Jump to content
Yoshimitsu

al cinema Parasite | Palma d'oro 2019

Recommended Posts

Secondo me, la sua forza è il riuscire a rappresentare in maniera inequivocabilmente diretta delle tematiche altrimenti complesse. Va sempre dritto al sodo delle questioni, eppure stuzzica costantemente lo spettatore nel fargli pensare che ci sia qualcosa di più rispetto a quello che vede. In questo senso si vede la vera maturazione di Bong Joon-ho, che è riuscito ancora di più ad unire la sua visione fantastica con i problemi della società tardocapitalista.
Se vuoi fai pure un fischio, magari ti posso consigliare qualcosa :unsisi:
non si potrebbe aprire un topic sul cinema orientale?

Inviato dal mio ONEPLUS A5010 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
2 ore fa, Sparda ha scritto:

Mi state facendo venire una curiosità pazzesca

quanto lo consigliereste a persone assolutamente non abituate al cinema coreano ma semplicemente in grado di apprezzare un bel film se ne vedono uno? (non parlo di me eh :asd:)

Vai, è il film dell'anno.

  • Grazie! 1

Share this post


Link to post
5 ore fa, Sparda ha scritto:

Mi state facendo venire una curiosità pazzesca

quanto lo consigliereste a persone assolutamente non abituate al cinema coreano ma semplicemente in grado di apprezzare un bel film se ne vedono uno? (non parlo di me eh :asd:)

Vai tranquillo, oltre ad essere un gran film non è così "faticoso" come altri film orientali

3 ore fa, Gianpi ha scritto:

non si potrebbe aprire un topic sul cinema orientale?

Inviato dal mio ONEPLUS A5010 utilizzando Tapatalk
 

Per me si potrebbe anche aprire, anni fa ne creai uno che però morì dopo qualche mese :sadfrog:

  • Grazie! 1

 yonkers_86.png

 

NOW PLAYING: Death Stranding [PS4] - Super Mario Odyssey [NSW] - Gato Roboto [NSW]

 

<<My 2019 Gamelist>>

Share this post


Link to post
7 ore fa, Sparda ha scritto:

Mi state facendo venire una curiosità pazzesca

quanto lo consigliereste a persone assolutamente non abituate al cinema coreano ma semplicemente in grado di apprezzare un bel film se ne vedono uno? (non parlo di me eh :asd:)

Ultimamente il cinema coreano sta sfornando filmoni che hanno poco da invidiare alla concorrenza :sisi: è attuale e non bisogna essere nemmeno di larghe vedute, in pratica non bisogna essere come Togg :trollface:

Share this post


Link to post
16 ore fa, yonkers86 ha scritto:

Per quanto riguarda i punti ai tuoi commenti, sostanzialmente concordo con @L'Ammiraglio

 

  Nascondi Contenuto

La questione dell'odore è fondamentale per me, perchè è la metafora dello scontro di classe che poi si concretizza nel finale. Lo sentono tutti, ed è strano per tutti, perchè è odore di povero. Qualcosa di incomprensibile, e allo stesso tempo inconfondibile, per loro.

La roccia è un regalo di Min, l'amico che poi li introduce dai Park. E credo che abbia un valore simbolico, una sorta di filo conduttore tra le varie vicende. Non gli darei comunque grande importanza.

Tornando a quello che ti ho scritto prima, beh mi dici nulla... Soprattutto quel secondo dettaglio, secondo me, ti ha "rovinato" la visione.

 

  Nascondi Contenuto

La questione del deus ex machina non ha senso, cosa sarebbe? Ora son curioso di sapere cosa intende chi te l'ha detto :asd:

E scusa, dirti che nella seconda metà del film ci sono colpi di scena eccome se incide. La prima volta che l'ho visto non mi aspettavo MINIMAMENTE succedesse qualcosa di quel tipo. In qualche modo questa informazione ti ha "preparato" e ha influenzato le tue aspettative. Poi, per carità i tuoi commenti son più che legittimi e condivisibili. Dico solo che sarebbe stato meglio andare a vedere il film senza avere queste informazioni :unsisi:

 

