Jump to content
ATTENZIONE: Sistema Recupero password ripristinato. Utilizzate l'opzione apposita e dopo 5 minuti controllate la casella mail (anche nello spam) in caso di problemi darthgary@spaziogames.it ×
ATTENZIONE: Sistema Recupero password ripristinato. Utilizzate l'opzione apposita e dopo 5 minuti controllate la casella mail (anche nello spam) in caso di problemi darthgary@spaziogames.it

SummerStorm

Utente Registrato
  • Content Count

    27,017
  • Joined

  • Last visited

  • Feedback

    N/A

1 Follower

About SummerStorm

  • Rank
    Surfer & Sailor
  • Birthday 06/13/1989

Informazioni personali

  • Città
    Gran Ducato di Toscana

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Rpg testuale vecchia scuola. Devastante a livello di scrittura e per bivi concessi, necessita ottima padronanza dell'inglese.
  2. E poi ti svegli tutto bagnato e sudato
  3. forse perchè è un frigorifero vero con il logo PS appiccicato con paint?
  4. L'importante è che tu sia felice
  5. strano che il goty non l'abbia vinto il portapacchi con tutti i pompini che kojima ha fatto a destra e a manca Se rispondi in stile facebook, continua la conversazione su facebook, non capisco il tuo rifugiarti qui dentro a illuminarci con queste massime.
  6. Il problema del nome però è reale, non tanto per il "series", quanto perchè commercialmente non si distacca da XboxOne, concettualmente è molto simile al WiiU, che è stato percepito come un upgrade della Wii, non come una nuova console. Forse era meglio sparare un nome a caso di un animale o greco so una sega, faceva più scena. XBox Troian.
  7. Se vieni a raccontarci cosa succede sulle pagine facebook dei nazikojimiani sto in una botte di ferro guarda.
  8. La console credo mi piaccia esteticamente, ho ancora qualche perplessità ma tutto sommato è bella. La presentazione mi sa che era un fuori programma, troppo corta e troppo presto. Un pò troppo pretenziosa la citazione, se di citazione si parla, a Kubrick
  9. Non averci capito nulla del gioco deve essere un fardello molto pesante da portare se senti la necessità di sfogarti così.
  10. Comunque la discussione sta andando a puttane Speravo rimanesse un pò più intima e riflessiva sul discorso del desiderio/rinuncia/soddisfazione ma siamo ricaduti nel confronto delle offerte, che come dissi in origine è un problema che mi preoccupa relativamente.
  11. Ci ho provato, ma non ci riesco. Credo proprio che i developer minori, quelli più abituati ad uscire fuori dagli schemi, abbiano o avranno un ritorno economico in base al numero di avviamenti dello stesso gioco (che disincentiva produrre qualcosa di originale, il derivativo è dietro l'angolo) , perchè non credo proprio che con la "vendita" dei diritti del gioco per poterlo mettere nel pass sia sufficiente a coprire le spese, che non saranno compensate dalla vendita retail/DD proprio perchè il pass le cannibalizza (Control oramai è bello che morto e sepolto).
  12. Non è che è positiva o negativa, è che è una scelta di mercato che comunque comporta un fattore di rischio, che ti impone di tenere alta la qualità del tuo prodotto. Sennò (e inizio a sentirmi ridondante) non entri nei desideri dei giocatori. Avere accesso a tutto il catalogo elimina il pepe al culo degli sviluppatori, e distrugge quel meccanismo desiderio -> rinuncia -> soddisfazione di cui ho parlato fino ad ora. Per inciso, nella mia vita ho fatto un solo abbonamento nell'ambito ludico, il Live su 360 per un anno. Da li in poi niente Live, niente Plus, niente Now. Solo Netflix con dei miei amici, che guarda caso, non utilizzo mai, ma proprio mai. Ed è il motivo per cui sono corsi ai ripari con un'overdose di produzione originali netflix (di dubbissima qualità), perchè la flessione era evidente e sul mercato stavano per entrare nuovi concorrenti.
  13. Il singolo non fa la statistica, e la statistica dice che da quando sono state attuate queste politiche Apple e Google sono diventate le due aziende più ricche del pianeta. Pianeta. L'obsolescenza programmata è l'equivalente delle microtransazioni o dei DLC, per questo l'ho inserita nel discorso. Il gaming in affitto ha la stessa filosofia di fondo, e l'influenza che potrà avere sulla massa non è minimizzabile con un "ma tanto io gioco solo quello che mi interessa". Non è che funziona così l'induzione, o meglio, funziona proprio così perchè si è inconsapevoli.
  14. Siamo agli inizi e quella che stiamo facendo è una previsione, in un mio post di qualche pagina fa spiegavo appunto che siamo in un periodo ancora di inerzia, ma dove sia indirizzata la bussola lo vediamo chiaramente Ma pure COD, che è l'emblema della standardizzazione, ha dovuto prendersi un anno di pausa perchè non incideva più come prima. Ma se il mercato vuole quello è anche giusto che battano il ferro finchè è caldo.
  15. Luca non cogli proprio la mia riflessione. Non farne una guerra di marchio perchè tantovale non parlarne. Tu parli di appiattimento dell'offerta Sony perchè i first party sono tutti indirizzati sugli storydriven, io vedo invece un assecondare dei desideri del mercato, perchè comunque per giocare a TLOU and co devi rinunciare a qualcosa: soldi. Se vendono così tanto è perchè il mercato vuole quello, quindi trovo fisiologica quest'attenenzione di Sony nel produrre titoli strutturalmente molto simili. Se elimini dall'equazione la rinuncia i risultati sono quelli descritti prima, e se esistessero delle statistiche su quanti droppano i giochi sul pass e servizi simili sono sicuro al 200% che mi darebbero ragione. E' un discorso sociologico.

Powered by Invision Community

AdBlock Rilevato!

GamesForum può continuare a permanere online e fruibile grazie anche alle campagne pubblicitarie inserite. Cerchiamo sempre di renderle il meno invasive possibile, quindi ti chiediamo la cortesia di disattivare il blocco delle pubblicità, in modo da sostenerci attivamente. Grazie!

.

×
  • Create New...