Vai al contenuto
CipryNano

in rilievo ➤➤ Playstation 4 vs Xbox One

Messaggi raccomandati

Inviato (modificato)

Purtroppo non potrò  giocare almeno nel breve periodo daysgone ( ho dato via la mia ps4 base che era pure mezza scassata e la One s fuori  per prendermi la One X pagata uno sputo con la trilogia di metro inclusa).

Io sono arrivato al punto che delle esclusive  (ma di entrambe le console) me ne frego relativamente, nel senso che se mi compro una console non lo faccio per giocarmi  5 titoli (anche perché spendere 400 euro per giocarsi solo le esclusive credo sia un po'  buttare via soldi). Sta di fatto che sì,  ultimamente MS ha mollato il colpo (C3 é imbarazzante). É ovvio che sta preparando il terreno per la next console sperando che gestiscano  tutto per il meglio.

Dalla parte di Sony ho giocato tutte le esclusive pesanti e posso dire solo una cosa...la pietra miliare da battere tra quelle é God Of War...seguito da Blooborne

GOW é  praticamente perfetto. Ed ero uno di quello che é stato scettico fino all'ultimo.

Santa Monica ha ribaltato la situazione meglio di Borghese.

E mi dispiace ma non ci sono Horizon( che ritengo un ottimo gioco, piaciuto  davvero tanto )e Uncharted che tengano(il 4 é ottimo ma ci sono parti troppo prolisse e troppo lente...inoltre si porta dietro il difetto degli uncharted qui elevato all'ennesima..se imposti una difficoltà alta il gioco diventa orribile, visto  che come metti il muso fuori muori, devi farti tutto stealth e lo stealth in U4 fa pietà...insomma si perde tutto il divertimento)

Io intanto ho appena finito un gioco che in quanto a qualità  e cura ritengo  a livello delle migliori esclusive Sony e Ms. Sto parlando di Metro Exodus(giocato anche i 2 precedenti anni fa). Giocato su One X. È  da tempo che non venivo preso così . Ha una cura per il dettaglio maniacale, una narrazione perfetta  un gameplay bilanciato  perfettamente  già a normale. Open world non inserito a caso e ben equilibrato( é uno dei pochi che spinge ad esplorare). Per certi versi mi ha ricordato Half Life 2. Questo secondo me é il gioco post apocalittico da battere ora

 

Modificato da Hicks

tZdVRmG.jpg

 

UBISOFT DEFENCE FORCE

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
2 ore fa, Luca.Lampard. ha scritto:

I due giochi sono molto simili. Uno si avvicina più ad un survival classico, mentre l'altro vira verso l'open world story-driven. Che è la differenza sostanziale di cui prima: comparto tecnico, feels e semplificazioni al gameplay

Ma non direi, appunto uno si basa totalmente sul survival, ovvero dosare risorse, gestire una comunità, morti che capitano in un niente e che hanno malus, gioco non improntato all'uccidere zombie ma quanto più a cercare di schivare il combattimento visto che si ha risorse limitate, il personaggio non è cosi forte e se hai più di un paio di zombie davanti o sei bravo o sei morto, dove alla fine sei capo di una piccola comunità che deve costruire, difendere e far prosperare nonché sopravvivere il più possibile, quindi  essere simile ad un gioco dove il survival non esiste, il personaggio è letteralmente un randagio che non da conto a nessuno o gestire alcunché oltre se stesso, che non è succube degli zombie ma abbastanza forte anche con 5 in una volta grazie alle risorse di armi non limitate ma abbondanti, un gioco dove è improntato ad essere affrontato ad armi spianate anche con orde di 500 zombie alla volta, con una struttura narrativa molto più accentuata per quanto non succube del gameplay... Days Gone è un cavolo di ubi-like come impostazione, con SoT c'entra proprio niente visto che questa è un'impostazione del tutto non survival su cui invece SoT si fonda totalmente. Tranne per ambientazioni e zombi hanno intenzione e caratteristiche diverse. Sù per favore.

