Jump to content
ipsedixit

android Xiaomi devices | Storia, lineup, consigli d'acquisto, supporto

Recommended Posts

xiaomi-logo-vector-download.jpg-XIAOMI- FIgKHxO.png

Xiaomi è una azienda cinese, fondata da Lei Jun a Pechino il 6 aprile 2010. Il nome si può tradurre in italiano come 'miglio', inteso come il cereale utilizzato per produrre alcuni tipi di farina. Circa un anno più tardi, Xiaomi lanciò sul mercato il suo primo smartphone, il Mi1, equipaggiato con la MIUI (pronunciato come la sequenza di parole inglesi 'Me you I'), un'interfaccia grafica basata su Android e apertamente ispirata alla Touchwiz di Samsung e, soprattutto, ad iOS di Apple, è infatti sprovvista del 'app drawer', canonico su Android ma assente su iOS. Negli anni successivi si susseguirono altri modelli della serie 'Mi': Mi2, Mi2S, Mi3, Mi4 e l'attuale top di gamma, Mi5. Tutti questi smartphone si sono contraddistinti per l'ottimo rapporto qualità prezzo, migliorando via via sotto l'aspetto hardware, per la cura estetica e dei materiali, oltre che per il salto di qualità della MIUI, che in pochi anni divenne una delle rom più apprezzate nel panorama Android, poiché installabile, come custom rom, anche su device non prodotti da Xiaomi, ma che l'azienda supportava con lo sviluppo ufficiale del proprio firmware. Parallelamente alla serie 'Mi', nacque poi la serie 'Redmi' (che ha visto succedersi nel tempo il Redmi 1, 1S, 2 e 3), a cui si affiancò la serie gemella 'Redmi Note' (cioè smartphone di dimensioni più grandi, i cosiddetti 'phablet'), entrambe volte ad occupare anche la fascia entry level del mercato, mantenendo però molto elevato il rapporto qualità prezzo. Visto l'enorme successo dei proprio smartphone, Xiaomi ben presto allargò il proprio orizzonte, iniziando a commercializzare anche tablet (il Mi Pad 1 e 2) e smartband (la Mi Band 1, 1S e 2), oltre a tanti gadget di supporto ai suoi device (powerbank, cavi vari), per poi occupare trasversalmente il mondo dell'elettronica (esistono router, la famosa action cam, dongle bluetooth, wifi e chi più ne ha più ne metta) e arrivare addirittura ad occuparsi di domotica (bilance smart, depuratori di aria ecc.). Attualmente, Xiaomi è il quinto produttore al mondo di smartphone, con quasi 71 milioni di dispositivi venduti nel 2015 ed è al secondo posto tra le start-up più innovative del 2015, secondo il MIT, subito dopo Tesla. Senza dubbio il suo successo, oltre all'indubbia qualità hardware e software dei suoi prodotti, è dovuto alla possibilità di sfruttare direttamente lo sterminato mercato cinese, tuttavia se pensiamo che, India a parte, Xiaomi non si è ancora espansa ufficialmente in mercati esteri, capiamo la portata del suo successo e le potenzialità d'espansione futura.

