Vai al contenuto

Black Eagle

Bannato
  • Numero contenuti

    5349
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Feedback

    N/A

Su Black Eagle

  • Rango
    apatico

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disattivato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. allora faccio un altro esempio in topic, sempre tema Microsoft. "Oh Rise of the Tomb Raider, che bello, lo voglio giocare! Ops, per un anno lo puoi trovare solo su Xbox One e Windows Store" (chiaramente è un esempio al passato)
  2. è una pratica legale? è una pratica legale? eh benvenuto, io Forza Horizon e Pokemon per giocarli devo acquistare le rispettive piattaforme. E sai cosa? Se voglio giocarli le acquisto. Se penso che non ne valga la pena, li lascio li. esteticamente io lo trovo gradevole, ma ammetto che non ne sono un utilizzatore assiduo, mi limito alla "scheda gioco" che visivamente trovo gradevole. Sul mancato investimento sulla piattaforma ti do ragione: con Fortnite che gli da vagonate di soldi potrebbero migliorarlo con un ritmo decisamente maggiore. quella del prezzo di Hades mi mancava, purtroppo è una pratica commerciale attuata anche da alcune catene. Per questo per gli acquisti che mi interessano ho un tracciatore di prezzo per vedere se un determinato articolo viene aumentato di prezzo prima degli sconti. Sì ma il discorso come sempre è: quello che fa Epic è legale? Se sì può essere scorretto quanto volete, ma c'è davvero poco da fare. E vale davvero farsi il sangue amaro perché "Gioco X" devo avviarlo sull'Epic Store piuttosto che su Steam? (e parlo di crowdfunding, quindi a gioco già pagato). Esempio in merito: hai sia Xbox che PS4; finanzi un gioco per PS4 e poi questi a 2 settimane dall'uscita ti dicono "eh no scusate, lo facciamo uscire per Xbox perché ci hanno comprato l'esclusiva". Ok è scorretto, ma il gioco per cui tu hai già pagato lo ricevi lo stesso, semplicemente per un'altra piattaforma che già possiedi (questo esempio del "già possiedi" è solo per rappresentare che l'epic store è gratuito)
  3. Esempio metaforico: Due amici ti invitano a casa: Amico 1 "Oh Gianni vieni a casa mia che ci divertiamo?" Amico 2 "Oh Gianni ti do 200.000$, vieni a stare solo da me per un po'?" Secondo te gli sviluppatori o i publisher cosa scelgono? Ah no? Quindi MacOS lo posso installare su tutti i computer? Ah no, è esclusiva dei sistemi Apple! (e secondo i termini di servizio è illegale installarlo ed utilizzarlo su sistemi non Apple) Quindi Forza Horizon 4, Gears of War e Halo li posso acquistare su Steam? Ah no, sono esclusiva Windows Store per Windows 10! Beh ma quello va bene perché Windows ce lo abbiamo installato tutti, giusto?
  4. Non ho seguito la vicenda, ma nel caso sia così allora esatto, è colpa degli sviluppatori. Poi chiaramente noi dobbiamo sottostare a questa decisione, ma possiamo farlo acquistando il gioco su Epic o non essere d'accordo e lasciare il gioco li dov'è e i nostri soldi li dove sono. Il potere d'acquisto dell'utente è un'arma molto più potente di quanto non facciano credere.
  5. Però se ragioni a senso unico io non ci posso fare niente. Va bene dai, ti vengo incontro e prendo in esempio un altro titolo: Shenmue III, che su PC sarà disponibile solo tramite Epic Store. Se lo voglio per PC lo prendo dall'Epic Store. Se sono estremamente in hype che lo voglio al d1 lo pago anche 60 euro perché ho la possibilità di farlo senza remore. Non so, devo fare un video dove acquisto in diretta un gioco sull'Epic Store e postarlo su questo topic? EDIT: tra l'altro Untitled Goose Game credo lo acquisterò subito se non costerà una follia