Nascondi Contenuto

la questione del deus ex machina non mi ricordo dove l'ho letta ma per fidarmi io dev'essere stata attendibile perché son sempre un po' scettico sulle recensioni

son d'accordo sulla questione colpi di scena, però ci son stati altri casi in cui mi erano stati anticipati eppure ero rimasto sbalordito lo stesso

comunque sì, son d'accordo che è sempre meglio vedere i film senza sapere niente, io però giro con molta gente cinefila quindi è molto difficile non incappare in spoiler (e se non sono detti da loro direttamente, sono di articoli o recensioni che leggono/ascoltano mentre sono a pochi metri da me) anche più pesanti di questi, dovrei andare solo alle anteprime

 


"The end is near. When I'm done, half of humanity will still exist. Perfectly balanced, as all things should be. I hope they'll remember you."

"In time you will know what it's like to lose. To feel so desperately that you're right, yet to fail all the same. Dread it. Run from it. Destiny still arrives."

 

Share this post


Link to post
16 ore fa, yonkers86 ha scritto:

Vai tranquillo, oltre ad essere un gran film non è così "faticoso" come altri film orientali

Per me si potrebbe anche aprire, anni fa ne creai uno che però morì dopo qualche mese :sadfrog:

Riapriamolo, dai! Io ultimamente ho molta voglia di film orientali :asd:

Share this post


Link to post
17 ore fa, Yoshimitsu ha scritto:

Ultimamente il cinema coreano sta sfornando filmoni che hanno poco da invidiare alla concorrenza :sisi: è attuale e non bisogna essere nemmeno di larghe vedute, in pratica non bisogna essere come Togg :trollface:

io mi sa l'unico film coreano che ho visto è snowpiercer...piaciuto abbastanza

Share this post


Link to post
1 ora fa, luciopieracci ha scritto:

io mi sa l'unico film coreano che ho visto è snowpiercer...piaciuto abbastanza

Il più debole della filmografia di BJH imo :sisi: 

Share this post


Link to post
3 ore fa, Yoshimitsu ha scritto:

Il più debole della filmografia di BJH imo :sisi: 

A me è piaciuto comunque moltissimo, folle, sopra le righe e fumettoso al punto giusto!


 

Share this post


Link to post

Se qualcuno vuol vedere qualcosa di particolare, anch'esso che alterna generi come fa a mio avviso spesso Parasite, consiglierei Goksung... 

 

Comunque visto pure io Parasite l'altra sera, il film è stupendo, e penso merita una seconda visione per notare tutti i dettagli col senno di poi.

 

Spoiler

Nascondi Contenuto

 

Ce ne sono davvero tantissimi nella rappresentazione delle classi sociali (continuamente, tra la varie posizioni sociali delle 2 famiglie povere e quella ricca) e non solo (tipo il sig. Park che dice che la domestica mangia per 2 persone)

 

A dire il vero nel finale c'è una cosa che non mi son spiegato, o meglio, forse me la son persa nel caos generale della scena. Quando il marito della domestica uccide apparentemente kiwoo lo lascia con un bagno di sangue alla testa all'entrata del bunker per poi dirigersi alla festa e sappiamo tutti come va a finire. Quello che non mi spiego è questo, quando il padre va a ritirarsi nel bunker (anche qui metafora che torna al punto di partenza, dal piano del benessere scende a quello della miseria in cui è sempre stato) per non farsi beccare come fa a non accorgersi di suo figlio per terra semimorto? O è stato spostato da qualcuno (appena il marito della domestica si dirige in giardino scende le scale la figlia di park dirigendosi verso la cantina, quindi forse lei sposta kiwoo?) o altrimenti non ha senso

 

Inoltre il parasite del titolo forse si riferisce proprio ai poveri che tentano con ogni sotterfugio/furbizia di vivere sulle spalle dei ricchi, oppure il parassita di quando uno "diventa" ricco, diventa diverso (come stava succednedo ai kim quando i park vanno al campeggio, si sentono "arrivati") con la frase della moglie di kim ki taek "Sono ricchi ma anche gentili. Sono gentili perchè ricchi"

 

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Se qualcuno vuol vedere qualcosa di particolare, anch'esso che alterna generi come fa a mio avviso spesso Parasite, consiglierei Goksung... 
 
Comunque visto pure io Parasite l'altra sera, il film è stupendo, e penso merita una seconda visione per notare tutti i dettagli col senno di poi.
 
