Vai al contenuto

Auron307

Utente Registrato
  • Numero contenuti

    5259
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Feedback

    N/A

Su Auron307

  • Rango
    Legend of forum
  • Compleanno 30/07/1987

Informazioni personali

  • Città
    Catania

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disattivato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. Salve ragazzi! Purtroppo stando fuori sono riuscito a veder solo i due trailer dell’orda e della campagna. Quest’ultimo come sospettavo non mostra tanto gameplay e si sofferma sulla novità dello spostamento con quella specie di windsurf. Il trailer dell’orda non mi è piaciuto, troppo casinaro e sembra esattamente quello che temevo, un upgrade del 4 con fortificazioni e perk nuovi (tipo invisibilità e sparare attraverso i muri ). Non avendo modo di approfondire più di tanto per ora, qualcuno mi sa dire che novità ha l’orda? E cosa è stato detto oltre al trailer? Grazie
  2. Io non ci spererei molto, non credo che abbiano stravolto i piani annunciati all’E3. Porteranno un trailer sulla falsariga di quello dell’annuncio dell’anno scorso, proprio perchè hanno subito tantissime critiche per la scelta di mostrarla solo qualche giorno prima del D1. Dubito quindi mostreranno un gameplay con magari le nuove meccaniche, se ci saranno. Ma ovviamente spero di sbagliarmi eh. Spero pure nell’orda che non sia un semplice upgrade del 4 ma abbiano stravolto un po’ la modalità....ne ha bisogno. Peccato che non potrò seguire lo streaming 😔
  3. Finalmente Perisic via!!! Sono più felice che se ne sia andato a fancu*o lui che Icardi (ovviamente però anche lui deve andarsene al più presto). Ma vi giuro, l’aria di sufficienza che ha sempre avuto Perisic non l’ho mai sopportata e poi sono convinto che nel casino che c’è stato da gennaio dietro le quinte la colpa fosse anche sua ma la shitstorm mediatica è finita più su Icardi e lui se ne stava uscendo “pulito”. Una feccia in meno in rosa halleluja
  4. Secondo me non è un problema di aree più grandi o più piccole. Secondo me al giorno d’oggi una campagna solo e totalmente shooter non rende più. Fare 10/12 ore di campagna in cui spari soltanto non rende, dovrebbero avere grandissima invettiva nella varietà delle situazioni, cosa che gli è riuscita forse solo nel 2. Io vorrei altre variazioni del tema rispetto al solo sparare dalle coperture. Si rumoreggiava di area esplorabili tipo God of war e di meccaniche di difesa della città se non ricordo male. Già sarebbe tanta roba!!
  5. Scheda Spaziogames INFORMAZIONI: Piattaforme: Xbox One, PS4, PC, Stadia Data di uscita: 15 Maggio 2020 Genere: --- Sviluppatore: Crystal Dynamics + Eidos Montreal Produttore: Square Enix Lista/Guida Obiettivi: --- NEWS: Marvel’s Avengers: è ufficiale, reveal all’E3 2019 di Square Enix - 29 Maggio 2019 Marvel’s Avengers è un action adventure con co-op fino a 4 giocatori - 30 Maggio 2019 VIDEO: IMMAGINI: ARTICOLI: Comunque faccio un piccolo off-topic: Cercavo il topic degli Avengers qua in questa sezione per parlarne, ma non trovandolo sono andato di là. Ma spiegatemi, per caso i giochi online bruciano la ps4?? No perchè sono pagine che sono tutti lì a pregare che sia un gioco only single player e parlano solo di questo. Boh, sarò strano io, ma magari un action-adventure con una coop del tutto facoltativa dove uno impersona ironman, un altro il cap, un altro thor, farebbe così schifo?? Chiudo l'off topic .
  6. FOR HONOR VOTO: 7 + Combattimento tecnico profondo e appagante + Duelli combattuti e pieni di suspance + Mischia e 1 vs 1 modalità migliori + Sistema di progessione e loot ottimi... + Personaggi ben caratterizzati e differenziati - Campagna molto meh - ....ma che portano ad un totale sbilanciamento in alcune modalità - Dominio e Deathmatch totalmente sbilanciati a favore di chi ha speso in microtransazioni e/o giocato 24h - Server molto mediocri che pregiudicano un titolo always online