Sta cosa di voler accostare a forza, perché è un confronto totalmente forzato, SoT e DG negli ultimi tempi (tra l'altro sempre iniziato da chi stravede per SoT) per me è proprio una cazzat°, con Days Gone possiamo fare un confronto con Horizon o altri giochi open world Ubisoft se vogliamo, ma con SoT non credo proprio, a questo punto come ho detto ci possiamo mettere un po' tutti i giochi in questo confronto con l'impostazione simile a Days Gone che non sono pochi ad oggi. :asd: 

 

2 ore fa, Hicks ha scritto:

Purtroppo non potrò  giocare almeno nel breve periodo daysgone ( ho dato via la mia ps4 base che era pure mezza scassata e la One s fuori  per prendermi la One X pagata uno sputo con la trilogia di metro inclusa).

Io sono arrivato al punto che delle esclusive  (ma di entrambe le console) me ne frego relativamente, nel senso che se mi compro una console non lo faccio per giocarmi  5 titoli (anche perché spendere 400 euro per giocarsi solo le esclusive credo sia un po'  buttare via soldi). Sta di fatto che sì,  ultimamente MS ha mollato il colpo (C3 é imbarazzante). É ovvio che sta preparando il terreno per la next console sperando che gestiscano  tutto per il meglio.

Dalla parte di Sony ho giocato tutte le esclusive pesanti e posso dire solo una cosa...la pietra miliare da battere tra quelle é God Of War...seguito da Blooborne

GOW é  praticamente perfetto. Ed ero uno di quello che é stato scettico fino all'ultimo.

Santa Monica ha ribaltato la situazione meglio di Borghese.

E mi dispiace ma non ci sono Horizon( che ritengo un ottimo gioco, piaciuto  davvero tanto )e Uncharted che tengano(il 4 é ottimo ma ci sono parti troppo prolisse e troppo lente...inoltre si porta dietro il difetto degli uncharted qui elevato all'ennesima..se imposti una difficoltà alta il gioco diventa orribile, visto  che come metti il muso fuori muori, devi farti tutto stealth e lo stealth in U4 fa pietà...insomma si perde tutto il divertimento)

Io intanto ho appena finito un gioco che in quanto a qualità  e cura ritengo  a livello delle migliori esclusive Sony e Ms. Sto parlando di Metro Exodus(giocato anche i 2 precedenti anni fa). Giocato su One X. È  da tempo che non venivo preso così . Ha una cura per il dettaglio maniacale, una narrazione perfetta  un gameplay bilanciato  perfettamente  già a normale. Open world non inserito a caso e ben equilibrato( é uno dei pochi che spinge ad esplorare). Per certi versi mi ha ricordato Half Life 2. Questo secondo me é il gioco post apocalittico da battere ora

 

Ma il discorso ci sta, ma il fatto è che nessuno si compra la console per le sole esclusive, ma che queste semplicemente possono pendere per la scelta di una console o l'altra. Se uno deve giocarsi solo le esclusive di una console di solito se la prende a poco a ciclo vitale. :sisi: 

Per il resto come ho detto ci sta, anche se alla fine sono più di 5 esclusive, che per carità anche fossero 20 non sono la totalità dei giochi multi che escono ogni anno, ma bisogna dire che ultimamente le esclusive sono molto spesso tra le uscite più importante dell'anno o che restano, cosa che non capita con tutti i giochi multi ecco, insomma hanno la loro importanza ormai non da trascurare, un'importanze che non avevano nell'epoca PS3 ma solo in epoche precedenti, per quanto numericamente non a quel livello. Ma come ho detto il discorso ci sta tutto e ognuno si fa i propri conti in merito all'argomento, sopratutto se ci deve spendere o meno dei soldi dietro. :sisi: 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Più che altro ho visto che ps4  tolte le esclusive e qualche sparuto multi la lasciavo spenta in favore dell'altra senza contare che( e lo sai jack) che non ho mai nascosto il mio odio per il dualshock 3/4  dopo aver provato i pad  prima 360 poi One.:adrian:

 

Poi per il resto sono sempre stato nel mezzo come preferenze nel senso che semplicemente gioco quello che mi piace (può uscire anche sulle caffettiere) con una leggera preferenza per la verde Xbox non solo per una questione di titoli (adoro Halo, Gears ecc) ma anche  ecoistema (live, gamepass, stabilità  dei server ecc inoltre gli amici con cui giocare li ho li).