zZug7RH.png

Il fatto che Xiaomi venda direttamente solo in Cina (e in India), porta immediatamente ad un quesito: qui in Italia come possiamo acquistare dei prodotti che, di fatto, non sono venduti ufficialmente dal produttore? Fortunatamente, visto il crescente successo riscosso da Xiaomi, i canali di importazione di device di origine cinese si sono espansi, affinati e sono diventati più affidabili e veloci, nel corso del tempo. Per quanto riguarda gli smartphone, esistono alcuni shop cinesi, come Aliexpress, Tinydeal o GearBest, che permettono di acquistare i prodotti cinesi, compresi quelli marchiati Xiaomi, a prezzi molti bassi, tuttavia con evidenti controindicazioni: nessuna garanzia offerta, se il prodotto smette di funzionare anche solo dopo una settimana, si è costretti a rassegnarsi ad usarlo come soprammobile; tempi di spedizione generalmente molto dilatati, anche oltre un mese; concreto rischio di imbattersi nei dazi doganali, che finiscono per gonfiare un prezzo che, in partenza, sembrava molto conveniente, ma che di fatto finisce per non esserlo. Per questi motivi, questi canali d'acquisto sono consigliabili solo per prodotti dal costo molto contenuto, ad esempio i vari gadget Xiaomi, la Mi Band e poco altro. Per gli smartphone, è molto più saggio affidarsi a degli shop con base in Italia, che comportano un unico svantaggio, a fronte di tanti altri vantaggi: lo svantaggio è senz'altro il prezzo, decisamente più alto (anche se non in tutti i casi) rispetto al prezzo dello stesso prodotto venduto in Cina; tuttavia, come dicevo, fanno da contraltare degli indubbi e decisivi vantaggi: questi shop o si fanno carico dell'importazione dei prodotti, affrontando i dazi doganali, per poi spedire direttamente dall'Europa al consumatore finale, oppure hanno stretto accordi con vari corrieri per far sì che il cliente finale non debba pagare i dazi doganali. Un altro vantaggio, correlato al primo, è il tempo di spedizione, molto più rapido: se dall'Europa, la velocità di spedizione è paragonabile a quella di Amazon, che sperimentiamo quotidianamente, se dalla Cina, i corrieri utilizzati sono comunque molto rapidi, in massimo 8-10 giorni (ma spesso anche molto meno) recapitano a casa il pacco. Infine, il vantaggio più importante: la garanzia. Infatti, questi shop garantiscono i canonici 24 mesi di assistenza, come qualsiasi altro shop europeo. Ovviamente, non trattandosi di un'assistenza ufficiale, per il motivo di partenza, cioè che Xiaomi non vende ufficialmente in Europa, i tempi di assistenza potrebbero essere più lunghi rispetto a quanto si è abituati, ma d'altronde è uno scotto da pagare per poter avere i prodotti Xiaomi anche in Italia. Come rendere fruibile in Italia uno smartphone Xiaomi con firmware cinese

 

Installare il Play Store https://www.youtube.com/watch?v=RLnSROmmDQo Localizzare lo smartphone in italiano con More Locale 2 senza root Link

 

 

LgNdCcM.pngSmartphone Mi 5X

 

 

xiaomi-mi-6-1.jpg

Sistema operativo: Android 7.1.2 (Nougat) Dimensioni: 155.4 x 75.8 x 7.3 mm; 165 g Processore: Qualcomm MSM8953 Snapdragon 625 Octa-core 2.0 GHz Cortex-A53 Gpu: Adreno 506 RAM: 4GB ROM: 64GB + micro sd Display: 5,5" IPS 1080 x 1920 pixels (~403 pixel density) Rapporto dimensioni-schermo ~70,1% Fotocamera principale: Dual 12 MP (26mm, f/2.2; 50mm, f/2.6), phase detection autofocus, 2x optical zoom, dual-LED (dual tone) flash Fotocamera secondaria: 5 MP, 1080p Videocamera: 2160p@30fps, 720p@120fps Batteria: 3080 mAh Sensore di prossimità:Sensore di Luminosità:Sensore di impronte:Connettività varia: Wi-Fi a/b/g/n/ac; LTE Cat6: 300 Mbps; DC-HSDPA, 42 Mbps; HSDPA: 21,1 Mbps; HSUPA: 5,76 Mbps; Bluetooth 4.2; GPS Recensione:

-

 

 

Mi6

 

 

xiaomi-mi-6-1.jpg

Sistema operativo: Android 7.1.1 (Nougat) Dimensioni: 145.2 x 70.5 x 7.5 mm; 168/182 g Processore: Qualcomm MSM8998 Snapdragon 835 Octa-core (4x2.45 GHz Kryo & 4x1.9 GHz Kryo) Gpu: Adreno 540 RAM: 6GB ROM: 64/128GB + micro sd Display: 5,15" IPS 1080 x 1920 pixels (~428 pixel density) Rapporto dimensioni-schermo ~71,4% Fotocamera principale: Dual 12 MP (27mm, f/1.8, OIS 4-axis & 52mm, f/2.6), 2x optical zoom, phase detection autofocus, dual-LED (dual tone) flash Fotocamera secondaria: 8 MP Videocamera: 2160p@30fps, 1080p@30fps, 720p@120fps Batteria: 3200 mAh Sensore di prossimità:Sensore di Luminosità:Sensore di impronte:Connettività varia: Wi-Fi a/b/g/n/ac; LTE Cat6: 300 Mbps; DC-HSDPA, 42 Mbps; HSDPA: 21,1 Mbps; HSUPA: 5,76 Mbps; Bluetooth 5.0; GPS Recensione:

