Vai al contenuto
Chris³

Bar del Ras ♥ ♣ Il ritrovo dei rossoneri ♦ ♠

Messaggi raccomandati

C'è ancora una cosa che non riesco a capire della vendita del milan ai cinesi. Come avevo previsto Li è sparito e nessuno ne parla più ( solo immagini dall'instagram della figlia ) ma non mi torna il motivo di affidare la società per un anno a due completi incapaci come Falsone e Miraminchia. Nel senso è chiaro che Li non ha perso un euro ma anzi probabilmente è stato pagato per fare il "presidente" del Milan per un anno. Chi ha messo quei dementi alla guida della società rischiando di mandarla nel baratro?

 

 

E' l'unico tassello del puzzle che non riesco a posizionare.

Modificato da Loris

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
8 ore fa, Loris ha scritto:

C'è ancora una cosa che non riesco a capire della vendita del milan ai cinesi. Come avevo previsto Li è sparito e nessuno ne parla più ( solo immagini dall'instagram della figlia ) ma non mi torna il motivo di affidare la società per un anno a due completi incapaci come Falsone e Miraminchia. Nel senso è chiaro che Li non ha perso un euro ma anzi probabilmente è stato pagato per fare il "presidente" del Milan per un anno. Chi ha messo quei dementi alla guida della società rischiando di mandarla nel baratro?

 

 

E' l'unico tassello del puzzle che non riesco a posizionare.

51656869_385072312280522_482127685764933

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, ~Gray Føx™ ha scritto:

51656869_385072312280522_482127685764933

Ho perso un polmone.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Nascondi Contenuto

72d6989dcedf917111ec25cfa8b75ecc-06713-1

In occasione dell'inaugurazione del Milan Club Parlamento, fondato da esponenti bipartisan su iniziativa di Adriano Galliani, è presente anche Paolo Scaroni, attuale presidente rossonero. Ecco la foto del numero uno milanista in compagnia di Galliani e Lotti.

 

Adriàààà chiama gli arbitriiiii:happybio:

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Un polacco che beve il mate? Adesso mi sta più simpatico.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
" userid="37024"] oggi tanta spalamerde a milanello
 
DzS35fIXgAEoUlj.jpg
Chi è vicino a pirlo?

Sent from my SM-G925F using Tapatalk

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
37 minuti fa, ~Gray Føx™ ha scritto:

oggi tanta spalamerde a milanello

 

DzS35fIXgAEoUlj.jpg

io non l'ho capita, che messaggio vogliono mandare? mah  :asd: 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
34 minuti fa, Chris³ ha scritto:

io non l'ho capita, che messaggio vogliono mandare? mah  :asd: 

Che agli ex calciatori piacciono i cappotti invece Gazidis preferisce i giubbotti.

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, Heinrich ha scritto:

Che agli ex calciatori piacciono i cappotti invece Gazidis preferisce i giubbotti.

Le stranezze del calcio di oggi. Potevano farlo due settimane fa che c'era anche Sheva a sto punto :asd:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gazidis con la barba mi devasta. Sarebbe stato perfetto come personaggio in una poltrona per due come Barbone che diventa CEO :rickds:

 

Per il resto Pirlo e Ambrosini se ne possono anche andare a fanculo. Sti due serpenti ridicoli.

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Questa è la maxi-storia di come la mia vita
cambiata, capovolta, sottosopra sia finita
seduto su due piedi qui con te

ti parlerò di Willy Wonka superfico di Amsterdam

 

 

51983620_2315449241826830_19720749502483

-------------------------

 

51918266_2765645026786609_11088240703564

 