 

  • Like 1

tZdVRmG.jpg

 

UBISOFT DEFENCE FORCE

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
1 ora fa, Jack 95 ha scritto:

Ma non direi, appunto uno si basa totalmente sul survival, ovvero dosare risorse, gestire una comunità, morti che capitano in un niente e che hanno malus, gioco non improntato all'uccidere zombie ma quanto più a cercare di schivare il combattimento visto che si ha risorse limitate, il personaggio non è cosi forte e se hai più di un paio di zombie davanti o sei bravo o sei morto, dove alla fine sei capo di una piccola comunità che deve costruire, difendere e far prosperare nonché sopravvivere il più possibile, quindi  essere simile ad un gioco dove il survival non esiste, il personaggio è letteralmente un randagio che non da conto a nessuno o gestire alcunché oltre se stesso, che non è succube degli zombie ma abbastanza forte anche con 5 in una volta grazie alle risorse di armi non limitate ma abbondanti, un gioco dove è improntato ad essere affrontato ad armi spianate anche con orde di 500 zombie alla volta, con una struttura narrativa molto più accentuata per quanto non succube del gameplay... Days Gone è un cavolo di ubi-like come impostazione, con SoT c'entra proprio niente visto che questa è un'impostazione del tutto non survival su cui invece SoT si fonda totalmente. Tranne per ambientazioni e zombi hanno intenzione e caratteristiche diverse. Sù per favore.

Sta cosa di voler accostare a forza, perché è un confronto totalmente forzato, SoT e DG negli ultimi tempi (tra l'altro sempre iniziato da chi stravede per SoT) per me è proprio una cazzat°, con Days Gone possiamo fare un confronto con Horizon o altri giochi open world Ubisoft se vogliamo, ma con SoT non credo proprio, a questo punto come ho detto ci possiamo mettere un po' tutti i giochi in questo confronto con l'impostazione simile a Days Gone che non sono pochi ad oggi. :asd: 

 

Ma il discorso ci sta, ma il fatto è che nessuno si compra la console per le sole esclusive, ma che queste semplicemente possono pendere per la scelta di una console o l'altra. Se uno deve giocarsi solo le esclusive di una console di solito se la prende a poco a ciclo vitale. :sisi: 

Per il resto come ho detto ci sta, anche se alla fine sono più di 5 esclusive, che per carità anche fossero 20 non sono la totalità dei giochi multi che escono ogni anno, ma bisogna dire che ultimamente le esclusive sono molto spesso tra le uscite più importante dell'anno o che restano, cosa che non capita con tutti i giochi multi ecco, insomma hanno la loro importanza ormai non da trascurare, un'importanze che non avevano nell'epoca PS3 ma solo in epoche precedenti, per quanto numericamente non a quel livello. Ma come ho detto il discorso ci sta tutto e ognuno si fa i propri conti in merito all'argomento, sopratutto se ci deve spendere o meno dei soldi dietro. :sisi: 

Il mio avatar deve averti confuso, SoD e non SoT :trollface:

Comunque sono più o meno d'accordo su quello che dici eh, ma il confronto si è sempre fatto perché sono due zombie game. Dato che è stato tirato in ballo come per dire "SoD è una merdina, Days Gone non è stato compreso" volevo far notare quanto fosse molto più complicato il gameplay del primo, mentre il secondo, come dici giustamente tu, prende a piene mani dai titoli Ubisoft (a me ricorda molto Far Cry, ad esempio). Comunque anche in SoD ci sono momenti in cui si spara, e pure tanto. Non ci sono chiaramente le orde, ma momenti pieni di zombie da macellare ci sono eccome. Solo che la gestione delle armi è molto più oculata. Però, anche lì, entrambi i giochi condividono un crafting abbastanza marcato, dalla ricerca delle risorse alla creazione di nuove armi (mi sembra che pure in DG le armi vadano migliorate). Come ho detto, uno è molto più gestionale, l'altro è spiccatamente story driven. Però che si incensi uno e si screditi l'altro mi pare abbastanza "disonesto". State of Decay aveva i suoi problemi, ma erano soprattutto di natura tecnica. Poi come complessità di gameplay gli si può dire davvero poco. Poi se si vuole la produzione AAA a tutti i costi, con una storia coinvolgente e cutscenes a manetta, allora meglio virare altrove, quello sì

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
44 minuti fa, Luca.Lampard. ha scritto:

Il mio avatar deve averti confuso, SoD e non SoT :trollface:

Comunque sono più o meno d'accordo su quello che dici eh, ma il confronto si è sempre fatto perché sono due zombie game. Dato che è stato tirato in ballo come per dire "SoD è una merdina, Days Gone non è stato compreso" volevo far notare quanto fosse molto più complicato il gameplay del primo, mentre il secondo, come dici giustamente tu, prende a piene mani dai titoli Ubisoft (a me ricorda molto Far Cry, ad esempio). Comunque anche in SoD ci sono momenti in cui si spara, e pure tanto. Non ci sono chiaramente le orde, ma momenti pieni di zombie da macellare ci sono eccome. Solo che la gestione delle armi è molto più oculata. Però, anche lì, entrambi i giochi condividono un crafting abbastanza marcato, dalla ricerca delle risorse alla creazione di nuove armi (mi sembra che pure in DG le armi vadano migliorate). Come ho detto, uno è molto più gestionale, l'altro è spiccatamente story driven. Però che si incensi uno e si screditi l'altro mi pare abbastanza "disonesto". State of Decay aveva i suoi problemi, ma erano soprattutto di natura tecnica. Poi come complessità di gameplay gli si può dire davvero poco. Poi se si vuole la produzione AAA a tutti i costi, con una storia coinvolgente e cutscenes a manetta, allora meglio virare altrove, quello sì

Messa così anche TLOU è un SoD con il gameplay meno complesso, ma con il graficone e i feelz. :asd:

E' un po' come il paragone tra gli action occidentali e quelli giapponesi, i "nostri" sono meno tecnici ma non per questo sono la versione peggiore pompata graficamente. Sono solo una diversa declinazione del genere.

 

Ah, TLOU me*da.

  • Like 1

Now playing: Uncharted: L'eredita perduta (PS4)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Inviato (modificato)
18 minuti fa, BadBoy25 ha scritto:

Messa così anche TLOU è un SoD con il gameplay meno complesso, ma con il graficone e i feelz. :asd:

E' un po' come il paragone tra gli action occidentali e quelli giapponesi, i "nostri" sono meno tecnici ma non per questo sono la versione peggiore pompata graficamente. Sono solo una diversa declinazione del genere.

 

Ah, TLOU me*da.

TLOU mica è un open world/free roaming :asd: poi è totalmente stealth, l'esplorazione è finalizzata non solo al crafting ma anche all'andare proprio avanti nell'avventura. È un titolo completamente story driven, con un gioco Ubisoft-like come può essere Days Gone o SoD non c'entra nulla.

(Non mi toccà TLOU che faccio ancora fatica a trovare un finale migliore di quello :sil:)

Modificato da Luca.Lampard.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
1 ora fa, Luca.Lampard. ha scritto:

Il mio avatar deve averti confuso, SoD e non SoT :trollface:

Comunque sono più o meno d'accordo su quello che dici eh, ma il confronto si è sempre fatto perché sono due zombie game. Dato che è stato tirato in ballo come per dire "SoD è una merdina, Days Gone non è stato compreso" volevo far notare quanto fosse molto più complicato il gameplay del primo, mentre il secondo, come dici giustamente tu, prende a piene mani dai titoli Ubisoft (a me ricorda molto Far Cry, ad esempio). Comunque anche in SoD ci sono momenti in cui si spara, e pure tanto. Non ci sono chiaramente le orde, ma momenti pieni di zombie da macellare ci sono eccome. Solo che la gestione delle armi è molto più oculata. Però, anche lì, entrambi i giochi condividono un crafting abbastanza marcato, dalla ricerca delle risorse alla creazione di nuove armi (mi sembra che pure in DG le armi vadano migliorate). Come ho detto, uno è molto più gestionale, l'altro è spiccatamente story driven. Però che si incensi uno e si screditi l'altro mi pare abbastanza "disonesto". State of Decay aveva i suoi problemi, ma erano soprattutto di natura tecnica. Poi come complessità di gameplay gli si può dire davvero poco. Poi se si vuole la produzione AAA a tutti i costi, con una storia coinvolgente e cutscenes a manetta, allora meglio virare altrove, quello sì

Si ma come dici il crafting sta anche in Far Cry se per questo, anzi è un misto tra Far Cry e TLOU, in questo senso posso fare anche un confronto con New Dawn e SoT a questo punto, visto che entrambi hanno il crafting delle armi e risorse tramite raccolta, e in questo spin off hanno aggiunto anche une meccanica del gestire le basi in parte, il tutto in un contesto post apocalittico, e a questo punto il confronto tra New Dawn e SoT mi pare sensato visto i punti in comune in un certo senso, ma capisci da te che è un confronto che non sta in piedi visto che 2 giochi completamente diversi. :sisi: 

