Jump to content
Sign in to follow this  
[Fe]LiX

Furto contenuto spedizione - consiglio su cosa fare

Recommended Posts

Salve ragazzi, chiedo qui perché purtroppo mi intendo poco di queste cose e sto cercando da un bel pò senza raggiungere risultati soddisfacenti. Ricordo inoltre che la sezione era bazzicata da qualche avvocato, quindi magari potrebbe capitargli sott'occhio la questione e potrei avere un parere più esperto.

 

Allora, cerco di riassumere in breve la storia: a fine aprile mi sono fatto spedire un pacco contenente Nintendo Switch con vari accessori e giochi e delle cuffie da Milano a Napoli. Ho eseguito l'ordine dal sito "paccofacile" e ho scelto la spedizione con corriere SDA. Dopo un paio di giorni mi arriva il pacco, e tutto il contenuto (tranne le cuffie) era sparito. Il pacco era stato chiaramente aperto, e presentava addirittura dello scotch marrone che non era mai stato utilizzato dal mittente. Ci tengo a sottolineare che al momento dell'ordine avevo assicurato il pacco fino a 250€.

Ho immediatamente sporto denuncia presso i carabinieri e avviato procedura di reclamo sia su paccofacile che su SDA. SDA mi ha risposto che, dato che l'ordine è stato effettuato tramite paccofacile, la segnalazione doveva essere aperta da loro. Successivamente, dopo vari giorni e dopo aver mandato foto dettagliate del pacco e del suo contenuto, sia al momento della spedizione che dell'arrivo, paccofacile ha acconsentito ad aprire la procedura di reclamo presso SDA. Dopo 14 giorni e dopo un mio sollecito, mi viene detto che SDA ha rigettato la richiesta di rimborso perché non ha rinvenuto anomalie nella spedizione (!) e ritiene che il pacco non fosse stato impacchettato in modo corretto. E questo è successo oggi.

 

A questo punto, dato che ho ricevuto quasi 500€ di danno e il pacco era addirittura assicurato (mi sarei accontentato di ricevere i 250€ dell'assicurazione), non ho sicuramente intenzione di fargliela passare liscia così. Stavo cercando quindi di capire come proseguire e ho individuato 3 possibilità:
1) Avviare una procedura di conciliazione con Poste Italiane, tuttavia sono quasi certo che, cosi come è stato fatto per il reclamo, mi verrebbe detto che tale procedura deve essere avviata da paccofacile, rendendo quindi la cosa abbastanza complicata
2) Rivolgermi ad un'associazione consumatori (dovrei fare la tessera?)
3) Rivolgermi ad un avvocato

 

Non essendomi mai trovato in una situazione simile prima, chiedo quale secondo voi possa essere la strada migliore.

Inoltre vorrei cercare di capire a quanto ammontano generalmente le spese dell'avvocato in una situazione simile, dato che non ho proprio idea di quali cifre si possa parlare.

 

Qualsiasi aiuto sarebbe ben accetto, vi ringrazio in anticipo.

Share this post


Link to post
7 ore fa, [Fe]LiX ha scritto:

Inoltre vorrei cercare di capire a quanto ammontano generalmente le spese dell'avvocato in una situazione simile, dato che non ho proprio idea di quali cifre si possa parlare.

Un avvocato onesto ti proporrà di fare causa civile al vettore davanti al Giudice di pace e ti chiederà le tariffe previste dal D.M. 55/2014 per il valore bassissimo della controversia (500 ). Puoi calcolare le combinazioni di tariffa qui: https://www.avvocatoandreani.it/servizi/calcolo-compenso-avvocati-parametri-civili-2014.php

Come vedi, anche se chiederà il compenso massimo, la cifra è proporzionata al valore della controversia.

Tieni pure conto che, in caso di vittoria, le spese processuali saranno poste a carico della parte avversaria soccombente (= ti dovranno rimborsare anche quelle).


P3mvK2a.pngejInEYM.png

Share this post


Link to post

Regola aurea , i pacchi aperti o manomessi vanno rifiutati con relativo rapporto al corriere (chi lo consegna fisicamente ) rifiuto del pacco perchè aperto o manomesso 


 

Chi non ha già giocato Final Fantasy VII si tenga ASSOLUTAMENTE LONTANO da QUALUNQUE SPOILER , alcune cose NON SI DEVONO SAPERE prima.

 

Anno MMDCCLXXII Ab URBE Condita

 

Share this post


Link to post
Il 21/5/2020 alle 22:53 , Glassyman ha scritto:

Tieni pure conto che, in caso di vittoria, le spese processuali saranno poste a carico della parte avversaria soccombente (= ti dovranno rimborsare anche quelle).

Quest'ultima cosa non sempre è vera; io non lavoro in campo giudiziario, ma personalmente una causa con giudice di pace e vinta, dopo è venuto fuori che dovevo fare un altra causa per far pagare le spese a chi aveva perso; anche  l'avvocato mi ha detto che non sempre è automatico. Stanca, ho lasciato perdere, anche perchè non erano cifre alte. La mia causa però era roba tra vicini, non era un pacco.

 

Non è la prima volta che sento di pacchi manomessi da SDA, forse ti conviene rivolgerti ad Altroconsumo e simili (immagino ti faranno pagare una tessera).


Mail: marichan@gamesforum.it

Share this post


Link to post
12 ore fa, Mari chan ha scritto:

Quest'ultima cosa non sempre è vera; io non lavoro in campo giudiziario, ma personalmente una causa con giudice di pace e vinta, dopo è venuto fuori che dovevo fare un altra causa per far pagare le spese a chi aveva perso; anche  l'avvocato mi ha detto che non sempre è automatico. Stanca, ho lasciato perdere, anche perchè non erano cifre alte. La mia causa però era roba tra vicini, non era un pacco.

Perché il GdP ha rilevato giusti motivi per effettuare la compensazione delle spese. E se ha deciso così in sentenza non si può mica proporre un altro giudizio a meno di appellare la decisione davanti al Tribunale.


P3mvK2a.pngejInEYM.png

Share this post


Link to post
12 ore fa, Dorsai ha scritto:

Regola aurea , i pacchi aperti o manomessi vanno rifiutati con relativo rapporto al corriere (chi lo consegna fisicamente ) rifiuto del pacco perchè aperto o manomesso 

Non l'ho ritirato io purtroppo :dsax: 

Il 21/5/2020 alle 22:53 , Glassyman ha scritto:

Un avvocato onesto ti proporrà di fare causa civile al vettore davanti al Giudice di pace e ti chiederà le tariffe previste dal D.M. 55/2014 per il valore bassissimo della controversia (500 ). Puoi calcolare le combinazioni di tariffa qui: https://www.avvocatoandreani.it/servizi/calcolo-compenso-avvocati-parametri-civili-2014.php

Come vedi, anche se chiederà il compenso massimo, la cifra è proporzionata al valore della controversia.

Tieni pure conto che, in caso di vittoria, le spese processuali saranno poste a carico della parte avversaria soccombente (= ti dovranno rimborsare anche quelle).

Ti ringrazio molto!

Spero però che non ce ne sarà bisogno, visto che a quanto pare dopo aver insistito ulteriormente mi hanno detto che la pratica è passata al rimborso. Speriamo.

  • Letto! 1

Share this post


Link to post
Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...