Spoiler
Nascondi Contenuto

 
Ce ne sono davvero tantissimi nella rappresentazione delle classi sociali (continuamente, tra la varie posizioni sociali delle 2 famiglie povere e quella ricca) e non solo (tipo il sig. Park che dice che la domestica mangia per 2 persone)
 
A dire il vero nel finale c'è una cosa che non mi son spiegato, o meglio, forse me la son persa nel caos generale della scena. Quando il marito della domestica uccide apparentemente kiwoo lo lascia con un bagno di sangue alla testa all'entrata del bunker per poi dirigersi alla festa e sappiamo tutti come va a finire. Quello che non mi spiego è questo, quando il padre va a ritirarsi nel bunker (anche qui metafora che torna al punto di partenza, dal piano del benessere scende a quello della miseria in cui è sempre stato) per non farsi beccare come fa a non accorgersi di suo figlio per terra semimorto? O è stato spostato da qualcuno (appena il marito della domestica si dirige in giardino scende le scale la figlia di park dirigendosi verso la cantina, quindi forse lei sposta kiwoo?) o altrimenti non ha senso
 
Inoltre il parasite del titolo forse si riferisce proprio ai poveri che tentano con ogni sotterfugio/furbizia di vivere sulle spalle dei ricchi, oppure il parassita di quando uno "diventa" ricco, diventa diverso (come stava succednedo ai kim quando i park vanno al campeggio, si sentono "arrivati") con la frase della moglie di kim ki taek "Sono ricchi ma anche gentili. Sono gentili perchè ricchi"
 

 

ti sei perso la figlia fidanzata che l'aveva trovato e lo stava portando sulle spalle mentre tutti scappavano dal giardino



Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
2 ore fa, Aftermath ha scritto:
  Mostra contenuto

ti sei perso la figlia fidanzata che l'aveva trovato e lo stava portando sulle spalle mentre tutti scappavano dal giardino



Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk
 

Nascondi Contenuto

L'avevo immaginato, visto che quando scende le scale si dirige verso la cantina e l'avevo ipotizzato visto che durante la scena mi era appunto sfuggito il dettaglio, grazie mille!

 

Share this post


Link to post
Il 17/11/2019 Alle 12:56, Gillian Seed ha scritto:

Se qualcuno vuol vedere qualcosa di particolare, anch'esso che alterna generi come fa a mio avviso spesso Parasite, consiglierei Goksung... 

 

Comunque visto pure io Parasite l'altra sera, il film è stupendo, e penso merita una seconda visione per notare tutti i dettagli col senno di poi.

 

Spoiler

  Mostra contenuto

 

Ce ne sono davvero tantissimi nella rappresentazione delle classi sociali (continuamente, tra la varie posizioni sociali delle 2 famiglie povere e quella ricca) e non solo (tipo il sig. Park che dice che la domestica mangia per 2 persone)

 

A dire il vero nel finale c'è una cosa che non mi son spiegato, o meglio, forse me la son persa nel caos generale della scena. Quando il marito della domestica uccide apparentemente kiwoo lo lascia con un bagno di sangue alla testa all'entrata del bunker per poi dirigersi alla festa e sappiamo tutti come va a finire. Quello che non mi spiego è questo, quando il padre va a ritirarsi nel bunker (anche qui metafora che torna al punto di partenza, dal piano del benessere scende a quello della miseria in cui è sempre stato) per non farsi beccare come fa a non accorgersi di suo figlio per terra semimorto? O è stato spostato da qualcuno (appena il marito della domestica si dirige in giardino scende le scale la figlia di park dirigendosi verso la cantina, quindi forse lei sposta kiwoo?) o altrimenti non ha senso

 

Inoltre il parasite del titolo forse si riferisce proprio ai poveri che tentano con ogni sotterfugio/furbizia di vivere sulle spalle dei ricchi, oppure il parassita di quando uno "diventa" ricco, diventa diverso (come stava succednedo ai kim quando i park vanno al campeggio, si sentono "arrivati") con la frase della moglie di kim ki taek "Sono ricchi ma anche gentili. Sono gentili perchè ricchi"

 

 