 

 

Mi Note 3

 

 

xiaomi-mi-note2-2.jpg

Sistema operativo: Android 7.1 (Nougat) Dimensioni: 152.6 x 74 x 7.6 mm, 163 g Processore: Qualcomm MSM8956 Plus Snapdragon 660 Octa-core (4x2.2 GHz Kryo 260 & 4x1.8 GHz Kryo 260) GPU: Adreno 512 RAM: 6GB ROM: 64/128 GB Display: 5,5" IPS LCD 1080 x 1920 pixels (~401 pixel density) Rapporto dimensioni-schermo ~73,8% Fotocamera principale: Dual 12 MP (27mm, f/1.8, OIS 4-axis & 52mm, f/2.6), 2x optical zoom, phase detection autofocus, dual-LED (dual tone) flash Fotocamera secondaria: 16 MP Videocamera: 2160p@30fps, 720p@120fps Batteria: 3500 mAh Sensore di prossimità:Sensore di Luminosità:Sensore di impronte:Connettività varia: Wi-Fi a/b/g/n/ac; LTE Cat6: 300 Mbps; DC-HSDPA, 42 Mbps; HSDPA: 21,1 Mbps; HSUPA: 5,76 Mbps; Bluetooth 4.0; GPS Recensione:

-

 

 

Mi Mix 2S

 

 

xiaomi-mi-mix2-2.jpg

Sistema operativo: Android 7.1 (Nougat) Dimensioni: 150.9 x 74.9 x 8.1 mm, 191 Processore: Qualcomm Snapdragon 845 Octa-core (4x2.8 GHz Kryo 385 Gold & 4x1.8 GHz Kryo 385 Silver) Gpu: Adreno 630 RAM: 6/8GB ROM: 64/128/256GB non espandibile Display: 5,99" IPS LCD 1080 x 2196 pixels (~403 pixel density) Rapporto dimensioni-schermo ~80,8% Rapporto schermo: 18:9 Fotocamera principale: Dual: 12 MP (f/1.8, 1/2.55", 1.4 µm) + 12 MP (f/2.4, 1/2.9", 1.0 µm) Fotocamera secondaria: 5 MP (f/2.0) Videocamera: 2160p@30fps, 1080p@30fps, 720p@120fps Batteria: 3400 mAh Sensore di prossimità:Sensore di Luminosità:Sensore di impronte:Connettività varia: Wi-Fi a/b/g/n/ac; LTE Cat6: 300 Mbps; DC-HSDPA, 42 Mbps; HSDPA: 21,1 Mbps; HSUPA: 5,76 Mbps; Bluetooth 5.0; GPS Recensione:

 

 

 

Tablet Mi Pad 2

 

 

xiaomi-mi-pad-2-1.jpg

Sistema operativo: Android 6.0 Marshmallow – MIUI 7.0 / Windows 10 Dimensioni: 200,4 x 132,6 x 7 mm; 322 g Processore: Intel Atom X5-Z8500 Quad-core 2,24 GHz Gpu: Intel HD Graphics RAM: 2GB ROM: 16/64GB non espandibile Display: 7,9" IPS 1536 x 2048 pixels (~326 pixel density) Rapporto dimensioni-schermo ~71,8% Fotocamera principale: 8 Mpx f/2.0 Fotocamera secondaria: 5 Mpx Videocamera: 1080p@30fps Batteria: 6190 mAh Sensore di prossimità: No Sensore di Luminosità:Sensore di impronte: No Connettività varia: Wi-Fi a/b/g/n/ac; Bluetooth 4.1 Recensione:

 

 

Edited by mimm8

Questo sentimento popolare, nasce da meccaniche divine, un rapimento mistico e sensuale, mi imprigiona a te.