  7. Battlefield 1 + Campagna finalmente ben narrata e godibile rispetto ai precedenti + Atmosfera da prima guerra mondiale ben resa + Gameplay solido tipico di bf - Campagna breve - Giocato da solo perde molto il multi - Poca varietà nelle armi anche se in parte giustificabile dal contesto storico - Bilanciamento del multi da rivedere in alcune parti - Alcune mappe di lancio anonime e mal organizzate!! Commento finale: L'fps bellico torna finalmente ad atmosfere realistiche e storiche dopo l'overdose avuta di jetpack, futuro, androidi e cavolate varie e bf1 reagisce alla grande, portando con se una campagna single player divisa in 6 mini storie che seppur diano la sensazione di tutorial sono ben narrato e portano con se l'atmosfera della prima guerra mondiale in maniera eccelsa. Il multi fa il suo solito lavoro e diverte tantissimo, peccato per alcune imperfezione nel bilanciamento e alcune mappe anonime e problematiche per alcune modalità (soprattutto suez) con gli obiettivi posizionati malissimo. Mio appunto personale è che purtroppo giocandolo solo perde moltissimo nel divertimento nel multi, essendo palesemente non adatto ai lupi solitari...quindi diciamo che per chi ha la compagnia nel multi può considerare il mio voto tranquillamente con un punto in più :ahsisi: VOTO: 7,5 Resident evil 7 + Atmosfera ottima da survival finalmente + Easter eggs che riguardano il mitico primo capitolo quasi da lacrimuccia + Boss fight divertente e abbastanza variegate + Storia non molto originale ma cmq ben narrata e con ritmi quasi perfetti + Verso la fine torna l'action ma anche questo è sempre stato tipico della saga + Rigiocabilità discreta - Campagna di per se corta - Prima persona usata chiaramente per il Vr, potevano benissimo lasciare la terza - Protagonista abbastanza anonimo - Finale un pò meh con fan-service un pò forzato Commento finale: Che dire, Resident evil è tornato!! Il gioco riprende le meccaniche della trilogia originale in tutto, dai bauli, all'inventario, agli enigmi, al backtracking fino allo scorrere della storia. Prima parte con una riproduzione della tensione ricreata alla perfezione e ultima parte più action come da tradizione. Il gioco ha i suoi difetti, sia in alcuni punti della trama che in alcune meccaniche ma niente che rischia di renderlo meno godibile. Brava Capcom, sono passato dal vomito del primo trailer per quanto fossi inorridito ad un sorriso di felicità concluso il gioco. Il mio voto è volutamente alto soprattutto per dar merito a capcom del dietrofront per salvare la saga e accontentare i fan, pur consapevole delle probabilissime vendite minori....scelta veramente coraggiosa da premiare!!! VOTO: 9,5
  8. GEARS OF WAR 4 + Storia che è un "semplice" prologo a ciò che verrà nella trilogia, ma pone basi interessanti e la narrazione finalmente sembra fatta a dovere + Difficoltà ostica già a difficile secondo me ben bilanciata col giusto livello di sfida + Graficamente eccellente anche se non ha più l'effetto "WOW" dei primi capitoli + Orda finalmente interessante, con la furbata dei livelli delle classi per renderla ancora più longeva + Multiplayer rasente la perfezione, aggiunte nuove modalità e nuove armi che cmq non vanno a snaturare il gameplay core del gioco + Magari interessa a pochi, ma avendo modo di provarlo, il "play anywhere" è una feature molto bella e che gestisce il tutto molto bene - Del e lo Zio personaggi inutili per ora - Protagonisti non ai livelli della squadra delta, anche se le basi per crescere ci sono - Il sistema di carte è spinto vergognosamente per le microtransazioni - Il fenomeno dei quitter sta al momento rovinando totalmente l'esperienza nelle modalità competitive. - A parte qualche minima aggiunta avrei gradito nel single player più novità e rischio, essendo nel suo svolgersi molto tradizionale e praticamente uguale a 10 anni fa - Gameplay invariato del TPS migliore in circolazione, ma nel prossimo capitolo urgono novità sostanziali, almeno nella campagna. VOTO: 9
  9. Grazie Master, lo so con questa richiesta mi sarò fatto odiare scusa :pffs: PS: domanda sincera...io giochi come ad esempio AC:unity, far cry 4 e mordor li ho giocati con la concorrenza...ma potrei votarli qua? in fondo credo siano del tutto uguali no parlando di multipiatta :morristend:?
  10. Capisco che è un lavoraccio...ma al primo post non si può aggiornare l'elenco degli utenti con i voti che hanno dato? Ero curioso di vedere i voti di alcuni...per non dire che non ricordo cosa ho votato io :rickds:
