Jump to content

Zaon

Utente Registrato
  • Content Count

    236
  • 130 
  • Joined

  • Last visited

  • Feedback

    0%

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Ho perso parenti per il covid, ma guardo avanti, e non voglio vedere nei prossimi due o tre anni una crisi che a confronto quella del 29 è fuffa, ci ricordiamo la crisi del 29? Quella che è stata una delle principali cause della seconda guerra mondiale? Sì? Quella che ha raso al suolo il mondo occidentale e non? Vuoi interrompere la produzione ancora? Vogliamo dare il colpo di grazia all'economia globale distruggendo una larga porzione delle attività produttive? Pensi seriamente che a lungo termine il virus uccida più della disoccupazione e della fame? Vorrei vivere io nel tuo mondo. Purtroppo invece viviamo in un mondo in cui se fermi l'economia crei disoccupazione, se crei disoccupazione crei povertà, e se le aziende che hai ucciso fermando tutto non possono essere resuscitate i poveri che hai creato iniziano a morire e i sopravvissuti diventano disperati, poi arrivano gli sciacalli, gli sciacalli si nutrono della disperazione dei poveri e fomentano malcontenti, e da qui in avanti è storia. Se la scelta è tra salvare qualche vita ora o andare avanti per non vedere il mondo intero bruciare domani io scelgo la seconda, e se devo sacrificarmi per questo non mi dispero.
  2. Oramai tornare indietro e chiudere di nuovo tutto non si può, sarebbe un suicidio economico, se anche ci fosse(per quanto improbabile) una seconda ondata per quanto suoni continuare a camminare e a lavorare, anche sui morti se necessario, per quante vittime possa fare questo virus checchè ne dica l'oms non è la spagnola, se ci ferminamo di nuovo il paese si sgretolerà, se fossi il governo preferirei dare 10, 20, 30,000 persone oggi al virus che 10 milioni di persone domani alla fame o peggio. Bisogna fare come abbiamo fatto dopo la peste e la spagnola, sguardo in avanti e tirare diritto.
×
×
  • Create New...