Per il resto anche Half Life e Doom sono due FPS, ma il confronto non sussiste visto che sono di natura diversa, cosi come il confronto tra un simulativo e e arcade, perché se basta accomunare le cose con "Entrambi hanno le machine e si gareggia" o "In entrambi si spara" allora il confronto si può fare tramite qualsiasi gioco, basta che abbiano un punto in comune anche minimo, per me non basta dire "E' una zombie game" e allora si parte con il confronto, tanto vale farlo anche con Dying Light che anche li si crafta, si raccolgono risorse e ci sono gli zombi. :asd: 

 

Comunque chiaro che non sono d'accordo neanch'io con SoT2 merdina e Days Gone ottimo, sono entrambi buoni giochi, del tutto diversi anche se alla lontana dei punti comuni, ma niente di di qualcuno. Sono sicuramente d'accordo con il fatto che hanno dei valori produttivi però diversi in favore di Days Gone, che non vuol dire migliore visto che nonostante il budget ha diversi problemi tecnici, cosi come SoT2 che però ha dalla sua il suo budget molto più basso sopratutto per colpa di Microsoft che non ci ha voluto spendere più di tanto, ma non per questo un giochetto, no per carità. :sisi: 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
2 minuti fa, Jack 95 ha scritto:

Si ma come dici il crafting sta anche in Far Cry se per questo, anzi è un misto tra Far Cry e TLOU, in questo senso posso fare anche un confronto con New Dawn e SoT a questo punto, visto che entrambi hanno il crafting delle armi e risorse tramite raccolta, e in questo spin off hanno aggiunto anche une meccanica del gestire le basi in parte, il tutto in un contesto post apocalittico, e a questo punto il confronto tra New Dawn e SoT mi pare sensato visto i punti in comune in un certo senso, ma capisci da te che è un confronto che non sta in piedi visto che 2 giochi completamente diversi. :sisi: 

Per il resto anche Half Life e Doom sono due FPS, ma il confronto non sussiste visto che sono di natura diversa, cosi come il confronto tra un simulativo e e arcade, perché se basta accomunare le cose con "Entrambi hanno le machine e si gareggia" o "In entrambi si spara" allora il confronto si può fare tramite qualsiasi gioco, basta che abbiano un punto in comune anche minimo, per me non basta dire "E' una zombie game" e allora si parte con il confronto, tanto vale farlo anche con Dying Light che anche li si craftam si raccolgono risorse e ci sono gli zombi. :asd: 

Ma il confronto con DL non è così tanto campato in aria, anche se in DG non c'è il parkour e non c'ha la visuale in prima persona. Anche perché non mi pare che a DG manchi una componente survavial, magari fatta più all'acqua di rose, quello sì. Ecco, per dire, anche se ci stanno gli zombie non c'entra una mazza con Resident Evil, questo sì :asd: Però in questi giochi che prendono a piene mani dall'AC o dal Far Cry di turno è facile trovare punti in comune. DG e SoD declinano un concetto in modo diverso. Ma alla fine in entrambi devi esplorare un mondo di gioco (in SOD ce ne sono 3 e sono procedurali, ma il succo non cambia), fai i favori alla comunità, ti devi potenziare, devi esplorare il mondo di gioco per raccogliere materiale - tra l'altro, credo che in DG ogni edificio sia completamente esplorabile, esattamente come in SoD -, devi liberare accampamenti per tutte le cose di cui prima ecc. Davvero, le differenze che ci sono tra i due titoli sono tutte riconducibili al budget: uno è un tripla A ed ha un comparto tecnico ed una sceneggiatura che l'altro non può vantare. Poi ovvio che non siano perfettamente sovrapponibili, ma sono sfumature secondo me. In uno c'è la moto che funziona come in Mad Max, in l'altro hai la comunità da espandere a da gestire, ma perché puntano a due cose diverse: uno più sulla storia, l'altro più sul gameplay.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Inviato (modificato)

Le uniche cose che DG e SoD2 hanno in comune sono i nemici e il motore, per il resto sono titoli che puntano su cose diverse alla base, vedremo cosa intende Bend per modalità "Survival" in arrivo a giugno.