Nascondi Contenuto

Dal punto di vista della lotta di classe mi piace paragonarlo a Burning, che ha un lirismo e una violenza diversa rispetto a questo. Ecco, Parasite è molto più allegorico e meno diretto, usa metafore e allude molto di più. C'è molta meno coscienza dell'altro, particolare che sottolinei anche tu più avanti, ed è come se i due nuclei si studiassero/scoprissero nel corso del film. Qui però c'è proprio la lotta di classe, mentre Burning è più sullo scontro posizionale dato da aspettative/realtà (non vado oltre per paura di spoiler, se l'hai visto magari sviluppo :asd:)

 

Mi pare di ricordare una carrellata dove il corpo di Ki-woo viene spostato dalla ragazza, ma non sono sicuro al 100%

 

Credo che ci siano diverse forme di parassitismo rappresentate del film, oltre a quelle che citi direi anche i ricchi che ricorrono ai poveri per svolgere anche le funzioni più elementari (tipo diverse funzioni genitoriali

 


 yonkers_86.png

 

NOW PLAYING: Death Stranding [PS4] - Super Mario Odyssey [NSW] - Gato Roboto [NSW]

 

<<My 2019 Gamelist>>

Share this post


Link to post

Visto stasera, grazie per avermi fatto scoprire questo film!! Mi è piaciuto davvero molto, è stato molto diretto e semplice, e nonostante questo penso di doverlo assimilare ancora

 

Per chi magari volesse dei parametri di riferimento, specifico che io del regista avevo visto solo Snowpiercer, e non mi era piaciuto 

  • Like 2

Dopo tanti anni...sei perdonata, Capcom!

e46a1b724aed20b9f9801562261417c1-d5p5emz

Share this post


Link to post

visto stasera, m'è piaciuto un botto specie il finale. Ho trovato un po' clichè giusto la caciara alla fine fine (mi si dirà che è un po' contraddittorio visto che mi è piaciuto il finale), ma comunque è stata culmine di un build up bello pregno durante tutto il film, nascosto dalla patina comedy. Un altra scena che ho amato:

 

Quando il marito masturba la moglie e si capisce che lei O si spacca di droga o comunque la desidera, propri olei che nemmeno 30 minuti prima s'era fatta tanto di : OOOOO a usarla come discriminante per licenziare l'autista. Per me scena spartiacque perché toglie tutto l'accento sui truffatori e ributta sotto i riflettori i ricchi e "gentili." imponendo finalmente un realismo che il film quasi andava pregando d'avere fin dalla virata thriller. Infatti 10 minuti dopo c'è na parte quasi realista verista con i vari shot stupendi dell'alluvione

  • Like 2

Classici Disney

Share this post


Link to post

Mi son scordato: l'ho visto giusto qualche giorno fa. Tremendo per quanto mi è piaciuto. Ancora dopo giorni ci ripensi e capisci quanto ti ha lasciato.

Bong Joon-ho gira questo Parasite facendoci gustare commedia e thriller tenendoli praticamente a pari passo, senza nessunissimo problema. Ah, ovviamente con il suo schiaffo sociale sbattuto in faccia in ogni dove, ci mancherebbe.

 

Assolutamente entra di diritto nella mia lista dei migliori dell'anno, a mani bassissime. 

 

Dateci immediatamente il blu-ray. :monkashake:

Edited by LoneWolf
  • Like 1

wqdCdvc.png

Waiting for Luigi's Mansion 3

~ Now playing: Death Stranding/Pokémon Shield

Progress: 78h - Chapter 3 - lv185

7IaW92A.gif

 

Share this post


Link to post
Posted (edited)

Bello, ma a caldo dico non bellissimo.

 

Molte forzature che sei costretto a mandare giù e un secondo atto con una svolta un po' inutile che poteva essere evitata. 

 

Il grande merito di questo film è la regia impeccabile e il concept pazzesco (che comunque è tirato un po' per i capelli, ma siamo indotti a chiudere l'occhio visto che è una satira).

 

Burning gli è molto superiore a mio avviso.

 

Dopo una seconda visione, ecco una mini recensione scritta in inglese su un commento youtube.