  11. QUANTUM BREAK Già lo so, non sarà una recensione facile...d'altronde non è un gioco facile da giudicare. Piccola premessa doverosa: Io amo i videogiochi, amo i giochi che si "elevano" con una narrativa da far impallidire pure molti film premiati con oscar, ma rimango sempre dell'idea che il videogioco è videogioco, non è cinema, non è fumetto, non è un libro, ma non è neanche più pac-man. E' ovvio che ormai questi media tra loro si influenzano e traggono ispirazione tra loro, ma ogni media è una cosa a sè. Il fumetto non può raccontare una storia come un film, e un film (i cinecomics) non possono neanche avere i tempi del fumetto. Cosi come dai libri traggono bellissimi film, ma gioco-forza il film narra in maniera diversa del libro. E arrivando al videogioco, esso deve comunque fare il suo lavoro, cioè far giocare, negli ultimi anni abbiamo visti meravigliose storie narrate nel videogioco, ma anche la storia deve stare in funzione del gioco, e solo quando storia e gioco si fondono assieme si ha un capolavoro... Detto ciò, Quantum Break è un videogioco Remedy all'ennesima potenza. C'è la loro firma in ogni meraviglioso fotogramma che ti scorre davanti. Prima il noir, poi il thriller, ora la fantascienza. TRAMA: Non mi metterò a fare spoiler, ma descriverò le mie sensazioni. Quando vidi che la storia riguardava viaggi del tempo, il bambino in me urlava di gioia...ama alla follia quell'argomento e non potrà mai dimenticare di come sia cresciuto con pane, acqua, Doc Brown e Marty McFly. L'"adulto" in me rimurginava..."Francesco (si..mi chiamo cosi ), quale storia non è stata mai raccontata sui viaggi del tempo dai? Remedy che cazz mai potrà aver fatto di nuovo". I dubbi mi assalivano, e il bambino e l'adulto in me si scannavano. Fino a quando ho preso il gioco e dopo 13 ore, 4 episodi della serie TV e un pò di sparatorie sono arrivato alla mia conclusione: "Si Caz**...Remedy ha raccontato qualcosa di originale sull'argomento!!!" Per non approfondire nulla, semplicemente c'è un "cattivo" che fa un errore ed escogita un piano, un buono che vuole rimediare, il tutto cercando di sfruttare i viaggi nel tempo...non aggiungo altro, ma fidatevi...Di momenti originali che probabilmente non ne avete mai visto ce ne saranno tanti. Giusto per fare un paragone, la filosofia dietro la trama di QB ricorda il film "Dejavù" (con Denzel Washington), ma anche qua, in QB ci sono momenti che anche questo film semplicemente si sogna. La serie TV è un esperimento riuscito a metà, nel senso...ogni fine atto c'è una puntata di 25 minuti circa che narra e approfondisce la storia dell'antagonista e di chi ci sta intorno, il tutto nell'arco temporale del gioco vero e proprio. Di per se è fatta bene, si spezza il gioco, ma è ben realizzata e sinceramente non mi è mai pesato guardarla....anzi!!! GAMEPLAY: Cos'è QB? Facile...è un TPS a corridoi fortemente incentrato sulla trama. Tralasciando la trama già descritta, Il gioco può benissimo essere suddiviso in una parte (molto ampia) dedicata alla lettura dei collezionabili (email, lettere e locandine che approfondiscono la trama...nella prima run praticamente è ESSENZIALE leggerli), una parte dedicata allo shooter, e una parte piccolissima dedicata al platform...vabbè questa dimenticatela, corta e banale. Arrivando al dunque, lo shooter ha un cover sistem automatico, armi poche e molto simili tra loro, quindi pochissima varietà, inoltre il feeling con esse non è nulla di che, molto anonimo e probabilmente dimenticabile...di QB non ricorderete certo quale arma avete usato. Quindi direte...fa schifo? No!! Arrivano in aiuto i poteri del protagonista, ben implementati nella storia, incredibilmente credibili (mi sparo l'ossimoro) facili e divertenti da usare. Questi poteri giustificano il cover sistem, che si limiterà ad aiutarti per coprirti giusto quei secondi utili per la ricarica dei poteri e anche le armi vanno in secondo piano....Se blocchi i proiettili del nemico con uno scudo, metti in stasi il nemico, ci corri contro a velocità e gli scaraventi un pugno da pugile