Share this post


Link to post

Ripropongo qui la mia domanda sul Redmi 3 pro (ma vale un po' per tutti i terminali xiaomi): è consigliabile come smartphone per una ragazza che non se ne intende di tecnologia?

Mi spiego meglio, se dovessi prenderlo, una volta installata la lingua italiana posso consegnare il telefono a mia sorella e dimenticarmene oppure periodicamente bisogna perderci tempo per cambiare/aggiornare ROM e cose simili? Riassumendo è un terminale per smanettoni o adatto anche a chi vuole "solo uno smartphone"

Share this post


Link to post

Ho intenzione di aggiungere all'OP i procedimenti base per rendere utilizzabile in Europa uno smartphone Xiaomi.

Comunque, per risponderti, bisogna intanto fare una distinzione: ci sono smartphone Xiaomi su cui si può flashare (senza ricorrere al modding) il firmware globale ufficiale, senza app cinesi, con già il Play Store e con le lingue europee (sono gli smartphone più 'vecchi', perché è una questione di tempo, via via arriva per tutti i modelli questo firmware), mentre ce ne sono altri su cui il firmware 'occidentale' non è ancora disponibile, il Redmi 3 Pro purtroppo è uno di questi, attualmente.

Tuttavia, questo non impedisce di poter fare qualcosa per tamponare il problema, in attesa del firmware globale. Si tratta di procedure tutt'altro che difficili per chi ha già moddato uno smartphone Android o comunque ha avuto a che fare con i computer nella sua vita, ma chiaramente non alla portata di chi non ne capisce nulla e vuole uno smartphone pronto out of the box. In particolare, si tratta di installare More Locale 2 (con un comando tramite adb, con lo smartphone collegato via usb al PC) per poter avere le app di terze parti localizzate in italiano e installare i servizi Google tramite una semplice app scaricabile dallo store di Xiaomi. In questo modo, dopo aver disinstallato le varie app cinesi, si avrà uno smartphone in italiano per tutte le app e in inglese per i menu generali del telefono. Attualmente per il Redmi 3 Pro, senza ricorrere al modding pesante, è il massimo che si possa ottenere.

Tuttavia, fatto ciò, diventa uno smartphone assolutamente usabile da chiunque (ovviamente è necessaria la conoscenza della lingua inglese, ma anche proprio super basilare), non comporta altre controindicazioni.

Se tu puoi e vuoi sobbarcarti per lei il 'lavoro sporco', te lo consiglio caldamente, perché non c'è nulla di paragonabile a quella cifra, se invece non ti va, allora ti consiglio di andare su altro, o attendere il rilascio del firmware globale.


Questo sentimento popolare, nasce da meccaniche divine, un rapimento mistico e sensuale, mi imprigiona a te.

Share this post


Link to post

Ottima idea quella di fare un topic sui dispositivi Xiaomi, ci starebbe bene anche una sezione con info riguardo garanzia, dove acquistarli ecc :sisi:


O.S.: Windows 10 Pro CPU: Ryzen 7 3700x Mobo: Asus x570 TUF (Wifi) RAM: HyperX Predator 16GB 3200mhz VGA: Gigabyte GTX 1060 Windforce OC 6G HDD: WD Blue 1TB, Seagate Barracuda 2TB SSD: Silicon Power SSD NVMe 512GB PSU: EVGA G3 650W Case: Corsair 460x RGB Mouse: Logitech G502 Internet: Fibra Fastweb: 140mb/s down,  22 up; 7ms ping

Share this post


Link to post
Ottima idea quella di fare un topic sui dispositivi Xiaomi, ci starebbe bene anche una sezione con info riguardo garanzia, dove acquistarli ecc :sisi:

 

Un pochino la questione l'ho già accennata, ma sicuramente le darò più spazio quando riorganizzerò meglio l'OP, per ora l'ho buttato giù molto in fretta e ci ho messo l'essenziale o comunque quello che mi è venuto in mente sul momento.

