Vai al contenuto

FlareZero

Utente Prestigio
  • Numero contenuti

    68447
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Feedback

    N/A

Profili Social

Youtube PSN

1 Seguace

Su FlareZero

Informazioni personali

  • Genere
    maschio
  • Città
    Lazzate (MB)

User ID Videogames

  • Playstation Network
    FlareZero

Visite recenti

71341 visite nel profilo
  1. FlareZero

    topic ufficiale Calciomercato Rossonero

    Reina verso il Real?? Inviato dal mio Xiaomi MIX 2 utilizzando Tapatalk
  2. What? , strano, sei uno dei pochi. Inviato dal mio Xiaomi MIX 2 utilizzando Tapatalk
  3. Questo https://youtu.be/8UdPSZo3qug Giocato e finito, sono pronto a tutto oramai. Ma io un po' lo provai a casa di un amico, e non mi sembrava un disastro, poi se si perde a mets strada non lo so, ma sicuramente lo recupererò. Come detto sopra un po' l'ho giocato, non giudico mai senza provare, e da quel poco che avevo visto era semplicemente un po' povero di contenuti, ma molte cose erano un passo avanti rispetto a bound by flame. Inviato dal mio Xiaomi MIX 2 utilizzando Tapatalk
  4. Se ci sarà qualche tuta o power up per falciare i BT sicuramente non lo mostreranno mai. Inviato dal mio Xiaomi MIX 2 utilizzando Tapatalk
  5. FlareZero

    topic ufficiale ACF Fiorentina

    Lo stadio Franchi in delirio per Ribery. Inviato dal mio Xiaomi MIX 2 utilizzando Tapatalk
  6. Comunque ragazzi se considerate The Tecnomancer un gioco osceno vuol dire che avete una concezione strana dell'osceno:asd: Per quel poco che avevo visto era un gioco onesto senza troppe pretese, che faceva il suo. Un gdr osceno è questo tipo uno così : E fidatevi, è brutto forte, forse il peggior GDR che abbia mai giocato , i giochi Spider in confronto sono capolavori. Inviato dal mio Xiaomi MIX 2 utilizzando Tapatalk
  7. Visivamente molto, molto bello, dovrei leggerlo XIII prima o poi.
  8. Considerando poi la fine che sta facendo Bioware oramai sono davvero pochi a fare GDR occidentali di qualità
  9. Potrebbe essere il lor vero punto di svolta, aspettiamo e vediamo.
  10. Su Facebook un mio amico ha scritto un post da applausi sul fattore sorpresa, lo incollo qua voi: Stamattina ripensavo all'era Playstation 1 e 2, rispettivamente fine anni '90 e primissimi 2000. Ve li ricordate? Probabilmente solo in parte, molti di voi sono così giovani che nell'era 128 bit erano addirittura appena nati. Ebbene, a quei tempi i videogiochi erano una sorpresa: non arrivavi in negozio con una chiara idea di ciò che andavi a comprare, al di là delle meccaniche base lette nelle riviste del settore (vi ricordate Playstation Magazine, PSM, Giochi per il mio Computer?) ne sapevi zero. Semplicemente ti fidavi perché dietro c'era la tua "squadra del cuore" (o magari la copertina e il concept erano assai fighi e questo bastava). Poi giocavi e vivevi un'esperienza nuova che ti prendeva, nel bene e nel male continuamente in contropiede. Oggi del gioco sappiamo tutto mesi prima della sua uscita. Ciò che non viene sviscerato nelle millemila anteprime di 20 minuti a salire del gameplay, vi viene svelato negli spoilerosissimi trailer che addirittura vi anticipano i filmati finali (Final Fantasy XV, il pensiero va a te). È la fine della magia, dell'imprevidibilità, della sorpresa. Compriamo un gioco, lo giochiamo e sbadigliamo, non ci immergiamo più nell'esperienza, sappiamo già tutto perché i publisher (non gli sviluppatori, attenzione) hanno imposto questo per avere un successo assicurato nelle vendite. E poi c'è Hideo Kojima. L'Homo Ludens (those who play), che per amore del Videogioco vissuto da videogiocatore ancor prima che da creatore è stato licenziato proprio da quel publisher che non voleva giocare più, solo incassare. E cosa fa? Esattamente quello che succedeva in quegli anni che molti non hanno mai vissuto: mantiene il mistero, gioca con la sua audience, rende speciale la sua nuova creatura. E mi rende felicissimo. Dall'altra parte dello spettro ci sono coloro che "non giocano" ma che fagocitano, gli "homo zombies" (questo è un termine mio, voglio che venga messo agli atti!) : vogliono sapere tutto 2 mesi prima dell'acquisto perché non vedono l'ora di fagocitare, finire, "platinare" e poi gettare sullo scaffale per passare all'anticipatissimo gioco seguente di cui già si sa tutto, e così via. Son quelli del "Kojima hai rotto il c*zzo, dicci tutto del tuo gioco invece di trollare e fare il pretenzioso, non sei nessuno". A tutti voi, che avete dimenticato cosa vuol dire giocare vi riporto il motto della Kojima Production stessa: "We are Homo Ludens. We are those who play." E lasciateci vivere quest'emozione senza scassare il c*zzo, fatecelo sto piacere. Inviato dal mio Xiaomi MIX 2 utilizzando Tapatalk
  11. Si ho visto che c'è anche Geoff come cameo , non è di parte in questo progetto, ma proprio no
  12. L'importante è che i paesaggi non siano vuoti e piatti come quelli di MGSV.
×
×
  • Crea Nuovo...

Informazione Importante

Abbiamo inserito cookie sul tuo dispositivo per contribuire a migliorare questo sito web. Puoi modificare le impostazioni dei cookie, altrimenti supponiamo che tu possa continuare.