  6. Se voglio Metro, e lo voglio obbligatoriamente su PC, posso scegliere se prenderlo su Epic, su Windows Store (perché lo sai vero che è uscito anche li? Costa 41,99€ in sconto) o vedo ad esempio che c'è anche sull'Humble Store. https://www.microsoft.com/it-it/p/metro-exodus/c1tbtqbvjmfl?activetab=pivot:overviewtab https://www.humblebundle.com/store/metro-exodus Posso vedere dove trovo il prezzo per me migliore e acquistarlo li. Trovo il prezzo ancora eccessivo? Passo oltre. Le differenze tecniche non sono così marcate da PC a console? Magari lo prendo su PS4 a 20 euro usato. Se per questo su Steam non tutti i giochi permettono la sincro dei salvataggi (che ok, è diverso che non farla proprio come Epic, ma anche in questo caso sai come si fa? Cercando la cartella di salvataggio e facendosi il backup manuale dei save, come una volta). Il discorso è che c'è una soluzione per qualsiasi cosa, sta a voi prendervi la briga di cercarla e attuarla o lamentarsi senza fare niente.
  7. Vuoi farmi i conti in tasca? Non c'è problema. Sto per fare una configurazione nuova per il PC da circa 800 e più euro, possiedo Ps4 Pro, Nintendo Switch e Xbox One. Ciascuna piattaforma che uso vede titoli acquistati tanto in digitale quanto in forma fisica. E non è neanche raro vedere che lo stesso titolo ce l'ho disponibile su più piattaforme diverse (e non per cross play, proprio perché l'ho acquistato due volte). Non spendo praticamente mai al D1 tanto perché difficilmente per me un gioco vale il prezzo pieno, poi perché con la natura sempre più complessa dei videogiochi è molto facile che un titolo alla sua distribuzione al pubblico abbia diversi problemi da risolvere nel corso dei mesi con varie patch. Oltre al fatto che seguire tutte le piattaforme mi regala un backlog pressoché infinito, potendo scegliere cosa, come e quando giocare in completa autonomia e slegato dal fattore tempo/piattaforma. Questo mi porta a bypassare tranquillamente i piangnistei e poter acquistare il software nella piattaforma che più mi aggrada: vuoi per motivi di prezzo, vuoi per motivi di resa tecnica, vuoi per questioni come la portabilità possibile con Switch. Ti senti ancora legittimato a farmi i conti in tasca perché uso l'Epic Store al momento unicamente in forma gratuita? Per me non c'è mica un problema, ma questo non toglie il fatto che le lamentele che avanzate ad Epic sono aria fritta in olio di semi perché 1) le decisioni di pubblicazione non le prendete voi e 2) non vi obbliga nessuno ad usarlo. Siamo proprio sul #firstworldproblems. personalmente non l'ho mai detto personalmente non ho mai detto manco questo Io non sto difendendo niente, tanto meno Epic. Sto solo criticando le vostre critiche che sono basate sommariamente sul niente.
  8. Le analisi "che interessano solo a me" è il prendere un fenomeno e rapportarlo a tutto il resto. Quando si esprime un giudizio su qualcosa, per evitare di pensare e dire concetti sbagliati in quanto errati o incompleti, si analizza quel qualcosa in ogni suo aspetto in modo di avere la situazione più chiara possibile. Altrimenti è come dire "azz uà che gioco della madonna" quando vedi un trailer in CGI, cioè parlare del nulla. (che è uno dei motivi per cui Salvini ottiene così tanti consensi in Italia, ma quello è un altro discorso) Come consumatore? Per me è stato assolutamente indifferente. Come ho già detto rappresenta solamente un altro launcher installato sul mio PC come ho quello Valve, EA, Ubisoft, CDProject (GOG) e Twitch. E nessuno di questi (incluso Epic) è a pagamento. Poi ieri sera ho controllato la libreria di quest'ultimo e ho solo i giochi gratuiti riscattati grazie al programma di Epic, ma appunto se avessi il PC nuovo e volessi comprare Metro Exodus, lo farei in modo molto liscio su Epic Store, così come se volessi acquistare State of Decay 2 lo dovrei fare obbligatoriamente dal Windows Store su W10. Poi chiaro che la stragrandissima maggioranza di titoli ce l'ho su Steam, ma semplicemente perché è 12 anni che ho il client installato. Io però ricordo molto bene all'epoca di HL2 come Steam fosse visto come il demonio in terra perché a parte funzionare da super culo nelle prime versioni, obbligava al check online quando l'adsl (magari con contratti flat) non erano ancora così "la norma" come lo sono al giorno d'oggi.