 

Comunque questo è un esperimento che, noi dello staff, abbiamo intenzione di riproporre anche per altri marchi, per riorganizzare un po' la sezione e renderla meno dispersiva. Se l'idea vi piace, ci fa piacere :sisi:


Questo sentimento popolare, nasce da meccaniche divine, un rapimento mistico e sensuale, mi imprigiona a te.

Share this post


Link to post

Bravo ipse :bravo: ci voleva un topic così :ahsisi: magari anche di meizu e altre marche cinesi a me sconosciute se hanno più modelli di smartphone.

 

Ho letto ora dell'idea di fare la guida rom/firmware ecc bene anche quello.

Edited by mdk14

hdbfXQr.pngClqxBSR.png

Share this post


Link to post
Bravo ipse :bravo: ci voleva un topic così :ahsisi: magari anche di meizu e altre marche cinesi a me sconosciute se hanno più modelli di smartphone.

 

Grazie :cat:

 

Come detto sopra, abbiamo intenzione di farlo :sisi: Proprio partendo dai marchi meno conosciuti (da chi se ne intende meno), per poi via via farlo anche per i marchi più blasonati :sisi:


Questo sentimento popolare, nasce da meccaniche divine, un rapimento mistico e sensuale, mi imprigiona a te.

Share this post


Link to post

La trovo un'ottima idea, anzi sarebbe bello lasciare solo questi topic "cumulativi" per discutere dei vari device dato che i topic stand-alone a volte faticano a decollare :ahsisi: Quando escono nuovi device "interessanti" si può aggiornare il titolo (es. Xiaomi devices | Mi6 DISPONIBILE) mentre lasciare il secondo post come compendium dei vari smartphone per poi discutere in modo più ordinato nel thread!

 

Se avete bisogno di aiuto fatemi sapere:sisi:

Edited by Gabe Krios

<a href="https://imgbb.com/"><img src="" alt="rsz-1024px-the-mandaloriansvg" border="0"></a>

Share this post


Link to post

Complimenti per l'iniziativa Ipse. ;)

Sono molto interessato ad un'eventuale parte sui procedimenti per l'utilizzo in suolo europeo degli smartphone.

 

A mio avviso è anche impressionante la quantità di prodotti commercializzati da Xiaomi. Ho già messo nel mirino da un po' la bilancia, un mousepad XL che ho visto su GearBest e la lampada ambientale.

Edited by mikigenius92

mikigenius.png

 

Share this post


Link to post
Complimenti per l'iniziativa Ipse. ;)

Sono molto interessato ad un'eventuale parte sui procedimenti per l'utilizzo in suolo europeo degli smartphone.

 

A mio avviso è anche impressionante la quantità di prodotti commercializzati da Xiaomi. Ho già messo nel mirino da un po' la bilancia, un mousepad XL che ho visto su GearBest e la lampada ambientale.

 

La bilancia è top, te la consiglio.

Personalmente la cosa che mi attizza di più è il purificatore d'aria: se va bene per la cina, figuriamoci per noi :asd:

Share this post


Link to post
Ho intenzione di aggiungere all'OP i procedimenti base per rendere utilizzabile in Europa uno smartphone Xiaomi.

Comunque, per risponderti, bisogna intanto fare una distinzione: ci sono smartphone Xiaomi su cui si può flashare (senza ricorrere al modding) il firmware globale ufficiale, senza app cinesi, con già il Play Store e con le lingue europee (sono gli smartphone più 'vecchi', perché è una questione di tempo, via via arriva per tutti i modelli questo firmware), mentre ce ne sono altri su cui il firmware 'occidentale' non è ancora disponibile, il Redmi 3 Pro purtroppo è uno di questi, attualmente.

