Holy Motors,2012- Talmente folle che alla fine piace :asd: ***


è oggettivamente un delirio :sisi:

mickes2
23-11-12, 22:52:37
messo prima, mi son fermato dopo un'ora perchè troppo stanco. film da vedere riposati. spiazzante, particolare, totale libertà di stile, spero che il senso finale non banalizzi tutto quello che il regista ha precedentamente deciso di mostrarci piuttosto eccentricamente, tirandosela anche un po' troppo (diciamolo). domani continuo.

Togg
23-11-12, 22:56:18
nel finale se la stratira :ahsisi:

mickes2
23-11-12, 23:05:48
nel finale se la stratira :ahsisi:
ah :ninja:

Binigi
23-11-12, 23:08:04
Fin août, début septembre, Assayas
un gran lavoro, difficile da seguire in francese senza sottotitoli ma credo di avercela fatta, è introvabile quindi non sperate di vederlo, non esistono neppure dei sottotitoli X.
qui bellissima intervista, http://www.sentieriselvaggi.it/341/2994/Olivier_Assayas_-_I_vuoti_del_racconto_sono_l-oggetto_stesso_del_film_il_tempo__.htm

Era il cofanetto che avevi preso poco tempo fa? Che dovevi farlo firmare alla biennale

Togg
23-11-12, 23:22:58
Era il cofanetto che avevi preso poco tempo fa? Che dovevi farlo firmare alla biennale

Yeaa, però non me lo sono potuto portare a Venezia perché l'ho ordinato troppo tardi. comunque meno male perché al ritorno quei maledetti della ryanair all'areoporto di Treviso avevano anche la bilancia per il bagaglio a mano e per non farmi fottere 50 euro ho dovuto ingegnarmi (buttare qualche cosa secondaria e infilarmi il computer portatile sotto i vestiti :gab: ).
E dimenticavo che manco l'ho visto Assayas, la proiezione con il cast era riservata ai biglietti ed io ho scoperto solo alla fine il trucco per entrare lo stesso :tragic:

---------- Post added at 23:22:58 ---------- Previous post was at 23:21:29 ----------


ah :ninja:

vedrai vedrai :paura:

Gio1981
24-11-12, 00:15:46
End of watch, davvero bello. 4 stelle e mezzo su 5.

Lo prendero' in bluray appena esce !!solo dal trailer m' ispira non poco !! :morris82:

Metaknight
24-11-12, 00:27:59
American psycho, l'ho amato asd
La prima trilogia di star wars, se penso a tutto il tempo che ho sprecato :tragic:

Bakline
24-11-12, 00:53:30
American psycho, l'ho amato asd
La prima trilogia di star wars, se penso a tutto il tempo che ho sprecato :tragic:
:rock: :rock:

mickes2
24-11-12, 11:53:40
non male American psycho, ha delle parti riuscitissime. certo, il libro è un'altra cosa.