Jump to content

Markedge

Utente Registrato
  • Content Count

    11,942
  • 153 
  • Joined

  • Last visited

  • Feedback

    0%

About Markedge

  • Rank
    Modal Soul
  • Birthday 03/09/1994

Informazioni personali

  • Genere
    maschio
  • Città
    Roma
  • Interessi
    Kumomi

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Voti Positivi Katamari Damacy - Katamari is Love Katamari is Life. PoE - Un buon CRPG che omaggia come si deve i grandi classici. Buona scrittura, gameplay solido. Ha quel retrogusto di vecchio, che può essere un'arma a doppio taglio. The Messenger - Titolo simpatico che propone un comparto ludico di tutto rispetto, passando trasversalmente da un veloce action paltform ad un metroidvania sempliciotto (forse troppo). Buona Ost e azzeccata l'estetica. Inoltre è molto carina la scelta di design atta a giustificare il backtracking, con più di qualche occhiolino ai vecchi nostalgici. Non è la migliore perla indie, ma tra le scelte disponibili può anche passare. Voti Negativi Xeno X - Il comparto ludico si sostiene anche decentemente, escluse le puttanate secondarie alla MMO, ma il resto è estremamente altalenante. Chara des orripilante, non so cosa gli sia passato nel cervello per quell'immondizia. Utilizzo dell'Ost (anche di discreta fattura) stupido e controproducente e sound design generale fatto a tratti di merda. Scrittura superflua per 4/5 di gioco e personaggi dimenticabili esclusi un paio appena decenti. Diciamo che porta avanti la tradizione Xeno, un lato buono ce l'hanno sempre ma sono costantemente smorzati da qualcosa, chi più chi meno. Questo rientra nei "più". Batman AK - Non aiuta il fatto di essere completamente disinteressato dalla maggioranza dei comics. Comunque provandolo mi è sembrato noiosetto e incorniciato in una struttura ridondante, ancor più dei suoi compari.
  2. Katamari Damacy Reroll C'era una volta un piccolo principe, figlio del Re Cosmo. Un giorno il Re, ubriaco a stecca, distrusse l'universo ad eccezion fatta per la terra. Sapete, quando puoi vomitare arcobaleni ad alto voltaggio può succedere. Non giudicate. Il Re dunque si rivolse al piccolo principe, tra un insulto e l'altro, obbligandolo a raccogliere materiali per la ricostruzione dell'universo con uno strumento morbido, sinuoso...appiccicoso: Il Katamari, palla che ingloba qualunque cosa tocchi aumentando la sua stessa massa. Righelli, gomme per cancellare, tonni, riviste femminili sui consigli per la prova costume, lottatori di sumo, la zuppa della nonna, la nonna stessa e Cthulhu. Ad una prima letta sembra la follia assoluta, ma quest'opera è un diamante che brilla ardentemente di luce propria. Lo fa nella sua estetica minimalista atta ad accentuare il no-sense generale, lo fa con il suo gameplay bizzarro (che sfrutta con intelligenza i due stick) in cui devi muovere sta palla e inglobare letteralmente l'environment con livelli progressivamente sempre più folli, lo fa persino con una soundtrack sopra le righe e ben curata pensata per accentuare e valorizzare il contesto giapponese fuori di testa. Ed è una delle opere più preziose nel panorama videoludico, perché sfrutta pienamente il suo essere videogioco e perché puoi descriverla solamente chiamandola con il nome proprio: Katamari è semplicemente (e unicamente) Katamari. In fondo al nostro animo tutti ci siamo sentiti delle stelle solitarie...rotolanti. A seconda della dieta. Credo. Un secondo titolo sarebbe superfluo e impallidirebbe comunque dinanzi al capolavoro della vita. Mi sono un po' allungato con le righe, però è un solo titolo dai
  3. Ma tipo una remastered pezzotta di un qualcosa mai uscito in europa, per esempio Katamari Damacy Reroll? Il Damacy, primo della serie, non è mai arrivato da noi è scontato che se poteva essere inserito e non lo avete fatto meritate il linciaggio.
×
×
  • Create New...