Tuttavia, questo non impedisce di poter fare qualcosa per tamponare il problema, in attesa del firmware globale. Si tratta di procedure tutt'altro che difficili per chi ha già moddato uno smartphone Android o comunque ha avuto a che fare con i computer nella sua vita, ma chiaramente non alla portata di chi non ne capisce nulla e vuole uno smartphone pronto out of the box. In particolare, si tratta di installare More Locale 2 (con un comando tramite adb, con lo smartphone collegato via usb al PC) per poter avere le app di terze parti localizzate in italiano e installare i servizi Google tramite una semplice app scaricabile dallo store di Xiaomi. In questo modo, dopo aver disinstallato le varie app cinesi, si avrà uno smartphone in italiano per tutte le app e in inglese per i menu generali del telefono. Attualmente per il Redmi 3 Pro, senza ricorrere al modding pesante, è il massimo che si possa ottenere.

Tuttavia, fatto ciò, diventa uno smartphone assolutamente usabile da chiunque (ovviamente è necessaria la conoscenza della lingua inglese, ma anche proprio super basilare), non comporta altre controindicazioni.

Se tu puoi e vuoi sobbarcarti per lei il 'lavoro sporco', te lo consiglio caldamente, perché non c'è nulla di paragonabile a quella cifra, se invece non ti va, allora ti consiglio di andare su altro, o attendere il rilascio del firmware globale.

 

mmm... ci penserò su :sisi:

Per ora grazie

Share this post


Link to post
Il precursore degli Xiaomi è qui :ivan:

Con MeeGo toppai, ma con Xiaomi c'ho visto giusto :ivan:

 

:pffs:

 

 

Ci avevo proprio pensato di aggiungerlo all'OP, poi me ne sono dimenticato :asd:

E' una figata quel video e quello store :ivan:

 

La trovo un'ottima idea, anzi sarebbe bello lasciare solo questi topic "cumulativi" per discutere dei vari device dato che i topic stand-alone a volte faticano a decollare :ahsisi: Quando escono nuovi device "interessanti" si può aggiornare il titolo (es. Xiaomi devices | Mi6 DISPONIBILE) mentre lasciare il secondo post come compendium dei vari smartphone per poi discutere in modo più ordinato nel thread!

 

Se avete bisogno di aiuto fatemi sapere:sisi:

 

Sì, infatti l'idea è quella: la maggior parte dei topic specifici per un modello, sono pressoché deserti, a stento arrivano ad un paio di pagine. Andare nella direzione di topic unificati creerà più confusione nella risposte a domande specifiche su questo o quel modello, ma sarà un incentivo a partecipare di più, secondo me.

Comunque io sono dell'idea di lasciare dei topic specifici per i modelli più seguiti, cioè i Galaxy S e i Nexus soprattutto, mentre per tutti gli altri ci sarebbero questi macro topic :sisi:

 

Se ti va di dare una mano, volentieri :ahsisi: I topic vorrei che avessero una certa uniformità, l'impostazione bene o male deve essere questa, a parte ciò chiunque se vuole può partecipare alla realizzazione, noi mod abbiamo una vita incasinata come tutti, facciamo queste cose nel nostro tempo libero, come ben sai :asd:

 

Complimenti per l'iniziativa Ipse. ;)

Sono molto interessato ad un'eventuale parte sui procedimenti per l'utilizzo in suolo europeo degli smartphone.

 

Intanto ho aggiunto un video per l'installazione del Play Store e un link per More Locale 2, eventualmente posso scrivere qualcosa di mio pugno, ma quelli mi sembrano già abbastanza chiari. Per ulteriori chiarimenti, se ne può parlare qui :sisi:


Questo sentimento popolare, nasce da meccaniche divine, un rapimento mistico e sensuale, mi imprigiona a te.

Share this post


Link to post

Le cuffie della Xiaomi sono veramente tanta roba per quello che costano,sia per qualità costruttiva sia per l'audio.

Ho ordinato oggi il secondo paio di Xiaomi Dazzle,cuffiette da 4-5 euro con cavo flat solidissimo perfette per lo sport, e con una qualità audio sorprendente per il prezzo.

E domani arrivano le Xiaomi Hybrid da Amazon :sisi:


Zi2ODL1.pngOYCYld9.png

Share this post


Link to post
Io sto per ordinare un po' di ventoline usb. C'è qualcosa simile ad un condizionatore con presa usb?