Modificato da SolidSnake91
  • Like 1

62088645_665294503893616_906621597085859

 

"Sam, we want you to go west and finish what Amelie started. Rebuilding America isn't gonna get rid of the BTs. Long as they're still around, there's no escaping it. But at least we'll have hope."

 

 

kMPFSkx.png

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
8 minuti fa, Luca.Lampard. ha scritto:

Ma il confronto con DL non è così tanto campato in aria, anche se in DG non c'è il parkour e non c'ha la visuale in prima persona. Anche perché non mi pare che a DG manchi una componente survavial, magari fatta più all'acqua di rose, quello sì. Ecco, per dire, anche se ci stanno gli zombie non c'entra una mazza con Resident Evil, questo sì :asd: Però in questi giochi che prendono a piene mani dall'AC o dal Far Cry di turno è facile trovare punti in comune. DG e SoD declinano un concetto in modo diverso. Ma alla fine in entrambi devi esplorare un mondo di gioco (in SOD ce ne sono 3 e sono procedurali, ma il succo non cambia), fai i favori alla comunità, ti devi potenziare, devi esplorare il mondo di gioco per raccogliere materiale - tra l'altro, credo che in DG ogni edificio sia completamente esplorabile, esattamente come in SoD -, devi liberare accampamenti per tutte le cose di cui prima ecc. Davvero, le differenze che ci sono tra i due titoli sono tutte riconducibili al budget: uno è un tripla A ed ha un comparto tecnico ed una sceneggiatura che l'altro non può vantare. Poi ovvio che non siano perfettamente sovrapponibili, ma sono sfumature secondo me. In uno c'è la moto che funziona come in Mad Max, in l'altro hai la comunità da espandere a da gestire, ma perché puntano a due cose diverse: uno più sulla storia, l'altro più sul gameplay.

Days Gone non ha una componente survival, non scherziamo proprio, non è neanche all'acqua di rose ma non la tiene proprio, perché se quello è survival allora lo è un po' qualsiasi meccanica di gestione delle risorse, cosi come vorrebbe dire che mettere uno skill tre e poter scegliere tra 3 risposte diversi in un dialogo di un NPC ormai vorrebbe dire RPG, e capirai da te che un RPG non è questo e non lo sono i giochi che hanno questa componente. :asd: 

Ma SoT non ha nulla a che spartire con gli Ubi-like, sono del tutto diversi e non c'entrano una fava al contrario di un Days Gone, quindi se quest'ultimo prende a piene mani da Ubisoft e SoT no, come si può fare un confronto se già una gran porzione di come è sviluppato gioco e open world non ci assomigliano, solo perché bisogna fare benzina alla moto ogni quarto d'ora e quindi survival ? Ripeto queste cose elencate le faccio anche in FC, anche lì gli edifici sono esplorabili quindi ripeto il confronto in questi termini sussiste allora. :asd: 

Dai sù, non basta cercare 3 cose in comune sceme e del tutto generiche che stanno in quasi tutti i giochi open world ormai per dire che il confronto sussiste. :rickds: 

 

Vabbè capito, chiaro che non la vediamo nello stesso modo. :sisi: 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Sony and Microsoft to explore strategic partnership

Companies to collaborate on new cloud-based solutions for gaming experiences and AI solutions

MS-Exec-NadellaSony-CEO-Kenichiro-Yoshid

 

TOKYO and REDMOND, Wash. — May 16, 2019 — Sony Corporation (Sony) and Microsoft Corp. (Microsoft) announced on Thursday that the two companies will partner on new innovations to enhance customer experiences in their direct-to-consumer entertainment platforms and AI solutions.

Under the memorandum of understanding signed by the parties, the two companies will explore joint development of future cloud solutions in Microsoft Azure to support their respective game and content-streaming services. In addition, the two companies will explore the use of current Microsoft Azure datacenter-based solutions for Sony’s game and content-streaming services. By working together, the companies aim to deliver more enhanced entertainment experiences for their worldwide customers. These efforts will also include building better development platforms for the content creator community.

 

As part of the memorandum of understanding, Sony and Microsoft will also explore collaboration in the areas of semiconductors and AI. For semiconductors, this includes potential joint development of new intelligent image sensor solutions. By integrating Sony’s cutting-edge image sensors with Microsoft’s Azure AI technology in a hybrid manner across cloud and edge, as well as solutions that leverage Sony’s semiconductors and Microsoft cloud technology, the companies aim to provide enhanced capabilities for enterprise customers. In terms of AI, the parties will explore incorporation of Microsoft’s advanced AI platform and tools in Sony consumer products, to provide highly intuitive and user-friendly AI experiences.

