Vai al contenuto
IL GURU

WRC 7 | Disponibile |

Messaggi raccomandati

WRC 7 potrebbe arrivare anche su Nintendo Switch

 

Atteso per il prossimo autunno, WRC 7 potrebbe arrivare anche su Nintendo Switch. A non escludere l'ipotesi è stata Kloytonn, software house autrice del gioco, nel corso di un'intervista concessa al magazine RedBull dal director Alain Jarniou. Proprio quest'ultimo ha lodato la console Nintendo e tenuto aperta la porta al possibile debutto su Switch.

 

"Come ha sempre fatto, Nintendo con Switch ci ha fornito un nuovo modo di giocare, davvero interessante" ha spiegato Jarniou. "Stiamo studiando questa piattaforma per vedere in che modo, in generale, può adattarsi ai nostri giochi. Tutto è possibile e WRC 7 potrebbe arrivare su Switch, se trovassimo un buon ambiente per la nostra esperienza di gioco."

 

In merito alle possibili difficoltà date dallo sviluppare su Switch, "tecnicamente, la piattaforma è abbastanza diversa dalle altre. È fantastico vedere cosa ci si nasconde dietro e quali sono le possibilità che offre. Ci aspettiamo delle belle sorprese! Per quanto riguarda l'utilizzo, è anche un qualcosa di abbastanza nuovo: il gameplay avrà sicuramente bisogno di qualche adattamento, ma si tratterebbe di una buona opportunità di ripensare l'esperienza di guida."

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

WRC 7, il nuovo gameplay presenta gli Epic Stage

 

Bigben e Kylotonn hanno rivelato un nuovo video dedicato alla Citroen C3 WRC e ad un nuovo Epic Stage di WRC 7, il videogioco ufficiale del FIA World Rally Championship 2017 che sarà disponibile in autunno su PlayStation 4, Xbox One e PC.

 

In WRC 7, le auto ufficiali, avvantaggiate dalle nuove regole che hanno privilegiato il loro comportamento dinamico, l’aspetto aggressivo e la loro incredibile potenza, sono delle vere e proprie star in grado di far girare la testa a tutti gli appassionati.

 

Ne è una chiara dimostrazione la Citroën C3 WRC, guidata da Kris Meeke, Andreas Mikkelsen, Stéphane Lefevre, Craig Breen e Khalid Al Qassimi, rappresentata in tutta la sua bellezza nel nuovo trailer disponibile al seguente link:

 

Ma la novità assoluta di WRC 7 è rappresentata dai nuovi livelli speciali denominati Epic Stage. Ciascuno dei 13 rally del Campionato sarà infatti disponibile in una speciale versione, con tracciato ancora più lungo e realistico, che metterà a dura prova la resistenza anche dei giocatori più tenaci.

 

“L’idea degli Epic Stage in WRC 7 nasce dalla nostra volontà di rispondere alle richieste dei fan di questo sport e in particolare della competizione, che per diversi anni hanno lamentato il fatto che i livelli non erano abbastanza lunghi e realistici come in un vero rally”, ha dichiarato Alain Jarniou, Game Director di Kylotonn.

 

“Questi livelli speciali, lunghi più di 20 km per un totale di circa 15 minuti di gameplay, rappresentano test molto difficili per la resistenza dei giocatori. E sarà inoltre molto interessante identificare le differenze rispetto al tracciato normale di ogni singolo, solitario Epic Stage”, ha concluso Alain Jarniou.

 

Il trailer mostra lo special stage El Chocolate del Rally Guanajuato del Messico, uno dei 13 Epic Stage presenti nel gioco, che comprende varie condizioni di gara: lunghi rettilinei attraverso villaggi messicani, sinuosi tratti sui lati della montagna e strade rocciose ai bordi della scogliera.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

WRC 7, due nuovi video mostrano il gioco in movimento

 

Kylotonn e Bigben Interactivehanno rilasciato alcune ore fa due nuovi video gameplay inediti del loro prossimo racing WRC 7. Il primo mostra il pilota Stéphane Lefebvre alle prese con un tracciato in Corsica, mentre il secondo vola nella più assolata argentina.

 

I giocatori potranno impersonare i loro piloti preferiti al volante delle loro macchine ufficiali, come Sébastien Ogier (Ford Fiesta WRC), Kris Meeke (Citroën C3 WRC) o Jari-Matti Latvala (Toyota Yaris WRC).

 

[video=youtube_share;2HtyhuvlN3E]

 

[video=youtube_share;kPt0_qjNr3k]

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Primissime recensioni tiepide per WRC 7 dalla critica internazionale

 

La giornata odierna è stata quella delle recensioni di WRC 7, che stanno cominciando ad invadere la Rete. Anche noi vi abbiamo proposto quella curata dalla nostra redazione, firmata da Domenico Musicò. Il collega ha spiegato che "benché i miglioramenti siano evidenti, gli sviluppatori devono ancora perfezionare un modello di guida non allo stato dell'arte, un motore fisico che talvolta fa le bizze e un un comparto tecnico con delle evidenti defaillance. Se siete amanti di rally e dei giochi di guida, dovreste comunque dargli una possibilità: ad alti livelli, è un gioco che sa dare buone soddisfazioni." La valutazione finale è stata pari a 7,5/10

 

Al momento, le prime recensioni arrivate dalla critica internazionale sono più tiepide, al punto che i primissimi voti parlano di una media intorno al 6,5/10.

Vediamo i primi voti comparsi online:

SpazioGames.it - 7,5

Vandal Online - 6,5

Hobby Consolas - 6

IGN Espana - 6

 

Vedremo se, nelle prossime ore, ci saranno opinioni con valutazioni più alte da parte dei colleghi internazionali. Intanto, vi ricordiamo che WRC 7 è ora disponibile su PC, PS4 e Xbox One.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L'ho preso ieri e mi piace un casino 

Modificato da TrainXIII

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente registrato per poter lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi Subito

Sei già registrato? Accedi da qui.

Accedi Adesso

  • Navigazione Recente   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×

Informazione Importante

Abbiamo inserito cookie sul tuo dispositivo per contribuire a migliorare questo sito web. Puoi modificare le impostazioni dei cookie, altrimenti supponiamo che tu possa continuare.