senza che per lui non sia trascorso neanche 1 minuto, capirete che l'arma che state usando è semplicemente una cosa secondaria. QB è divertente da giocare, su questo non si discute, ma i difetti ci sono eccome...nelle 13 ore giocate purtroppo non c'è equilibrio tra le componenti, se 1 ora e mezza se ne va per la serie TV, e mezz'ora si e no per le fasi platform, gran parte delle ore se ne andranno leggendo i collezionabili, a volte anche lunghi, molto lunghi. Le sparatorie sono poche, aumentano leggermente verso la fine, purtroppo, considerando ESCLUSIVAMENTE il gameplay, arrivati alla fine direte solo una cosa: "Di già???" ASPETTO TECNICO: QB è bello da vedere, ma non aspettatevi meraviglie, il gioco gira a 720p upscalati a 1080p in maniera magistrale, ma giocando in una TV UHD led, purtroppo si sente tutta questa risoluzione bassa, nel vedere il gioco si osserverà un aspetto "granuloso" anche un pò fastidioso, a meno che ci si adegua e quella risoluzione e si abbassa la nitidezza...ma che peccato!!! Per fortuna i remedy ci sanno fare, e se cmq la grafica fa il suo lavoro ma nessun miracolo, ci pensano gli effetti di luce e gli effetti "temporali"...le fasi di stasi del tempo e di deformazione del campo temporale sono semplicemente "WOW" e stilisticamente sono delle idee formidabili. CONCLUSIONE: Mi sono dilungato troppo, ma ricollegandomi alla mia premessa, QB è un'esperienza ottima, piacevola da giocare, ma con disequilibri al suo interno che forse lo rendono quasi più VIDEO che GIOCO. Per carità, associarlo a schifezze di giochi come quelli di Cage, dove non esiste gameplay e si possono salvare solo se la trama è carina, sarebbe una bestemmia. QB rimane un TPS, piacevole da giocare, con un'idea originale ed esaltante sui poteri, che salvano una parte shooter quasi anonima, anche se non brutta. Il problema è che si gioca poco, QB ti cattura, ti trasporta all'interno di una storia intrigante e originale, ti invoglia a guardare serie TV, a leggere email e vedere filmati, ti fa venire voglia di sparare e scanenarti contro i tuoi nemici, ma poi ti leva il giocattolo tra le mani troppo presto...se la storia ti avrà preso (e lo farà), ti gaserai, se non ti prende...addio QB, a mai più!!! Io??? Io ho sempre il bambino e l'adulto in me che si scannano...il bambino è gasato, l'adulto rosica perchè è consapevole che con qualche miglioria qua e là il gioco poteva essere un capolavoro, che spera di vedere nel sequel...ma che in questo primo capitolo, per ora, non c'è. VOTO: 8,5 + Storia formidabile + Poteri esaltanti... + Finalmente collezionabili utili ai fini della trama... + Effetti visivi incredibili - Si gioca effettivamente poco - ...che salvano le meccaniche shooter anonime - ...ma che occupano troppo tempo nell'arco del gioco - Poca o nulla rigiocabilità
  12. Io pure sono rimasto deluso per i tagli e la gestione della seconda parte del gioco, ma 73 mi pare esagerato effettivamente, rimane cmq un grande gioco, vederlo sotto un lord of the fallen o un dragon ballo e quasi alla pari di ryse mi viene una fitta al cuore
  13. Aggiornamento per le mie recensioni: Star Wars: Battlefront: 7,5 Potrebbe essere semplice recensire un gioco cosi, ma sinceramente non lo è. E' un gioco nato solo dall'idea di accalappiare di fan di star wars, senza un'"anima", e non molto approfondito, ma il lavoro svolto nel comparto tecnico e nel gameplay (seppur molto "semplice") è stato eccezionale e quindi non si può bocciare del tutto. Star wars mi piace, non è la mia saga preferita, neanche nell'ambito fantascientifico/fantasy, ma nutro un grande rispetto per essa, per tutto ciò che è e per la sua importanza storica nel mondo cinematografico. Detto ciò, passerei al gioco. E' un gioco prettamente online, con solo qualche missione affrontabile anche in single che sono cmq ben strutturate ma niente che faccia gridare al miracolo, sono giusto un contentino ben fatto. Ci sono molte modalità tutte onestamente ben fate, divertenti e ben bilanciate. Il gameplay "odora" leggermente di battlefield, ma la sua semplificazione e il suo user friendly a mio modo di vedere sono un'ottima cosa per avvicinare il gioco a chi è veramente