 



Sorry for my bad english, i'll try to explain my point of view the better I can. Scripts, more than often, tell stories. Stories, to have some degree of enjoyabilty and impact, must have themes. We see what theme an autor wants to show us throw characters action and conflict. But characters actions can't only show us the theme, otherwise an author could just make characters do some stuff to show the theme and would be ok. No, an author must put credibility in situations, conflicts and action. And that's where Parasite, for me, falls apart. Characters, in this movie, are just vehicles to the author to tell us the theme, his moral of the story. They don't breathe, they don't have a proper arc, they don't change. Situations are unbelievable. Like: why the rich guy or his wife doesn't google the site where they found the new housekeeper? That's the first thing I would do if someone gives me a card like that. Why, when the oldhousekeeper is being kicked downstairs by the new housekeeper, she doesn't scream? Why the old architecture put a system where, in order to turn on the light, you must press a button in a basement that was not intended to be part of the house in the first place? How can a father, after her daughter is stabbed and is son carried out half dead, hide himself? Instead of questioning the old driver honesty, they would have questioned the new art teacher decense, since the pantie incident happened after she has been taken home. The old housekeeper has been working for a long time with two rich families for a quite reasonable pay: is it possibile that she couldn't pay her husband's debt, after almost 4 years? I could go on with the questions, but my point has been made I suppose. I was sincerely thrilled by the film: the concept is genius and the direction over the top, but I kept saying "mmm, I don't kno if that would really happen". And, when this happens, the script fails. The author created situations where he would've been able to tell this particular story with this particular moral at the end, not caring for credibility and real character developement. Yes ok, most of the questions I made has their own answers in the film. That's called foreshadowing, and it's a tecnique to prevent a so called "deus ex machina". But that's not enough to save certains situations. Is not enough putting a stone in the beginning of the movie and have you character saying "Whoa, this is so symbolic" to say us "Hey, don't care if what is going to happen is not credible. It's symbolic". That is why, for me, this is a lazy script. Because it has lazy solutions to big problems. The ending is also lazy. He went for a shock scene, but it was not necessary. If he wanted to make a symbolic film, a symbolic ending would've been better.

Edited by Pedro92

Share this post


Link to post

Ma che succede con la distribuzione del bluray? Vedo su amazon costi proibitivi, una presunta versione in uscita il 28 Gennaio ma non si capisce bene dove, il bluray 4K previsto per fine febbraio...Mah

 

Qualcuno ci ha capito qualcosa?


Now playing: Uncharted Collection; Pokémon Spada
Now watching:  Ray Donovan (s7); The Man in the High Castle (s4)
Now reading: La Torre Nera 1: L'Ultimo Cavaliere - Stephen King 

Finiti 2020:                                                                                                                                                                               

Nascondi Contenuto

Star Wars JEDI Fallen Order - 7,5

 

Giamast.png

 

1HBpMrO.jpg

Share this post


Link to post
2 ore fa, Giamast ha scritto:

Ma che succede con la distribuzione del bluray? Vedo su amazon costi proibitivi, una presunta versione in uscita il 28 Gennaio ma non si capisce bene dove, il bluray 4K previsto per fine febbraio...Mah

 

Qualcuno ci ha capito qualcosa?

No comment, prezzi assurdi e lingua straniera senza sottotitoli. 

IDEM per altri film orientali tipo the handmaiden 


Sto giocando

troppa roba

Share this post


Link to post

Il film in Italia è arrivato nelle sale appena a novembre. Penso che il dvd/bd italiano uscirà tra qualche mese.

  • Like 1

STAFF

0zL7UW3.png

e-mail: harimacaco@gamesforum.it

 

L'amore è un sentimento troppo alto per esser consumato assai brutale sull'asfalto.
Guai a chi profana ciò che in lei Dio ha modellato 
le sublimi fattezze del creato.

[La Volpe - Adrian Ep02]

Share this post


Link to post

Appena visto. Mi ha lasciato scosso :asd:

Un film da vedere assolutamente, commistione di generi di alto livello. La seconda parte è veramente fantastica e ti tiene incollato allo schermo in modo assurdo.

Share this post


Link to post

Appena visto. Assurdo. Sono abbastanza sconvolto, filmone assurdo. Tanti generi diversi, tanti messaggi e tematiche, fotografia e regia fuori di testa.

Share this post


Link to post

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...