  9. Non è questione di avere la mente da consolaro, è semplicemente il modo in cui funzionano le cose quando ci sono dei soldi in mezzo. Quindi sostanzialmente sempre. Per fare un parallelo pensate a quanto sarà divertente quando Disney lancerà Disney+ con conseguente mezzo svuotarsi del catalogo Netflix per diventare ovviamente esclusiva del servizio streaming di Disney . E quelli sono servizi in abbonamento che si pagano. Qua si parla di launcher gratuiti su PC.
  10. Continui a sbagliare punto di vista. Nessuno ti obbliga ad usare niente; il videogioco è intrattenimento e basta, non è pane da mangiare. Puoi scegliere di aderire o di non aderire. È un prendi o lascia, non puoi decidere o sindacare niente perché le scelte dei devs sono le scelte dei devs. Se a loro conviene scegliere Epic perché più vantaggioso, che sia a breve, medio o lungo termine, noi non possiamo farci nulla. A te non sta bene? Perfetto, allora non lo scarichi e non usi quei software che sono esclusivi dello store Epic. Esclusività giunta, ricordiamolo, perché i devs o i publisher firmano un accordo con Epic. E ok che siamo nel topic di epic e si parla di epic, ma visto che l'epic store è solo un servizio, giustamente se ne parla contestualizzandolo nel suo contesto di appartenenza, perché parlare in termini assoluti serve sempre a poco. Anche Rise of the Tomb Raider è stata esclusiva Microsoft per un anno, ma non ho visto la gente con solo PS4 andare a bruciare le sedi di qualcuno in Microsoft per questo accordo.
  11. Sì ma il fatto molto semplice è che se i devs firmano per l'esclusiva Epic vuol dire che per loro è più vantaggioso per x ragioni. Non credo che qualcuno gli punti la pistola alla testa se non scelgono l'esclusività dello store Epic. L'azienda americana propone, gli altri accettano. quello che possiamo fare noi è accettare o meno questa scelta, utilizzando il client Epic o meno. A me non cambia nulla avere l'ennesimo installer (sono a quota 6), quindi pazienza e se volessi giocare a Metro Exodus su PC lo farei via Epic store senza problemi Inviato dal mio CLT-L09 utilizzando Tapatalk
  12. me fate sempre un sacco ride. mi fa ridere perché ti lamenti di uno store che ti guarda le cartelle di un pc quando poi hai il telefono che traccia costantemente ogni momento e dove tu puoi anche andare a rivedere comodamente su maps dove sei stato in una determinata ora di un determinato giorno. oh scusami se magari trovo che questa cosa da sola sia un attimino più preoccupante. poi appunto cosa vuoi che sia anche la vendita a terzi dei dati di come sia fatta la tua casa molto più preoccupante che uno store videoludico digitale possa trovarti i porno salvati nella cartella chiamata "internet explorer". non sto dicendo che non sia sbagliato, sto dicendo che siete incoerenti: non potete lamentarvi della privacy per una cosa (epic store) e sbattervene i coglioni delle restanti 2 miliardi (social network e ogni cosa connessa alla rete).
  13. ho parlato di eliminare le leggi per la tutela della privacy? non mi sembra. indicamelo se l'ho fatto. ho solo detto che la gente che si lamenta di un elemento x nei riguardi della privacy neanche si accorge che tutto il resto di ciò che usa raccoglie e rivende i dati ad aziende terze. se l'epic store non ti chiede il consenso è una cosa "semplicemente" illegale e mi sembra strano che le autorità non si siano mosse in tal senso
  14. no miseriaccia, se è grosso in stile yakuza zero passo con piacere ho bisogno di disintossicarmi un po' dai titoli che durano decine e decine di ore (tant'è che proprio in Y0 ora sto andando dritto per dritto con la trama principale e basta)
×
×
  • Crea Nuovo...

Informazione Importante

Abbiamo inserito cookie sul tuo dispositivo per contribuire a migliorare questo sito web. Puoi modificare le impostazioni dei cookie, altrimenti supponiamo che tu possa continuare.