 

La vedo dura :asd:

Io l'anno scorso presi un ventilatore usb, fa assolutamente il suo, ma col caldo vero non può farci molto. Le ventoline di Xiaomi temo siano ancora meno efficaci del ventilatorino che acquistai io.

 

- - - Aggiornato - - -

 

Le cuffie della Xiaomi sono veramente tanta roba per quello che costano,sia per qualità costruttiva sia per l'audio.

Ho ordinato oggi il secondo paio di Xiaomi Dazzle,cuffiette da 4-5 euro con cavo flat solidissimo perfette per lo sport, e con una qualità audio sorprendente per il prezzo.

E domani arrivano le Xiaomi Hybrid da Amazon :sisi:

 

Io ero rimasto alle Piston :morris82: Non sapevo fossero usciti altri modelli. Aggiungerò anche la sezione cuffie all'OP, se hai altro da consigliare dì pure :ahsisi:


Questo sentimento popolare, nasce da meccaniche divine, un rapimento mistico e sensuale, mi imprigiona a te.

Share this post


Link to post

 

Sì, infatti l'idea è quella: la maggior parte dei topic specifici per un modello, sono pressoché deserti, a stento arrivano ad un paio di pagine. Andare nella direzione di topic unificati creerà più confusione nella risposte a domande specifiche su questo o quel modello, ma sarà un incentivo a partecipare di più, secondo me.

Comunque io sono dell'idea di lasciare dei topic specifici per i modelli più seguiti, cioè i Galaxy S e i Nexus soprattutto, mentre per tutti gli altri ci sarebbero questi macro topic :sisi:

 

Se ti va di dare una mano, volentieri :ahsisi: I topic vorrei che avessero una certa uniformità, l'impostazione bene o male deve essere questa, a parte ciò chiunque se vuole può partecipare alla realizzazione, noi mod abbiamo una vita incasinata come tutti, facciamo queste cose nel nostro tempo libero, come ben sai :asd:

 

 

 

Naturalmente copierei le linee guida di questo topic :ahsisi:


<a href="https://imgbb.com/"><img src="" alt="rsz-1024px-the-mandaloriansvg" border="0"></a>

Share this post


Link to post
Le cuffie della Xiaomi sono veramente tanta roba per quello che costano,sia per qualità costruttiva sia per l'audio.

Ho ordinato oggi il secondo paio di Xiaomi Dazzle,cuffiette da 4-5 euro con cavo flat solidissimo perfette per lo sport, e con una qualità audio sorprendente per il prezzo.

E domani arrivano le Xiaomi Hybrid da Amazon :sisi:

 

Io possiedo le Xiaomi Piston in versione commemorativa per il premio di design IF da oltre un anno e mi sono trovato alla grande, sia per qualità del suono che per qualità costruttiva delle cuffie stesse. Quando avrò necessità di cambiare credo passerò anch'io alle Hybrid. :sasa:

 

- - - Aggiornato - - -

 

La bilancia è top, te la consiglio.

Personalmente la cosa che mi attizza di più è il purificatore d'aria: se va bene per la cina, figuriamoci per noi :asd:

 

La bilancia che usiamo in famiglia al momento è ancora funzionante, sebbene ogni tanto faccia i capricci nell'accensione. Se mi confermi anche tu la qualità credo proprio che passeremo a questa della Xiaomi quando ce ne sarà bisogno. ;)

Il purificatore sarebbe questo: http://www.gearbest.com/home-smart-improvements/pp_268522.html?

Si limita al controllo delle polveri (suppongo almeno sia questo lo scopo principale) o possiede anche altre funzioni?


mikigenius.png

 

Share this post


Link to post

Io avevo letto che la bilancia di Xiaomi non è più di tanto 'smart', si limita alla connessione bluetooth, è vero?

Ce ne sono di più smart, anche su Amazon. Ma costicchiano :asd:


Questo sentimento popolare, nasce da meccaniche divine, un rapimento mistico e sensuale, mi imprigiona a te.

Share this post


Link to post
Un pochino la questione l'ho già accennata, ma sicuramente le darò più spazio quando riorganizzerò meglio l'OP, per ora l'ho buttato giù molto in fretta e ci ho messo l'essenziale o comunque quello che mi è venuto in mente sul momento.