52332984_2268857710023420_62603523579434

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

l'anno scorso pari-pari abbiamo passato quasi un anno a dire le stesse cose di Milinkovic. Il Calcio oggi è molto pericoloso, ci sono squadre o giocatori che hanno un'esplosione e una sovraesposizione mediatica, che di certo li aiuta a diventare i doli e a rinnovare i contratti, ma che poi se non mantengono le promesse, anche dopo poco, diventano una delusione cocente. l'ultimo caso lo abbiamo avuto in casa nostra, DOnnarumma primo anno strepitoso, poi una lunga parabola di difficoltà, tra contratti, media che hanno cominciato a vivisezionare ogni sua gara, dubbi sulle sue qualità, critiche ed errori, molti e anche gravi. Ora sembra tornato a regime e si spera si sia assestato. Spero per il calcio italiano che Zaniolo mantenga questi standard, sarebbe una delle poche eccezioni degli ultimi decenni di Belotti e Savic ed El Shaarawy e Shick e via dicendo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
8 minuti fa, Chris³ ha scritto:

l'anno scorso pari-pari abbiamo passato quasi un anno a dire le stesse cose di Milinkovic. Il Calcio oggi è molto pericoloso, ci sono squadre o giocatori che hanno un'esplosione e una sovraesposizione mediatica, che di certo li aiuta a diventare i doli e a rinnovare i contratti, ma che poi se non mantengono le promesse, anche dopo poco, diventano una delusione cocente. l'ultimo caso lo abbiamo avuto in casa nostra, DOnnarumma primo anno strepitoso, poi una lunga parabola di difficoltà, tra contratti, media che hanno cominciato a vivisezionare ogni sua gara, dubbi sulle sue qualità, critiche ed errori, molti e anche gravi. Ora sembra tornato a regime e si spera si sia assestato. Spero per il calcio italiano che Zaniolo mantenga questi standard, sarebbe una delle poche eccezioni degli ultimi decenni di Belotti e Savic ed El Shaarawy e Shick e via dicendo

Minchia veramente. Personalmente su Savic ero convinto fosse un fenomeno sul serio. Inspiegabile come stia giocando quest'anno : lento , impacciato e impreciso.

 

Comunque

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Comunque ragazzi lasciatemi sognare un attimo.

 

Abbiamo finalmente una società solida, con uno dei migliori al mondo, Gazidis.

Abbiamo uno staff di milanisti competenti e/o attaccati alla maglia: Maldini, Gattuso e Leonardo. In ordine decrescente di amore verso il Milan ma in ordine crescente di competenza.

Guardiamo la squadra

Oltre alle pippe e/o giocatori di passaggio abbiamo uno zoccolo italiano pazzesco

Donnarumma, Calabria, Romagnoli, Conti, Cutrone, Bonaventura, Abate tutta gente che è amica anche nella vita di tutti i giorni, ride,scherza, si vuole bene. Aggiungiamoci al gruppo italiano Suso, Bakayoko, Paquetà e Piatek, che oltre ad essere forti, dimostrano un attaccamento assurdo.

 

Con altri innesti nei ruoli giusti, possiamo avere una buonissima squadra ma soprattutto un buonissimo spogliatoio UNITO.

Le reazioni alla partenza di Higuain dovrebbero far pensare.

 

Si sta formando qualcosa. Si vede

 

/fine dei sogni

 

Modificato da Francescoc

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ah sicuramente più di tanti altri anni in passato, mi pare che ci sia fronte comune adesso. Io però sul fronte societario aspetto fine agosto, manca ancora qualcosa secondo me per avere la sicurezza. Gazidis-Leonardo è una questione ancora aperta, almeno sul fronte mercato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se solo riuscissimo a entrare in CL potremo veramente dare il via a un vero ciclo di ricostruzione anche tenendo Ringhio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente registrato per poter lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi Subito

Sei già registrato? Accedi da qui.

Accedi Adesso

  • Navigazione Recente   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×

Informazione Importante

Abbiamo inserito cookie sul tuo dispositivo per contribuire a migliorare questo sito web. Puoi modificare le impostazioni dei cookie, altrimenti supponiamo che tu possa continuare.