“Sony is a creative entertainment company with a solid foundation of technology. We collaborate closely with a multitude of content creators that capture the imagination of people around the world, and through our cutting-edge technology, we provide the tools to bring their dreams and vision to reality,” said Kenichiro Yoshida, president and CEO of Sony. “PlayStation® itself came about through the integration of creativity and technology. Our mission is to seamlessly evolve this platform as one that continues to deliver the best and most immersive entertainment experiences, together with a cloud environment that ensures the best possible experience, anytime, anywhere. For many years, Microsoft has been a key business partner for us, though of course the two companies have also been competing in some areas. I believe that our joint development of future cloud solutions will contribute greatly to the advancement of interactive content. Additionally, I hope that in the areas of semiconductors and AI, leveraging each company’s cutting-edge technology in a mutually complementary way will lead to the creation of new value for society.”

“Sony has always been a leader in both entertainment and technology, and the collaboration we announced today builds on this history of innovation,” said Satya Nadella, CEO of Microsoft. “Our partnership brings the power of Azure and Azure AI to Sony to deliver new gaming and entertainment experiences for customers.”

Going forward, the two companies will share additional information when available.


62088645_665294503893616_906621597085859

 

"Sam, we want you to go west and finish what Amelie started. Rebuilding America isn't gonna get rid of the BTs. Long as they're still around, there's no escaping it. But at least we'll have hope."

 

 

kMPFSkx.png

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Che sia un lento ma significativo preludio al now su xbox e project x cloud su playstation?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

 

giphy.gif


62088645_665294503893616_906621597085859

 

"Sam, we want you to go west and finish what Amelie started. Rebuilding America isn't gonna get rid of the BTs. Long as they're still around, there's no escaping it. But at least we'll have hope."

 

 

kMPFSkx.png

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
26 minuti fa, iZ SoPraNoZ ha scritto:

Che sia un lento ma significativo preludio al now su xbox e project x cloud su playstation?

No, semplice partnership strategica per eliminare la ""minaccia"" Google sul nascere :asd:


Giamast.png

 

Now playing: Cuphead ; Marvel's Spider-Man (NG+)
Now watching:  Chernobyl
Now reading:

Finiti 2019:                                                                                                                                                                                     

Nascondi Contenuto

Rush of Blood (PSVR) - 6,5 // Astro Bot: Rescue Mission (PSVR) 9,5 // METRO: Exodus - 8,5 // Devil May Cry 5 - // Super Smash Bros. Ultimate - 8 // Pokémon: Let's GO Pikachu - 6 // Sekiro: Shadows Die Twice - 9,5 // Yoshi's Crafted World - 7,5 // Days Gone -// RAGE 2 - 7,5

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
3 minuti fa, Giamast ha scritto:

No, semplice partnership strategica per eliminare la ""minaccia"" Google sul nascere :asd:

Dici? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Madonna già c'è gente convinta che Sony e Microsoft si scambieranno l'esclusive :asd: 


62088645_665294503893616_906621597085859

 

"Sam, we want you to go west and finish what Amelie started. Rebuilding America isn't gonna get rid of the BTs. Long as they're still around, there's no escaping it. But at least we'll have hope."

 

 

kMPFSkx.png

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

per la serie il nemico del mio nemico è mio amico :asd:

  • Bel Post! 1

mkxkyg.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
20 minuti fa, SolidSnake91 ha scritto:

Madonna già c'è gente convinta che Sony e Microsoft si scambieranno l'esclusive :asd: 

Su Era stanno flippando? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Visitatore
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovi formattazione

  Sono ammessi al massimo solo 75 emoticon.

×   Il tuo link è stato automaticamente aggiunto.   Mostrare solo il link di collegamento?

×   Il tuo precedente contenuto è stato ripristinato.   Pulisci l'editor

×   Non è possibile incollare direttamente le immagini. Caricare o inserire immagini da URL.

  • Navigazione Recente   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...

Informazione Importante

Abbiamo inserito cookie sul tuo dispositivo per contribuire a migliorare questo sito web. Puoi modificare le impostazioni dei cookie, altrimenti supponiamo che tu possa continuare.