indirizzato, ma rimane cmq ottimamente fatto e godibile anche ai più hardcore gamers. Il problema maggiore di questo gioco sinceramente sono le poche mappe (di per se non sono neanche poche, ma essendo tutte ambientate in soli 4 pianeti sembrano tutte uguali) e poi il bilanciamento dei perk, armi ecc ecc....purtroppo mi sono ritrovato a rigiocarci dopo un pò di tempo ed è diventato quasi impossibile fare qualcosa visto che tutti erano ormai a livelli altissimi con perks fortissime e armi potenziate. PREGI: - Comparto tecnico eccezionale - Gameplay semplice, ma adeguato perfettamente al gioco - Atmosfera di star wars ricreata alla perfezione - Molte Modalità online ben fatte DIFETTI: - Bilanciamento della progressione del gioco - Poche mappe lo rendono quasi ripetitivo - Strutturato per riempirlo di DLC, seppure l'offerta online non è poca. - Avesse avuto una campagna in Single player, avrebbe avuto, forse, anche 2 punti in più. LIFE IS STRANGE:8 Vado un pò controcorrente...Il gioco è un'ottima avventura grafica, trama narrata egregiamente, una colonna sonora perfetta per la tipologia di narrazione e ambientazione. Per quanto si possa dire, il gioco ti propone scelte da fare molto dure su argomenti veramente pesanti e difficili da valutare, ma sinceramente per come è impostato il finale le reputo inutili (faccio un pò di spoiler) Inoltre, mi ha dato un pò di fastidio il fatto che il gioco prende a due molti eventi e la struttura della narrazione dal film "butterfly effect" (se non lo conoscete vedetevelo), molti avvenimenti e situazioni sono ripresi da questo film e spesso non sono neanche narrati bene ad esempio: Tutto ciò nel gioco è presente ma non viene spiegato completamente, capisco che sono sottigliezze, ma un gioco basato tutto sulla narrazione che sorvola su certe cose mi da ancora più l'idea che certe cose sono state "copiate" senza neanche il bisogno di essere spiegato. Infine secondo me pur presentando sostanzialmente due finali, l'unico vero, scelto dagli sviluppatori è solo uno: Detto ciò cmq, gli do 8 perchè la narrazione è ottima, la ricostruzione di una cittadina americana con i problemi adolescenziali è fatta perfettamente, e i temi trattati sono molto profondi e ben fatti, ma sono sicuro che potevano fare molto di più. Il comparto tecnico non è nulla di eccezionale, ma la scelta dei colori pastello stile disegno e le scritte fatte stile diario scritto da un adolescente sono perfetti. I dontnod sono un ottimo studio in ogni caso, e avendo giocato anche il loro remember me, hanno conquistato la mia fiducia, sperando che con finanziamenti migliori possano fare sempre meglio. PREGI: - Narrazione adulta, con argomenti profondi - Max ottima protagonista e personaggi secondari curatissimi - L'idea alla base della narrazione piena di potenziale... - La scelta dei colori pastello e scritte da diario adolescenziale ottima... DIFETTI: - ...ma certi eventi copiati dal film e non sfruttati a pieno - ....ma il comparto tecnico non le valorizza del tutto - Molte scelte difficili da fare, ma che portano comunque a sole due scelte - Solo un finale reputo all'altezza del gioco, il secondo è narrato in maniera superficiale e poco approfondito
  14. Non ho parlato da nessuna parte di capolavoro sinceramente...in ogni caso per dire "accozzaglia di cose che lo rendono puramente action" mi sa che non l'hai giocato visto che questo sequel è molto meno action rispetto al reboot (solo due volte ci sono sparatorie da guerriglia, il resto si può fare stealth) e sicuramente è molto meno action della trilogia legend-anniversary-underworld, che probabilmente molti neanche ricordino... Per non dire che anche TR2 ai tempi con parti con 2 t-rex da affrontare, un drago come boss e un livello finale dove difendere la casa dall'assalto di un esercito erano ben presenti...non è che siccome le meccaniche shooter erano più "spartane" vuol dire che il gioco non presentava scene action...anzi...
×
×
  • Crea Nuovo...

Informazione Importante

Abbiamo inserito cookie sul tuo dispositivo per contribuire a migliorare questo sito web. Puoi modificare le impostazioni dei cookie, altrimenti supponiamo che tu possa continuare.