 

Comunque questo è un esperimento che, noi dello staff, abbiamo intenzione di riproporre anche per altri marchi, per riorganizzare un po' la sezione e renderla meno dispersiva. Se l'idea vi piace, ci fa piacere :sisi:

 

Sìsì tranquillo, considerando che nessuno vi paga non c'è fretta sui contenuti aggiuntivi, più che altro è una delle questioni che saltano sempre fuori e che frenano di più l'acquisto

 

Le cuffie della Xiaomi sono veramente tanta roba per quello che costano,sia per qualità costruttiva sia per l'audio.

Ho ordinato oggi il secondo paio di Xiaomi Dazzle,cuffiette da 4-5 euro con cavo flat solidissimo perfette per lo sport, e con una qualità audio sorprendente per il prezzo.

E domani arrivano le Xiaomi Hybrid da Amazon :sisi:

 

:rickds::rickds::rickds::rickds: Le Dazzle :rickds::rickds::rickds: Presi le piston 3 per provarle a 15 euro, buonissime cuffie però peccato che si rupperò dopo boh, 4-6 mesi. Ci rimasi un po' male visto che altre cuffie mi duravano dai 6 ai 12 mesi, però va beh. Ordinate per curiosità le dazzle + le piston 3(per la seconda volta). Assurdo il rapporto qualità/prezzo, sono davvero delle ottime cuffie considerando quanto costano, e il fatto che sono dotate di microfono. Qua da noi un paio di cuffiette della sony o della philips meno di 9-10 euro non costano, e non hanno manco il miicrofono. Non ho sentito poi tanto la differenza rispetto ad altri modelli col prezzo attorno ai 10-20 euro. Ora come ora le sto ancora utilizzando (stan durando ben 7-8 mesi), nel frattempo ogni volta che ordino qualcosa da tinydeal ce ne butto dentro un paio, infatti ho ancora qua le piston 3 impacchettate che sono arrivate a novembre e un altro paio di dazzle ordinate ad aprile col mi band :asd:

Edited by stiiiv

O.S.: Windows 10 Pro CPU: Ryzen 7 3700x Mobo: Asus x570 TUF (Wifi) RAM: HyperX Predator 16GB 3200mhz VGA: Gigabyte GTX 1060 Windforce OC 6G HDD: WD Blue 1TB, Seagate Barracuda 2TB SSD: Silicon Power SSD NVMe 512GB PSU: EVGA G3 650W Case: Corsair 460x RGB Mouse: Logitech G502 Internet: Fibra Fastweb: 140mb/s down,  22 up; 7ms ping

Share this post


Link to post
Io avevo letto che la bilancia di Xiaomi non è più di tanto 'smart', si limita alla connessione bluetooth, è vero?

Ce ne sono di più smart, anche su Amazon. Ma costicchiano :asd:

 

Si, diciamo che la bilancia in se fa poco ma va pensata accoppiata all'app MiFit, e se in più c'è la MiBand, puoi tenere traccia di aumenti/perdite di peso e conseguente calcolo (approssimativo) di massa grassa e magra.

Share this post


Link to post

 

 

Interessantissime le nuove feature della MIUI 8: second space e la clonazione delle app sono due killer feature, soprattutto la seconda, per Whatsapp è una manna.

Molto bella anche la grafica rivista. Ora ho l'hype pure per l'aggiornamento, mannaggia a Xiaomi :pffs:

 

Si, diciamo che la bilancia in se fa poco ma va pensata accoppiata all'app MiFit, e se in più c'è la MiBand, puoi tenere traccia di aumenti/perdite di peso e conseguente calcolo (approssimativo) di massa grassa e magra.

 

Una bilancia smart prima o poi la prenderò, ma dovrà essere davvero smart. Avevo visto una recensione di una, fatta da Smartworld, davvero interessante :sisi:

 

Sent from Toshiba Click Mini using mTalk


Questo sentimento popolare, nasce da meccaniche divine, un rapimento mistico e sensuale, mi imprigiona a te.

Share this post


Link to post

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...